Rassegna stampa Pubblicato il 28/01/2004

Thin cap, finanziamenti rischiosi

I prestiti erogati dai soci incidono sul limite di deducibilità

I prestiti erogati dai soci incidono sul limite di deducibilità .

I finanziamenti infruttiferi complicano i calcoli della thin capitalization; la presenza di prestiti erogati da soci senza alcun interesse può infatti essere esclusa dal calcolo della quota di indeducibilità solo nel momento in cui la remunerazione complessiva degli altri esborsi non è superiore al tasso del 3%; ciò, essenzialmente, per evitare che la norma possa essere aggirata attraverso l'erogazione di due prestiti di cui uno infruttifero e l'altro a tasso talmente elevato da compensare la perdita economica derivante dal primo, ma permettendo, nel contempo, di sfuggire alla disposizione antielusiva.

Fonte: Italia Oggi




Prodotti consigliati per te

 
48,00 € + IVA
 
98,00 € + IVA

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)