HOME

/

LAVORO

/

LA RUBRICA DEL LAVORO

/

OCCUPAZIONE: LA SITUAZIONE NEL II TRIMESTRE 2022

Occupazione: la situazione nel II trimestre 2022

Pubblicata la nota congiunta ISTAT-INPS- MINISTERO sulle tendenze dell'occupazione in Italia nel 2° trimestre 2022

L’Istat, il Ministero del lavoro e delle politiche sociali, l’Inps, l’Inail e l’Anpal  hanno pubblicato ieri  la Nota trimestrale sulle tendenze dell’occupazione del  secondo trimestre 2022. Il rapporto unifica in una rielaborazione armonizzata  i dati forniti dai diversi enti e fornisce in allegato excel, le serie storiche dei seguenti dati: 

  •  assunzioni, cessazioni e trasformazioni per settore di attività economica e tipologia contrattuale ( sulla base delle Comunicazioni  obbligatorie  del Ministero del lavoro e delle politiche sociali);
  • le posizioni  lavorative dipendenti nelle imprese industriali e dei servizi (registrate da Oros e Istat); 
  • i flussi di attivazioni,   cessazioni e trasformazioni per classe dimensionale e tipologia contrattuale  sulla base dei flussi Uniemens Inps.

La sintesi del documento evidenzia che nel secondo trimestre 2022  come il Pil è risultato in crescita rispettivamente di +1,1%, anche l'occupazione è aumentata rispetto sia al trimestre precedente sia al secondo trimestre  2021.

Grazie alle diverse fonti si possono evidenziare  i seguenti aspetti:

  •  la crescita dei dipendenti si osserva in termini sia di occupati (+1,0%, Istat)  sia di posizioni lavorative del settore privato e  trova conferma nei dati del  Ministero del lavoro e delle politiche sociali  che, in tre mesi, evidenziano un aumento di 159 mila posizioni, a tempo indeterminato   (+88 mila rispetto al primo trimestre 2022) e a tempo determinato (+71 mila).
  •  L’occupazione dipendente è in aumento anche su base tendenziale, in termini di occupati (+3,6% in un anno, Istat-Rfl) e di posizioni lavorative dei settori dell’industria e dei servizi (+5,9%, Istat-Oros). Le posizioni lavorative aumentano  in tutti i settori di attività economica, con l’unica eccezione di quello agricolo.
  • Nel secondo trimestre del 2022 l’utilizzo del Contratto di Prestazione Occasionale è rimasto in linea  con i valori del 2021 coinvolgendo mediamente, ogni mese, circa 15 mila lavoratori mentre il Libretto Famiglia registra ancora una media mensile circa 12 mila prestatori.
  • Il lavoro indipendente  rimane stabile in termini  congiunturali e aumenta su base annua (+36 mila occupati, +0,7%).
  •  Gli infortuni sul lavoro, accaduti e denunciati all’Inail nel secondo trimestre del 2022 sono stati 158  mila (137 mila in occasione di lavoro e 21 mila in itinere), 39 mila denunce in più (+32,8%) rispetto   all’analogo trimestre del 2021  Le denunce di esiti mortali sono state 232 (166 in occasione  di lavoro e 66 in itinere), una in più rispetto al secondo trimestre del 2021
  • Le malattie professionali denunciate all’Inail e protocollate nel secondo trimestre del 2022 sono state   16.637, 1.290 casi in più (+8,4%) rispetto all’analogo periodo dell’anno precedente, collocandosi piu o meno sugli stessi livelli del 2019, mentre nel 2020 erano molto meno numerose per gli stop dettati dall'emergenza COVID.

Tag: LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LA RUBRICA DEL LAVORO · 04/10/2022 Assunzione colf e badanti: contratto da integrare

I nuovi obblighi sulla trasparenza dei rapporti di lavoro vanno applicati anche dai datori di lavoro domestico. Vediamo come

Assunzione colf e badanti: contratto da integrare

I nuovi obblighi sulla trasparenza dei rapporti di lavoro vanno applicati anche dai datori di lavoro domestico. Vediamo come

Professionisti e Gestione separata: le istruzioni INPS aggiornate

Inps adegua le indicazioni sull'obbligo di iscrizione alla Gestione separata dei professionisti con Cassa, e sulle sanzioni dopo la sentenza della Consulta 2022

Incentivi assunzione giornalisti 2022: 12 milioni nel Fondo Editoria

DPCM in arrivo con 12 milioni per l’assunzione di giovani giornalisti e professionisti digitali e per la trasformazione dei contratti giornalistici co.co.co

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.