HOME

/

FISCO

/

CANONE RAI IN BOLLETTA: OK VIA IL BONUS ROTTAMAZIONE TV

/

CANONE SPECIALE RAI: ECCO IL CODICE TRIBUTO PER IL RECUPERO DI QUANTO PAGATO NEL 2021

Canone speciale RAI: ecco il codice tributo per il recupero di quanto pagato nel 2021

Bar e ristoranti che hanno pagato il canone speciale entro il 22.03.21, hanno diritto al credito di imposta vista l'esenzione covid prevista dal DL Sostegni bis. Il codice tributo

Con Risoluzione n 6/E del 25 gennaio 2022 le Entrate istituiscono il codice tributo per l’utilizzo in compensazione, tramite modello F24, del credito d’imposta (di cui all’articolo 6 del decreto-legge 22 marzo 2021, n. 41, convertito, con modificazioni, dalla legge 21 maggio 2021, n. 69) riguardante il canone speciale RAI non dovuto grazie al Decreto Sostegni bis.

In particolare, l’articolo 6, comma 5, prevede che “Per l'anno 2021, le strutture ricettive nonché di somministrazione e consumo di bevande in locali pubblici o aperti al pubblico, comprese le attività similari svolte da enti del Terzo settore, sono esonerate dal versamento del canone di abbonamento alle radioaudizioni di cui al regio decreto-legge 21 febbraio 1938, n. 246, convertito dalla legge 4 giugno 1938, n. 880.”

Leggi anche Sostegni bis: esenzione canone speciale RAI 2021 per alberghi, ristoranti

Per coloro i quali invece, hanno effettuato il pagamento del canone speciale 2021 entro e non oltre il 22 marzo 2021, il successivo comma 6 prevede, il riconoscimento di “[…] un credito d'imposta pari al 100 per cento dell'eventuale versamento del canone di cui al comma 5 intervenuto antecedentemente alla data di entrata in vigore del presente decreto […]”

Per consentire a tali soggetti l'uso in compensazione del credito d’imposta in argomento tramite il modello F24, è istituito il seguente codice tributo: 

  • “6958” denominato “CREDITO D’IMPOSTA CANONE SPECIALE RAI – art. 6, c. 6, del decreto-legge 22 marzo 2021, n. 41”.

In sede di compilazione del modello di pagamento F24, ai fini dell’utilizzo in compensazione del credito d’imposta, il suddetto codice tributo è esposto nella sezione “Erario”, in corrispondenza delle somme indicate nella colonna “importi a credito compensati”, ovvero, nei casi in cui il contribuente debba procedere al riversamento dell’agevolazione, nella colonna “importi a debito versati”.

Nel campo “anno di riferimento” del modello F24 deve essere sempre indicato il valore “2021”. 

Al fine di controllare che la fruizione del credito d’imposta avvenga nei limiti dell’importo spettante, il credito stesso è utilizzabile dai beneficiari esclusivamente in compensazione ai sensi dell’articolo 17 del decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241. 

Il modello F24 è presentato esclusivamente attraverso i servizi telematici resi disponibili dall’Agenzia delle entrate, pena il rifiuto dell’operazione di versamento. 

Ciascun beneficiario può visualizzare il credito d’imposta fruibile tramite il proprio cassetto fiscale, accessibile dall’area riservata del sito internet dell’Agenzia delle entrate. 

I soggetti beneficiari del credito e i relativi importi sono stati trasmessi dalla RAI Radiotelevisione italiana S.p.A.; pertanto, eventuali richieste di chiarimenti in proposito dovranno essere rivolte alla stessa RAI, inviando apposita comunicazione all’indirizzo PEC dell’ufficio RAI della propria regione, reperibile alla pagina web 

http://www.canone.rai.it/Speciali/SediSpeciali.aspx

Tag: CANONE RAI IN BOLLETTA: OK VIA IL BONUS ROTTAMAZIONE TV CANONE RAI IN BOLLETTA: OK VIA IL BONUS ROTTAMAZIONE TV

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

CANONE RAI IN BOLLETTA: OK VIA IL BONUS ROTTAMAZIONE TV · 21/04/2022 Canone RAI: via dalla bolletta della luce dal 2023

Nel decreto energia compare un emendamento per l'eliminazione del canone rai dalla bolletta elettrica ma già a partire dal 2023

Canone RAI: via dalla bolletta della luce dal 2023

Nel decreto energia compare un emendamento per l'eliminazione del canone rai dalla bolletta elettrica ma già a partire dal 2023

Bonus tv e decoder: le agevolazioni per adeguarsi all'alta qualità in partenza dall'8.03

Da oggi 8 marzo occorre risintonizzare i canali tv per l'alta qualità. Chi non avesse TV o decoder abilitati può cambiarli con i bonus per la TV digitale

Canone speciale RAI: le tariffe 2022 per alberghi, residence, studi, mense ecc.

Pubblicato in GU n 45 del 23 febbraio il Decreto con la conferma delle tariffe per l'anno 2022 per cinema e teatri, per gli altri gli importi sul sito RAI

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.