HOME

/

LAVORO

/

LA RUBRICA DEL LAVORO

/

RIFORMA CASSA INTEGRAZIONE 2022 : I CHIARIMENTI MINISTERIALI

2 minuti, Redazione , 13/01/2022

Riforma cassa integrazione 2022 : i chiarimenti ministeriali

Il ministero del lavoro pubblica una circolare di chiarimenti sulle novità della legge di bilancio 2022 in materia di ammortizzatori sociali in costanza di lavoro

Pubblicata dal Ministero del lavoro una circolare approfondita di chiarimenti n. 1 2022,  sulle novità della legge n.234 del 30 dicembre 2021(legge di bilancio 2022 ) che  dispone un riordino della normativa in materia di ammortizzatori sociali  sia  in costanza di rapporto di lavoro che  in caso di disoccupazione involontaria.

Sono state apportate soprattutto  modifiche ed integrazioni al decreto legislativo n. 148, del 14 settembre 2015 (JOBC ACT)

Il ministero sottolinea come l’intervento legislativo intenda arrivare alla costituzione di un sistema di protezione sociale universale, accrescendo il grado di equità generale del sistema. 

Inoltre viene precisato che non sono  contemplate nella legge di riforma strutture di sostegno al reddito prive di un nesso con le politiche attive e la formazione. Tra gli obiettivi è, infatti, quello di garantire tutele adeguate non più attraverso misure  solo  assistenziali ma per favorire invece la ricollocazione e la mobilità professionale verso le reali domande e richieste del mercato del lavoro. 

La circolare si sofferma particolare sui  trattamenti di cassa integrazione ordinaria  straordinaria  e FIS che hanno subito maggiori modificazioni 

Decorrenza delle nuove disposizioni sulla cassa integrazione

 Da notare che le modifiche disposte con la legge di bilancio 2022, si riferiscono operativamente ai periodi di sospensione o di riduzione dell’attività lavorativa , decorrenti dal 1°gennaio 2022 quindi non si applicano alle richieste aventi ad oggetto periodi a cavallo degli anni 2021-2022, in cui la riduzione /sospensione dell’attività lavorativa sia iniziata nel corso dell’anno 2021

Novità  cassa integrazione 2022

Ampliamento lavoratori ammessi

possono essere destinatari del trattamento di integrazione salariale – ad esclusione dei lavoratori con la qualifica di dirigenti- anche i lavoratori a domicilio e i lavoratori con apprendistato di alta formazione e di ricerca, i lavoratori con apprendistato per la qualifica e il diploma professionale, il diploma di istruzione secondaria superiore e il certificato di specializzazione tecnica superiore e di apprendistato di alta formazione e ricerca.

Requisiti anzianità di effettivo lavoro

Il requisito di lavoro  (articolo 1, comma 2 del d.lgs. n. 148/20215) maturato presso l’unità produttiva passa dai precedenti 90 giorni a solo 30 giorni,. La circolare chiarisce che vanno ricompresi  nel computo anche le giornate di sospensione dall’attività lavorativa derivanti dalla fruizione di ferie , festività , infortuni e astensione obbligatoria dal lavoro per maternità

Requisito per accesso  CIGS 

 Le tutele dalla cassa integrazione guadagni straordinaria sono estese a tutte le imprese (con più 15 dipendenti) che non accedono ai fondi di solidarietà bilaterali, fondi bilaterali alternativi e al fondo territoriale intersettoriale delle province autonome di Trento e Bolzano. In tal modo, l’integrazione salariale straordinaria viene garantita ai datori di lavoro con più di 15 dipendenti indipendentemente dal settore lavorativo. Si fa notare che  il requisito dei 15 dipendenti è calcolato comprendendo anche i dirigenti, i lavoratori a domicilio, gli apprendisti e i lavoratori che prestano la loro opera con il vincolo di subordinazione.

Importo 

Dal 1° gennaio 2022, si ha l’eliminazione del c.d. tetto basso della misura del trattamento di integrazione salariale, con la previsione, invece, di un unico tetto della prestazione pari a quello alto (calcolato dall'INPS in 1199,72 euro per il 2021), indipendente dalla retribuzione.

Tag: LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LA RUBRICA DEL LAVORO · 28/01/2022 Pescatori autonomi: contributi 2022 aggiornati

Aliquota invariata ma non la retribuzione per il calcolo dei contributi previdenziali 2022 dovuti dai pescatori autonomi. Le nuove tabelle nella Circolare INPS n. 13/2022

Pescatori autonomi:  contributi 2022 aggiornati

Aliquota invariata ma non la retribuzione per il calcolo dei contributi previdenziali 2022 dovuti dai pescatori autonomi. Le nuove tabelle nella Circolare INPS n. 13/2022

Turismo: esonero contributivo per i contratti a termine

Il nuovo decreto Sostegni ter rifinanzia lo sgravio contributivo per le assunzioni a termine o stagionali del settore turismo e terme. Ecco i dettagli

Fringe benefits  ex dipendenti da trasmettere entro il 21 febbraio 2022

Le istruzioni per la trasmissione dei dati su fringe benefits e stock options erogati al personale cessato nel 2021 nel messaggio INPS n. 401 2022

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.