HOME

/

LAVORO

/

LA RUBRICA DEL LAVORO

/

ESONERO CONTRIBUTIVO AUTONOMI: SERVE IL DURC ONLINE

1 minuto, Redazione , 05/07/2021

Esonero contributivo autonomi: serve il Durc online

Raccomandazione dal CNDCEC per i commercialisti ai fini di velocizzare le procedure per l'esonero contributivo degli autonomi va già richiesto il Durc online

Ascolta la versione audio dell'articolo

Il Consiglio nazionale degli ordini dei commercialisti ha  emanato una informativa  in cui raccomanda di procedere alla richiesta di verifica del DURC online per coloro che possano essere interessati dall'esonero contributivo parziale per autonomi e liberi professionisti iscritti alle gestioni speciali INPS. 

La disponibilita del documento di regolarità contributiva potrà infatti  consentire una riduzione dei tempi di riconoscimento dell'esonero  introdotto dalla legge di bilancio 2021 , peraltro ancora in attesa della pubblicazione del decreto attuativo ministeriale.

Il Cndcec ricorda  nel proprio messaggio  le  condizioni richieste per l’accesso all’esonero, che si riferisce ai soli contributi previdenziali dovuti per il 2021 (con esclusione di qualsiasi contribuzione integrativa e dei premi dovuti a INAIL):

  • calo del fatturato o dei corrispettivi nell’anno 2020 non inferiore al 33% rispetto al 2019; 
  • reddito complessivo di lavoro (o comunque derivante dall’attività soggetta a contribuzione della gestione Inps) nel 2019 non superiore a 50.000 euro; 
  • assenza di rapporti di lavoro subordinato (fatta eccezione per il contratto intermittente senza indennità di disponibilità) e di trattamenti pensionistici diretti (escluso l’assegno ordinario di invalidità); 
  • possesso di un Durc on line (regolare) in corso di validità. 

I limiti reddituali sono valevoli per gli iscritti che abbiano avviato l’attività entro il 2019 e non sono applicabili a coloro che hanno avviato l’attività nel 2020. 

Il consiglio raccomanda , in attesa delle ulteriori specifiche indicazioni ministeriali per l’applicazione dell’esonero contributivo  e su indicazione dello stesso istituto di previdenza (messaggio 1911 72021)   che  i professionisti  effettuino subito il procedimento di verifica della regolarità contributiva   dei propri clienti  che possano  corrispondere ai requisiti citati  anche per avere  il tempo di procedere alla eventuale  regolarizzazione.

Viene specificato che l’esito del documento  potrà essere utilizzato dall’Istituto nell’ambito del procedimento di concessione dell’esonero anche per consentire una riduzione dei tempi di riconoscimento dello stesso.

Ti potrebbe interessare Le agevolazioni per imprese e professionisti eBook 2020.

Per un calcolo della convenienza ti potrebbe interessare il Pacchetto "Regime forfetario 2020 e convenienza (eBook + excel)

Inoltre ti segnaliamo anche la Fattura Professionista regime forfettario (excel) Foglio di calcolo che consente di produrre la fattura del professionista in regime forfettario, pronta per essere stampata su carta intestata.

Tag: LAVORO AUTONOMO LAVORO AUTONOMO LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO CONTRIBUTI PREVIDENZIALI CONTRIBUTI PREVIDENZIALI

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

REDDITO DI CITTADINANZA · 24/09/2021 Reddito di cittadinanza: al via le domande del bonus extra per nuove attività

Inps ha pubblicato le istruzioni per la richiesta delle 6 mensilità aggiuntive di Reddito di Cittadinanza per chi apre un attività. In arrivo un ulteriore circolare

Reddito di cittadinanza: al via le domande del bonus extra per nuove attività

Inps ha pubblicato le istruzioni per la richiesta delle 6 mensilità aggiuntive di Reddito di Cittadinanza per chi apre un attività. In arrivo un ulteriore circolare

Pensioni: ecco  l'elenco dei nuovi lavori usuranti e gravosi:

La proposta di nuove mansioni usuranti e gravose che potrebbe entrare nella riforma previdenziale prevista per il prossimo anno, in sostituzione di Quota 100

Concorso Guardia di finanza 2021:1409 posti disponibili

Bando, requisiti, posti disponibili, come fare domanda per il concorso Guardia di finanza 2021 per 1409 allievi con diploma superiore - Scadenza 9 ottobre 2021

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.