IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 01/09/2020

Fondi pensione: nuovi obblighi entro il 31 12 2020

Tempo di lettura: 1 minuto
controlli irregolarità

Nelle linee guida COVIP del 31 luglio previsti obblighi di revisione interna documentazione formale standardizzata su gestione, governance e procedure

Commenta Stampa

Sono state emanate lo scorso 29 luglio le nuove linee guida Covip (commissione di vigilanza sui Fondi pensione) per l’attuazione della direttiva europea Iorp2 (la direttiva 2016/2341, recepita con il Dlgs 147/2018 ), sugli enti di gestione della previdenza integrativa aziendale o professionale.

Ci sono importanti  nuovi obblighi richiesti ai responsabili dell'amministraizone  per salvaguardiare la correttezza, la trasparenza  e la funzionalita della gestione con il fine ultimo di assicurare la massima sicurezza ai clienti e al sistema finanziario in generale .

Il documento afferma in fatti : "Il sistema deve essere disegnato in modo tale da rispondere alla prioritaria esigenza, attuale e prospettica, di tutela degli aderenti e dei beneficiari e da garantire l’efficienza e l’efficacia dei processi interni e di quelli esternalizzati, l’idonea individuazione e gestione dei rischi, nonché l’attendibilità e l’integrità dei dati e delle informazioni, anche contabili, inerenti ai profili gestionali e lo svolgimento delle attività gestionali nel rispetto dei criteri di sana e prudente gestione".

in particolare le novità gestionali prevedono che entro la data di approvazione dei bilanci 2020 siano predisposti da parte dei fondi integrativi :

  • documento sulla gestione 
  • documento sui Sistemi di governance ,
  •  manuale operativo delle procedure 

Inoltre il bilancio 2020 dovrà evidenziare  se e come la gestione delle risorse abbia preso in considerazione i fattori Esg (ambiente, alle problematiche sociali governance) 

Entro il 31 dicembre 2020, andranno costituite  o riorganizzate in dettaglio tre funzioni fondamentali :

  • gestione dei rischi,  
  • revisione interna (affidata all'organo di controllo) e
  • revisione attuariale,, se necessario. 

Sempre entro il 31 dicembre 2020 dovrà anche essere stata definita la politica di remunerazione adottata dal fondo pensione, nonché i principi attraverso i quali sarà condotta la prima autovalutazione dei rischi (così da poter pervenire alla prima valutazione interna entro il 30 aprile 2021).

Manca ancora l’atteso decreto del minisero del lavoro sui requisiti di professionalità e onorabilità richiesti ai responsabili apicali delle forme pensionistiche complementari. 

Un' ultima particolare osservazione della COVIP riguarda l’esternalizzazione delle  attività  sulla quale il fondo è chiamato a condurre adeguate valutazioni e a  documentare le scelte che ne conseguono  Grande attenzione anche su eventuali incarichi a titolo gratuito che potranno essere previsti con la massima prudenza .

Fonte: COVIP


1 FILE ALLEGATO:
Direttiva Covip 29.7.2020

Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Detrazioni fiscali su immobili (Excel)
In PROMOZIONE a 79,90 € + IVA invece di 99,00 € + IVA fino al 2060-12-31
Pacchetto Dichiarativi 2021
In PROMOZIONE a 219,90 € + IVA invece di 389,30 € + IVA fino al 2060-12-31
Calcolo IRES e IRAP 2021 - Redditi Società di Capitali
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,90 € + IVA fino al 2021-05-31

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE