IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 21/04/2020

Edilizia: proroga bilanci e versamenti CNCE

Tempo di lettura: 3 minuti
bonus edilizia

Riepilogo adempimenti per imprese e casse edili dopo il decreto Liquidità e Cura Italia: versamenti sospesi, proroga bilanci, anticipo ferie e APE, dalla CNCE

Commenta Stampa

A causa dell'emergenza Coronavirus la Commissione nazionale delle Casse edili ha comunicato una serie di misure e proroghe nella attuale gestione degli adempimenti delle imprese nell'edilizia, collegate alla firma dell'Accordo del 23 marzo 2020   tra ANCE, ACI PL, ANAEPA CONFARTIGIANATO, CNA COSTRUZIONI, FIAE CASARTIGIANI, CLAAI,  CONFAPI ANIEM   e FENEAL UIL, FILCA CISL, FILLEA CGIL . Il protocollo prevedeva il ricorso alla cassa integrazione  per i  lavoratori sospesi secondo quanto previsto  dall’apposita normativ, con l'individuazione di appositi meccanismi o prestazioni  finalizzati ad accorciare i tempi  e proroghe di versamenti contributivi per  dare sostegno alla liquidità alle imprese .

Ricordiamo in sintesi ( in allegato l'accordo e la scheda operativa) i principali provvedimenti:

  • i versamenti  alle Casse relativi ai mesi di febbraio - marzo 2020 sono  prorogati al 31 maggio 2020 (Rimangono fermi gli obblighi relativi agli altri adempimenti collegati alle norme contrattuali e   l’obbligo di presentazione delle  denunce secondo le scadenze previste)
  • Rateizzazioni  Al termine del periodo di sospensione, i  versamenti prorogati potranno anche essere oggetto di rateizzazione, senza sanzioni e né

interessi, per un massimo di 4 rate .  Le scadenze relative ai ratei delle rateizzazioni in essere che cadano nei mesi di febbraio e marzo  2020 sono prorogate al 31 maggio 2020

  • Le Casse Edili/Edilcasse non dovranno tener conto di eventuali mancati versamenti effettuati nei mesi di febbraio e marzo ai fini del rilascio del Durc
  • Anticipo trattamento per ferie e APE :  Le Casse dovranno anticipare agli operai il pagamento del trattamento economico per ferie  entro il 30 aprile 2020 (salvo proroga su intesa delle parti),   In caso di accantonamento parziale, nel suddetto  periodo, verrà erogato l’importo effettivamente accantonato.

- le Casse dovranno informare i lavoratori  dell’anticipazione dovuta all’emergenza sanitaria  inviando un modulo predisposto sulla base del  facsimile elaborato dalla CNCE (Modulo 1 ALLEGATO alla sintesi operativa ). Il successivo conguaglio delle somme  nonché gli accantonamenti relativi ai mesi di gennaio, febbraio e marzo 2020, avverrà secondo le  consuete modalità,
Le Casse Edili/Edilcasse dovranno provvedere all’anticipazione dell’erogazione dell’anzianità  professionale edile (APE) maturata, a partire dal 1 aprile 2020
informando i lavoratori   con  il modulo predisposto dalla CNCE  (Modulo 2)

  • Sospensione versamenti a seguito del D.L. Liquidità (DL 23/2020): alla luce di quanto previsto dall'art. 18, co. 5 e come chiarito anche dalla circolare 9 E 2020 dell'Agenzia delle Entrate, si ricorda che  è prevista la sospensione, per gli enti non commerciali, tra cui rientrano anche le Casse Edili/Edilcasse, per i mesi di aprile e di maggio 2020, dei versamenti riuardanti :

a) ritenute alla fonte e  trattenute relative all'addizionale regionale e comunale, che i predetti soggetti operano in qualità di sostituti d'imposta;

b) contributi previdenziali e assistenziali e dei premi per l'assicurazione obbligatoria (Inps e Inail).

I versamenti sospesi  dovranno essere effettuati in un'unica soluzione, senza sanzioni e  interessi, entro il 30 giugno 2020 o mediante rateizzazione fino a un massimo di  5 rate mensili di pari importo a decorrere dal mese di giugno 2020. Non è  previsto  il rimborso di quanto già versato prima della sospensione.
 

  • La CNCE, con Comunicazione del 17 aprile 2020,  ricorda alle aziende  che hanno la facoltà di beneficiare delle rateazioni, nel rispetto del limite massimo di 4 rate, senza sanzioni, né interessi.  La CNCE precisa, inoltre, che le suddette rateazioni sono delle mere dilazioni di pagamento, alle quali la Cassa concede l’accesso, su richiesta di chi ne sia interessato, a decorrere dal mese di giugno 2020.
  • In data 15 aprile , alla luce del protrarsi dell'Emergenza COVID- 19 su tutto il territorio nazionale, le Presidenze degli Enti Nazionali, su mandato delle parti sociali, hanno deliberato eccezionalmente l'ulteriore proroga dei termini contrattualmente e statutariamente previsti di approvazione dei bilanci fino alla fine del mese di maggio 2020.

Fonte: Commissione nazionale casse edili



Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

La Circolare Del Giorno

Scadenzario Agosto 2020
Scaricalo a 4,71 € + IVA
Le novità degli ISA 2020
Scaricalo a 4,71 € + IVA
Dal 1° luglio obbligo di contradditorio preventivo
Scaricalo a 4,71 € + IVA
Scopri le Circolari del Giorno!

Tools Fiscali

Modelli di bilancio per gli Enti del Terzo Settore
In PROMOZIONE a 9,90 € + IVA invece di 12,90 € + IVA fino al 2020-09-15
Elementi contabili ISA 2020 (Excel)
In PROMOZIONE a 16,90 € + IVA invece di 19,90 € + IVA fino al 2020-09-15
Calcolo IRES e IRAP 2020 - Redditi Società di Capitali
In PROMOZIONE a 89,90 € + IVA invece di 99,90 € + IVA fino al 2020-09-15
Analisi di Bilancio - Pacchetto completo (pdf + excel)
In PROMOZIONE a 82,70 € + IVA invece di 116,89 € + IVA fino al 2022-12-31

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE