Rassegna stampa Pubblicato il 29/05/2020

Bando ISI 2019 revocato ma non per l'agricoltura

Tempo di lettura: 3 minuti
riduzione tasso inail

Dopo la sospensione per Coronavirus arriva la revoca del BANDO ISI 2019. Fondi dirottati all'emergenza ma fa eccezione l'agricoltura

E' stata comunicata dall'INAIL  con un avviso  sul proprio sito la revoca del bando di finanziamento Isi 2019, già pubblicato nella Guri, parte prima, serie generale n. 297 del 19 dicembre 2019,  come previsto  dal comma 5 dell'articolo 95 del decreto legge n. 34 del 19 maggio 2020 .

Le risorse sono state  infatti ricollocate dal decreto Rilancio a finanziamenti a fondo perduto per il sostegno alle aziende nel contrasto al contagio da Covid 19 (spese per strumentazioni e dispositivi di protezione individuale  cfr. "Nuovi contributi INAIL alle imprese nel Decreto Rilancio"(

Sono però escluse dal finanziamento le risorse assegnate all'asse 5 di Isi 2019 provenienti dal fondo agricoltura istituito con la legge 208/2015.
Quindi entro il 30 giugno 2020 verranno pubblicati gli aggiornamenti inerenti l'avvio delle iniziative che l'Istituto intende assumere, con particolare attenzione all'avvio della procedura Isi Agricoltura 2019-2020.

L'istituto aveva già ad aprile sospeso le procedure del Bando annuale per le difficolta create dall'emergenza epidemiologica. Gli stanziamenti ammontavano a  250 milioni  per cofinanziare i progetti di miglioramento della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro  delle imprese . Alleghiamo il bando completo, in fondo all'articolo.

Destinatari dei finanziamenti, suddivisi su base regionale, come di consueto tutte le imprese, anche individuali e, per l’asse 2 di finanziamento  (riduzione del rischio da movimentazione manuale di carichi ), anche gli Enti del terzo settore.

Gli assi di finanziamento  per le diverse tipologie di progetto e le aliquote di finanziamento erano i seguenti:

  1.  Progetti di investimento e Progetti per l’adozione di modelli organizzativi e diresponsabilità sociale - Asse di finanziamento 1 (sub Assi 1.1 e 1.2)
  2.  Progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale di carichi (MMC) - Assedi finanziamento 2
  3.  Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto - Asse di finanziamento 3
  4.  Progetti per micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività - Asse difinanziamento 4
  5.  Progetti per micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola  primaria dei prodotti agricoli -Asse di finanziamento 5 (sub Assi 5.1 e 5.2)

Asse

tipi di progetti

aliquota cofinanzamento

minimi e massimi erogabile

asse 1

  • sub asse 1.1 : investimento
  • sub asse  1.2 : adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale*

65%

da 5.000 a 130.000 euro

asse 2

riduzione rischi movimentazione manuale di carichi

65%

da 5.000 a 130.000 euro

asse 3

bonifica da materiali contenenti amianto

65%

da 5.000 a 130.000 euro*

asse 4

micro e piccole imprese

65%

da 2.000 a 50.000 euro

asse 5

  • sub asse 1 micro e piccole imprese i produzione agricola primaria dei prodotti agricoli
  • sub asse 2 giovani agricoltori

40% sub Asse 5.1

50% sub Asse 5.2

da 1.000 a 60.000 euro

*sub asse 2 (aziende sopra i 50 dip):  nessun limite

Sul sito www.inail.it - ACCEDI AI SERVIZI ONLINE - le imprese avranno a disposizione una procedura informatica che consentirà loro, attraverso un percorso guidato, di inserire la domanda di finanziamento con le modalità indicate  in ciascun  Avviso regionale:

Ti puo interessare il volume "Piano operativo sicurezza:  nuove regole POS e PSS semplificati" di D. De Filippo (Libro di carta Maggioli editore) 

Fonte: Inail





Prodotti consigliati per te

151,41 € + IVA
89,90 € + IVA
12,90 € + IVA
10,90 € + IVA

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)