IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 09/04/2021

Cessione quinto 2021: tassi e oneri aggiornati

Tempo di lettura: 1 minuto
Un quinto

Tassi secondo trimestre 2021 per la cessione del quinto delle pensioni.

Commenta Stampa

INPS  ha comunicato nel Messaggio n. 1454 del 8 aprile   2021 i  nuovi tassi soglia di usura e i tassi per i regimi di convenzione dei pensionati per i prestiti su cessione del quinto della pensione in vigore dal 1 aprile al 30 giugno 2021  (decreto n. 24410 del 29 marzo  2021 del Ministero dell’Economia e delle finanze - Dipartimento del Tesoro). 

Classi d’importo in euro

Tassi medi

Tassi soglia usura

Fino a 15.000

11,20

18,0000

Oltre i 15.000

7,49

13,3625

Ne consegue che i tassi soglia TAEG da utilizzare per i prestiti concessi da banche e intermediari finanziari in regime di convenzionamento ai pensionati variano come segue:

TASSI SOGLIA PER CLASSI DI ETA' DEL PENSIONATO E CLASSE D'IMPORTO DEL PRESTITO (TAEG)

Classi di età*

Classe di importo del prestito


Fino a 15.000 euro

Oltre 15.000 euro

fino a 59 anni

8,36

6,39

60-64

9,16

7,19

65-69

9,96

7,99

70-74

10,66

8,69

75-79

11,46

9,49

Come  sempre l'Istituto specifica che  le classi di età comprendono il compleanno dell’età minima della classe; l’età deve intendersi quella maturata a fine piano di ammortamento.

I valori in vigore per il periodo dal 1° gennaio 2021 al 31 marzo 2021 erano invece i seguenti:

Classi d’importo in euro

Tassi medi

Tassi soglia usura

Fino a 15.000

11,14

17,9250

Oltre i 15.000

7,69

13,6125

 

TASSI SOGLIA PER CLASSI DI ETÀ DEL PENSIONATO E CLASSE D'IMPORTO DEL PRESTITO (TAEG)

 

Classe di importo del prestito

Classi di età

Fino a 15.000 euro

Oltre 15.000 euro

Fino a 59 anni

8,32

6,53

60-64

9,12

7,33

65-69

9,92

8,13

70-74

10,62

8,83

75-79

11,42

9,63


Si segnala inoltre che anche gli oneri a carico delle società cessionarie  per i servizi connessi a finanziamenti ai pensionati dietro cessione del quinto sono stati rideterminati  dall'INPS come da Determinazione n. 125 dell’8 novembre 2019. e comunicati con messaggio 141  del 14 gennaio 2021 .

In particolare  il costo per estrazione del rateo pensionistico per l’anno 2021 è stato così quantificato: 

  • costo per estrazione rateo pensionistico per intermediari finanziari che hanno sottoscritto la Convenzione: €.2,01 (IVAesente); 
  • costo per estrazione rateo pensionistico per intermediari finanziari che non hanno sottoscritto la Convenzione: € 8,50 (IVA esente); 
  • costo di gestione annuo per intermediari finanziari che non hanno sottoscritto la Convenzione: € 102,00 (IVA esente)

Tali parametri saranno applicati in automatico a ciascuna cessione con “data contratto” dal 1° gennaio 2021 al 31 dicembre 2021 e trattenuti mediante compensazione sui flussi di versamento mensili in favore delle società .

Fonte: Inps


Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Il Metodo dei Multipli 2021 - GIAPPONE
Scaricalo a 15,90 € + IVA
Il Metodo dei Multipli 2021 - USA
Scaricalo a 15,90 € + IVA
Il Metodo dei Multipli 2021 - GLOBALE
Scaricalo a 15,90 € + IVA

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE