IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 16/07/2019

Canone RAI: nessuna esenzione se si vive con la badante

Tempo di lettura: 1 minuto
canone rai con f24

Esenzione Canone RAI over 75 con redditi sotto a 8.000 euro invalidi: se conviventi con la badante il canone televisivo deve essere corrisposto

Commenta Stampa

La contribuente che intende beneficiare dell'esenzione convive con la persona addetta alla sua assistenza, la quale percepisce una retribuzione, ed è pertanto, titolare di un reddito proprio. Detta circostanza determina l’impossibilità, da parte della Sig.ra istante, di rendere la dichiarazione sostitutiva ai fini dell’esenzione, posto che è convivente con un altro soggetto, diverso dal coniuge, o dal soggetto unito civilmente, titolare di un reddito autonomo.

A dare questa risposta è stata l'Agenzia delle Entrate con la Risposta all'interpello 242 del 15 luglio 2019, qui allegata. 

L’interpello era stato proposto da una contribuente, titolare di un reddito annuo inferiore ad euro 8000 e convivente, in ragione del suo stato di invalidità, con una
badante regolarmente assunta e retribuita con parte dei soldi della pensione, integrata con contributo INPS Home Care Premium e contributo economico dei figli dell'istante.
L’interpellante rileva che nella dichiarazione sostitutiva ai fini dell'esenzione dal pagamento del canone TV occorre attestare, tra l’altro, di ‘non convivere con altri soggetti, diversi dal coniuge, o dal soggetto unito civilmente, titolari di un reddito proprio’, mentre nella dichiarazione di ‘variazione deipresupposti’, che deve essere compilata per comunicare il venir meno dei presupposti attestati in una precedente dichiarazione rilasciata per la fruizione dell’esenzione, il venir meno del presupposto di non convivenza è collegato alla presenza nell’abitazione di un ‘altro familiare convivente’.

Pertanto, la contribuente ha chiesto all'Agenzia delle Entrate se la convivenza con la badante, anagraficamente non appartenente al proprio nucleo familiare (unica componente di detto nucleo è la sig.ra istante), possa pregiudicare la richiesta di esenzione dal pagamento canone RAI. Positiva la risposta dell'amministrazione che ha decretato l'impossibilità di beneficiare dell'esenzione del canone televisivo.

Per maggiori informazioni segui gratuitamente il Dossier Il canone RAI in bolletta 2020

Fonte: Fisco e Tasse



Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra
 Miky Miky - 16/07/2019
Io credo che lo Stato italiano si debba solo VERGOGNARE.Questa risposta fuori da ogni buon senso da ogni canone umanitario questa risposta rappresenta solo la vergogna di uno Stato che con una mano ti da un aiuto peraltro insufficiente in quanto integrato dai figli e con laltra te ne toglie una parte uno Stato che raggranella gli Euro nelle pieghe della povert senza scrupoli e senza vergogna. Io vorrei solo che qualcuno di questi BUROCRATI provasse a campare con 8000 Euro allanno cifra inferiore al reddito di cittadinanza dovendo scegliere fra morire di freddo o di fame.Ci sono pagi che non si vorrebbero mai leggere... e questa una di quelle.
Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Detrazioni fiscali su immobili (Excel)
In PROMOZIONE a 79,90 € + IVA invece di 99,00 € + IVA fino al 2060-12-31
Pacchetto Dichiarativi 2021
In PROMOZIONE a 219,90 € + IVA invece di 389,30 € + IVA fino al 2060-12-31
Calcolo IRES e IRAP 2021 - Redditi Società di Capitali
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,90 € + IVA fino al 2021-05-31

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE