HOME

/

LAVORO

/

LA RUBRICA DEL LAVORO

/

RENDITE INAIL INFORTUNIO E MALATTIA DAL 1.7.2018

3 minuti, Redazione , 26/10/2018

Rendite INAIL infortunio e malattia dal 1.7.2018

Aumentano le rendite e altre prestazioni INAIL adeguandosi all'indice Istat che è salito del 1,1%. Settori: industria, settore marittimo, agricoltura, medici esposti a radiazioni , tecnici radiologi

E' stata pubblicata ieri 25 ottobre la Circolare Inail n. 40  2018 che definisce le nuove prestazioni economiche per infortunio sul lavoro e malattia professionale , a seguito della rivalutazione annuale 2018, per i settori:

  • industria, compreso il settore marittimo,
  • agricoltura,
  • medici esposti a radiazioni ionizzanti e
  • tecnici sanitari di radiologia autonomi.

La rivalutazione annuale , come di consueto  adeguata alla variazione dell'indice Istat nell'anno precedente, ha decorrenza  1° luglio 2018.

Per gli anni 2016 e 2017 non era intervenuta la variazione retributiva minima fissata dall'articolo 20, commi 3 e 4, della legge 28 febbraio 1986, n. 41, pertanto i decreti del  Ministero del lavoro avevano confermato, a decorrere dal 1° luglio 2016 e dal 1° luglio 2017, gli importi delle  prestazioni economiche per infortunio sul lavoro e malattia professionale già in vigore.

Per il 2018 invece l'Istat ha registrato  una variazione del +1,1% quindi gli importi vengono rivalutati nella stessa misura .

Riportiamo le variazioni delle principali prestazioni:

Nel settore industriale, la retribuzione media giornaliera per la determinazione del  massimale e del minimale della retribuzione annua è fissata in euro 77,9719

  • Retribuzione annua minima euro 16.373,70
  • Retribuzione annua massima euro 30.408,30

Per il personale del settore marittimo operano gli stessi importi fissati per il settore  industria, a eccezione dei lavoratori di seguito indicati, per i quali, fermi restando i
suddetti importi della retribuzione media giornaliera (euro 77,97) e della retribuzione  annua minima (euro 16.373,70), la retribuzione annua massima è così fissata:
Comandanti e capi macchinisti                       euro 43.787,95
Primi ufficiali di coperta e di macchina          euro 37.098,13
Altri ufficiali                                                    euro 33.753,21

Nel settore agricolo la retribuzione convenzionale annua per la liquidazione delle rendite è fissata in euro 24.709,80

Nei settori industriale e agricolo l’importo dell’assegno una tantum , in caso di morte, per i  superstiti è fissato nella misura di euro 2.160,00.
Per i medici radiologi colpiti dall’azione dei raggi X e delle sostanze  radioattive l'importo dell'assegno una tantum per i superstiti è rapportato alla retribuzione di euro 60.717,90 secondo le seguenti percentuali:
 un terzo della retribuzione per sopravvivenza del coniuge con figli aventi i requisiti;
 un quarto nel caso di sopravvivenza del solo coniuge o dei soli figli aventi i requisiti;
 un sesto negli altri casi.

L'importo dell'assegno per assistenza personale continuativa è rivalutato nella stessa misura percentuale fissata per le rendite del settore industriale e agricolo e
ammonta a euro 539,0930

Gli importi degli assegni continuativi  per inabilità vengono rivalutati nella stessa misura  percentuale delle rendite, come di seguito indicato:

INABILITÀ (%)                     SETTORE INDUSTRIALE                       SETTORE AGRICOLO
Da 50 a 59                                        euro 302,49                                             euro 378,89
Da 60 a 79                                        euro 424,40                                             euro 528,72
Da 80 a 89                                        euro 787,97                                             euro 907,71
Da 90 a 100                                      euro 1.213,97                                         euro 1.286,67
100 + a.p.c.                                      euro 1.753,77                                          euro 1.825,75

Ti puo interessare l'e-book  "Lavoro le novità del Decreto Dignità 2018"  con fac simili per i nuovi contratti a termine

Tag: LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO INAIL INAIL

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LA RUBRICA DEL LAVORO · 28/01/2022 Pescatori autonomi: contributi 2022 aggiornati

Aliquota invariata ma non la retribuzione per il calcolo dei contributi previdenziali 2022 dovuti dai pescatori autonomi. Le nuove tabelle nella Circolare INPS n. 13/2022

Pescatori autonomi:  contributi 2022 aggiornati

Aliquota invariata ma non la retribuzione per il calcolo dei contributi previdenziali 2022 dovuti dai pescatori autonomi. Le nuove tabelle nella Circolare INPS n. 13/2022

Turismo: esonero contributivo per i contratti a termine

Il nuovo decreto Sostegni ter rifinanzia lo sgravio contributivo per le assunzioni a termine o stagionali del settore turismo e terme. Ecco i dettagli

Fringe benefits  ex dipendenti da trasmettere entro il 21 febbraio 2022

Le istruzioni per la trasmissione dei dati su fringe benefits e stock options erogati al personale cessato nel 2021 nel messaggio INPS n. 401 2022

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.