Rassegna stampa Pubblicato il 22/10/2018

Decontribuzione per coinvolgimento lavoratori

soldi interessi deducibili

Da novembre 2018 la nuova agevolazione contributiva sui premi di produttivita nelle aziende con coinvolgimento paritetico dei lavoratori

Nella circolare 104 del 18 .10 .2018 l'INPS chiarisce le modalità di fruizione della riduzione contributiva  per i premi di produttività nelle aziende del settore privato prevista dall’articolo 55 del decreto-legge 24 aprile 2017, n. 50, convertito dalla legge 21 giugno 2017, n. 96.

Ricordiamo che si tratta di una agevolazione doppia,  applicabile nelle aziende che adottano schemi organizzativi di coinvolgimento paritetico dei lavoratori e si applica su una quota del premio detassabile non superiore a 800 euro,  prevedendo:

  1. lo  sconto del 20% dell'aliquota Ivs ai datori di lavoro 
  2. lo sconto integrale della contribuzione a carico del dipendente 

I requisiti:

  • E' riservata ai lavoratori con reddito da lavoro dipendente non superiore a 80 mila euro annui nell'anno precedente.
  • Il contratto che contiene gli accordi sul convolgimento deve essere stato depositato  presso la Dtl .La circolare precisa  però che la decontribuzione si applica  anche se  lavoratore ha rinunciato al regime fiscale agevolato del 10 per cento sul premio.
  • La decontribuzione riguarda gli accordi collettivi che sono stati sottoscritti dal 24 aprile 2017, o che da quella data sono stati modificati  inserendo forme di coinvolgimento  dei lavoratori . 

Nella circolare l'Inps rammenta che la decontribuzione è cumulabile con contestuali agevolazioni contributive e che  la soglia di 800 euro è riferita ai premi erogati da tutti i datori di lavoro, in caso di rapporti di lavoro  nello stesso anno  il lavoratore dovrà comunicare i quanto già ricevuto con la decontribuzione .

 l'agevolazione  puo essere fruita nel flusso di competenza di novembre 2018, mentre per i premi già erogati da maggio 2017 dovranno essere adottate le consuete procedure di regolarizzazione Uniemens/vig.  L'imponibile del premio decontribuito, pari a massimo 800 euro, e i contributi residui dovuti (compresi quelli minori) non vanno riportati nell'imponibile generale ma dovranno essere esposti nel nuovo elemento dedicato <ImponibilePremioRisDec>.

L'istituto fornisce come di consueto anche le procedure per la fruizione  nella sezione per il  pubblico impiego Lista Pospa e per il settore agricoltura nel flusso DMAG.

Ti puo interessare il volume "Paghe e contributi "di A. Gerbaldi (libro di carta - Maggioli editore) e l'ebook aggiornato "Pensioni 2019" di L. Pelliccia 

Fonte: Inps




Prodotti per La rubrica del lavoro , Contributi Previdenziali

 
14,90 € + IVA
 

GRATIS


Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)