HOME

/

LAVORO

/

LA RUBRICA DEL LAVORO

/

EQUO COMPENSO, RAFFORZAMENTO NELLA LEGGE DI STABILITÀ

2 minuti, Redazione , 20/12/2017

Equo compenso, rafforzamento nella legge di stabilità

Passato in Commissione un emendamento con ulteriori modifiche alla norma dell'equo compenso per i professionisti, da poco entrata in vigore

L'equo compenso per i professionisti è ormai una realta; la norma è entrata in vigore il 6 dicembre scorso grazie ad un emendamento  al decreto fiscale n. 148 2017  che ha inglobato  due interi ddl    in fase di discussione.

Sul tema è stato  già approvato in Commissione Bilancio, alla Camera, l'emendamento alla legge di bilancio, firmato dall'On. Di Girolamo, che prevede:

  •   riferimento più stringente, ma comunque non vincolante, ai parametri stabiliti con decreti ministeriali 
  •  la trattativa tra le parti non verrà considerato elemento utile di per sè ad escludere  la vessatorietà,(possibile motivo di nullità del contratto) tenuto conto della disparità di forze contrattuali;
  • Diventano 3 gli anni come temine di decadenza per l’azione di nullità riservata al professionista in presenza di clausole contrattuali vessatorie.

Sulla norma attualmente in vigore  si è registrato il parere negativo dell'Antitrust, che senza mezzi termini la considera una surrettizia reintroduzione delle tariffe minime.

Al contrario, si è espresso in un articolo sul Sole 24 Ore  con parere esattamente opposto, l'ex presidente della Corte Costituzionale ed ex ministro delle Finanze  Franco Gallo.  Afferma che la norma non puo far rivivere i vecchi minimi tariffari in quanto limita l’applicazione del regime dell’equo compenso alle grandi imprese, agli istituti bancari ed assicurativi e alla Pubblica amministrazione, e cioè ai soggetti che hanno una particolare rilevanza economica e una notevole forza contrattuale, escludendo le piccole e medie imprese.  In tal modo, l'equo compenso "non comporta alcuna deroga alle regole della concorrenza e al processo di liberalizzazione grado di far rivivere il generale regime dei minimi tariffari."

Inoltre, piu precisamente, Gallo osserva che negli ultimi anni si è assistito a una sorta di  schizofrenia degli interventi normativi in materia di professioni .

I professionisti  sono visti   come imprenditori dalla Legge  annuale per il mercato e la concorrenza del 4 agosto 2017, n. 124 (con la nuova disciplina delle società di ingegneria, della professione notarile e delle società tra avvocati), mentre dall'altra, con la   legge n. 81/2017,  con le  «Misure per la tutela del lavoro autonomo non imprenditoriale»,  e il decreto fiscale n. 148 del 16 ottobre 2017,   semprano essere assimilati a semplici lavoratori cui assicurare il giusto compenso per il lavoro svolto , da parte delle imprese, alla stregua dei dipendenti,   in ossequio agli artt. 35 e 36 della Costituzione.

Si puo forse osservare che  c'è bisogno di entrambe le visioni e relative regole di funzionamento, perche la realtà del lavoro professionale è molto variegata e comprende  sia giovani professionisti appena usciti dal tirocinio  che collaborano come lavoratori parasubordinati , sia grandi associazioni di professionisti affermati  con una organizzazione molto simile a quella aziendale. 

In materia vedi la sintesi aggiornata "Equo compenso 2017: regole e parametri"

Per approfondire ti puo interessare il pacchetto di 2 e-book "Novità lavoro 2017 e Jobs act lavoro autonomo"  di R. Staiano e R. Caragnano

e l'e-book  Legge annuale sul mercato e la concorrenza 

Tag: LAVORO AUTONOMO LAVORO AUTONOMO PROFESSIONE AVVOCATO PROFESSIONE AVVOCATO PROFESSIONE COMMERCIALISTI ED ESPERTI CONTABILI PROFESSIONE COMMERCIALISTI ED ESPERTI CONTABILI LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

EMERGENZA CORONAVIRUS · 17/09/2021 Green Pass obbligatorio nei posti di lavoro dal 15 ottobre: la bozza del decreto

Dal 15 ottobre Green Pass obbligatorio nei luoghi di lavoro pubblici e privati, dove si applica e sanzioni: ecco la bozza del testo del decreto presentato al Consiglio dei Ministri

Green Pass obbligatorio nei posti di lavoro dal 15 ottobre: la bozza del decreto

Dal 15 ottobre Green Pass obbligatorio nei luoghi di lavoro pubblici e privati, dove si applica e sanzioni: ecco la bozza del testo del decreto presentato al Consiglio dei Ministri

Concorsi  Agenzia Entrate  2021: tutte le novità

Requisiti, date prove, sedi lavoro stipendi: tutto quello che serve sapere sui concorsi per 2320 funzionari amministrativi e 100 informatici per l'Agenzia. Scadenza domande 30.9.21

Distacco e smart working in Italia: non applicabile la retribuzione convenzionale

L'Agenzia conferma il suo orientamento con la risposta a interpello 590 2021 : per la retribuzione convenzionale servono i 183 giorni di effettivo lavoro all'estero

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.