IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 14/09/2015

Exit tax anche per i trasferimenti di sede da operazioni straordinarie intracomunitarie

Il regime fiscale di differimento della tassazione sarà applicabile anche ai trasferimenti nella Ue con operazioni straordinarie

Commenta Stampa

L’art. 11, comma 1, lettera b) del decreto sulla crescita e l’internazionalizzazione, attuativo della Delega fiscale e in attesa della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, modifica l’articolo 179, comma 6, Tuir, stabilisce che i trasferimenti di sede che derivano indirettamente da operazioni straordinarie intracomunitarie, incluse le operazioni verso Stati aderenti allo Spazio economico europeo, potranno fruire del regime fiscale di differimento della tassazione (la cosiddetta «exit tax») già previsto dall’articolo 166 comma 2-quater del Tuir per i trasferimenti di sede «in senso proprio» (tax deferral).

Scopri le nostre Promozioni presenti sul Business Center, e-book e utilità per aiutarti nella tua attività

Fonte: Il Sole 24 Ore


Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

La Circolare Del Giorno

ACE innovativa 2021
Scaricalo a 4,71 € + IVA
Bonus vacanze nel mod. Redditi e 730
Scaricalo a 4,71 € + IVA
Tassazione redditi esteri lavoro dipendente
Scaricalo a 4,71 € + IVA
Scopri le Circolari del Giorno!

Tools Fiscali

Il Metodo dei Multipli 2021 - GIAPPONE
Scaricalo a 15,90 € + IVA
Il Metodo dei Multipli 2021 - USA
Scaricalo a 15,90 € + IVA
Il Metodo dei Multipli 2021 - GLOBALE
Scaricalo a 15,90 € + IVA

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE