Rassegna stampa Pubblicato il 24/07/2015

Debiti Pa, dati positivi sui pagamenti

Tempo di lettura: 0 minuti

Pagamenti più veloci da parte delle Pubbliche amministrazioni ai propri fornitori da gennaio a luglio 2015

A breve sul sito del Mef verranno pubblicati i numeri aggiornati sui pagamenti dei debiti arretrati (2013 e 2014) della Pubblica amministrazione ai fornitori, la procedura di smaltimento dei vecchi debiti nei confronti delle imprese introdotta dal D.L. n. 35/2013 e successivamente aggiornata, anche in termini di nuovi stanziamenti con il D.L. n. 66/2014 (quello del bonus Irpef). Si passa dai 36,5 miliardi pagati a fine gennaio 2015 ai 38,6 pagati al 21 luglio scorso. La procedura, quindi, fa un passo avanti di un paio di miliardi rispetto all’ultimo dato di monitoraggio del ministero dell’Economia del gennaio scorso. Tra l'altro, il ministero, oltre agli arretrati, potrà adesso monitorare anche i flussi delle fatturazioni elettroniche.

Fonte: Il Sole 24 Ore





Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)