Rassegna stampa Pubblicato il 22/07/2015

Catasto: i codici tributo per inadempimenti utilizzabili anche con il modello F24 Ep

I codici tributo già istituiti in passato dalle Entrate per versare gli importi richiesti per inosservanza delle disposizioni in materia immobiliare trovano posto anche nel modello F24 EP

I codici tributo già in uso con il modello F24 per il pagamento delle somme dovute a seguito dell’attribuzione d’ufficio della rendita presunta e delle somme accertate a seguito di violazioni della normativa catastale, istituiti rispettivamente con le Risoluzioni n. 19/2012 e n. 50/2015, possono essere utilizzati anche con il modello F24 enti pubblici. A stabilirlo è stata la Risoluzione n. 66/E di ieri 21 luglio 2015. La risoluzione, inoltre, precisa che è esteso alla modalità F24 Ep anche il codice tributo “806T”, che va utilizzato per versare le spese di notifica degli atti emessi dagli uffici per inosservanza delle norme catastali.

Consulta le nostre proposte in materia di Iva: E-book e fogli di calcolo  per aiutarti nella tua attività quotidiana

Fonte: Fisco Oggi




Prodotti consigliati per te

12,90 € + IVA
11,90 € + IVA
28,00 € + IVA
23,80 € + IVA

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)