HOME

/

LAVORO

/

LA RUBRICA DEL LAVORO

/

INDENNITÀ MALATTIA INAIL ANCHE DOPO 15 ANNI DALLA DENUNCIA

Indennità malattia INAIL anche dopo 15 anni dalla denuncia

La circolare 32-2015 Inail allarga l'applicazione della sentenza della Corte costituzionale n 46/2010 considerando indennizzabili anche malattie aggravatesi oltre il limite dei 15 anni dalla prima denuncia di esposizione a rischi

Con la Circolare 32-2015 l’INAIL fornisce  istruzioni operative a seguito dellla sentenza della Corte costituzionale 12 febbraio 2010, n. 46, e della circolare 5 2014 che riguarda l’esposizione a rischio patogeno protratto anche oltre il quindicennio dalla data della denuncia. In caso di aggravamento verificatosi dopo il quindicennio dalla data della denuncia a seguito di tecnopatia riconosciuta inizialmente di grado non indennizzabile o parzialmente già indennizzata, si precisa che il lavoratore potrà presentare domanda  per l'instaurarsi di una nuova malattia e richiedere  nuovo indennizzo anche se l'esposizione sia continuata in azienda diversa dalla prima

Trovi qui il Testo Unico  sulla sicurezza - D.Lgs 81 2008 - aggiornato a gennaio 2020

Ti puo  interessare l'ebook  "Lavoro e sicurezza: Casi reali " di R. Staiano. Formulario completo con giurisprudenza e facsimili di ricorso.

Tag: INAIL INAIL LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

INCENTIVI ASSUNZIONI E SGRAVI CONTRIBUTIVI 2022 · 07/12/2022 Decontribuzione Sud: ok della UE fino a fine 2023

Prorogata l'autorizzazione della commissione Europea all'esonero contributivo per il lavoro subordinato nelle regioni del Sud Italia. Vediamo i dettagli.

Decontribuzione Sud: ok della UE fino a fine 2023

Prorogata l'autorizzazione della commissione Europea all'esonero contributivo per il lavoro subordinato nelle regioni del Sud Italia. Vediamo i dettagli.

INAIL giornalisti 2022:  denunce e arretrati entro il 31.12

Istruzioni sulla gestione operativa dei premi e della tutela assicurativa dei giornalisti dipendenti che passa a INAIL: scadenze imminenti per gli arretrati 2022

Ispezioni sul lavoro: delega diretta dalle Procure

Nuovo protocollo di collaborazione tra INL e procure della repubblica: si amplia il campo dei controlli affidati all'ispettorato

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.