HOME

/

FISCO

/

VERSAMENTI DELLE IMPOSTE

/

I CREDITI IVA TRIMESTRALI SONO COMPENSABILI

I crediti Iva trimestrali sono compensabili

Per i versamenti in scadenza mercoledì 20 agosto è possibile utilizzare i crediti Iva derivanti dai modelli TR presentati per i primi due trimestri 2014.

I contribuenti che, in occasione del versamento delle imposte del 20 agosto, intendono utilizzare in compensazione i crediti Iva derivanti dai primi due trimestri 2014, devono ricordare che se la compensazione eccede i 5.000 €, il mod. F24 dovrà essere presentato attraverso i canali telematici forniti dall'Agenzia delle Entrate (Entratel o Fisconline). Il superamento della soglia può essere dovuto anche per effetto di compensazioni precedenti. Ad esempio, se il credito del primo trimestre era superiore a 5.000 € ed è stato interamente utilizzato, gli eventuali utilizzi del credito del secondo trimestre devono transitare per gli appositi canali telematici. Se, al contrario, l'importo in compensazione non eccede la soglia dei 5.000 €, i contribuenti potranno presentare direttamente le deleghe di pagamento tramite home banking o Cbi (corporate banking interbancario). Si ricorda che la soglia dei 5.000 € è annua.

Scopri le nostre Promozioni presenti sul Business Center, e-book e utilità per aiutarti nella tua attività

Tag: VERSAMENTI DELLE IMPOSTE VERSAMENTI DELLE IMPOSTE

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

CORSI ACCREDITATI PER COMMERCIALISTI E REVISORI LEGALI 2021 · 28/10/2021 Accertamento e riscossione : il MEF fornisce chiarimenti sull'albo per enti di supporto

Con Risoluzione il MEF chiarisce dettagli utili alla iscrizione provvisoria all'albo per l'attività di supporto all'accertamento e riscossione.

Accertamento e riscossione : il MEF fornisce chiarimenti sull'albo per enti di supporto

Con Risoluzione il MEF chiarisce dettagli utili alla iscrizione provvisoria all'albo per l'attività di supporto all'accertamento e riscossione.

Accollo debiti altrui: ecco il codice identificativo "80" da usare dal 12 ottobre

Le Entrate istituiscono il codice identificativo che l'accollante deve indicare nel modello F24 per il pagamento dei debiti altrui.

Sospendere una cartella: ecco i servizi on line per contribuenti di Agenzia Riscossione

Agenzia della Riscossione offre servizi on line per i contribuenti: sospendere una cartella, oltre a richiedere chiarimenti e documenti. Vediamo come

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.