IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 10/02/2014

Riduzione della pressione fiscale negli obiettivi del Governo

Il Governo si è assunto l'impegno di abbattere la pressione fiscale, ancora troppo alta in Italia

Commenta Stampa

Il Ministero dell'Economia e delle Finanze, con comunicato stampa n. 31 del 7 febbraio 2014, ha reso noto che, in merito alla stima della pressione fiscale effettiva contenuta nel Rapporto promosso da Cna Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna, nel 2013 la pressione fiscale si è attestata al 44,3% del PIL. Considerato che, secondo lo stesso Ministero, la pressione fiscale in Italia ha raggiunto livelli tali da rendere difficile la vita a chiunque faccia impresa, il Governo si è assunto l'impegno di ridurre la pressione fiscale, trovandone i fondi anche nella revisione della spesa pubblica. Secondo il Mef, con gli interventi programmati dalla Legge di Stabilità 2014 (riduzione dei contributi INAIL, aumento di alcune detrazioni IRPEF) la pressione fiscale è destinata a scendere fino al 43,7% del PIL nel 2016.

Scopri le nostre Promozioni presenti sul Business Center, e-book e utilità per aiutarti nella tua attività

Fonte: Ministero dell'Economia e delle Finanze


Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra
 Miky Miky - 10/02/2014
Se non fosse che la situazione è ormai DRAMMATICA, a leggere questo articolo ci sarebbe solo da sbellicarsi dalle risate. Il governo Letta al suo insediamento aveva pochi punti precisi, che sono stati tutti sistematicamente disattesi. Abolire l'IMU sulla prima casa, spiegatelo a Saccomanni-Letta & C., è già un passo verso la diminuzione della pressione fiscale, eppure hanno saputo fare un casino senza precedenti in Italia, addossandone poi la colpa a......Berlusconi, perchè si era incaponito a non volerla far pagare. Quì siamo al teatrino delle marionette, e potremmo solo ridere se non fosse che le loro panzane ricadono su di noi. Per quanto tempo ancora dovremo sopportare e subire questa classe politica ? Non si sono accorti che abbiamo finito i soldi ? CARI SIGNORI, NON NE ABBIAMO PIU', NON C'E' PIU' NULLA DA ESPROPRIARE, POTETE ANCHE ANDARVENE A CASA, ALMENO SMETTERETE DI OFFENDERE LA NOSTRA INTELLIGENZA CON QUESTI "COMUNICATI STAMPA".
Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Calcolo IMU 2021: acconto e saldo (excel)
In PROMOZIONE a 16,90 € + IVA invece di 18,90 € + IVA fino al 2021-06-30
Credito imposta R&S: certificazione costi del revisore
In PROMOZIONE a 36,90 € + IVA invece di 42,90 € + IVA fino al 2021-06-30
Rivalutazione beni ammortizzabili DL 104/2020 (Excel)
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,00 € + IVA fino al 2022-01-06
Prestito Extra 2021 - Verifica della regolarità
In PROMOZIONE a 54,90 € + IVA invece di 64,90 € + IVA fino al 2060-12-31

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE