Rassegna stampa Pubblicato il 29/10/2013

Donazione di azienda, ok alla tassazione separata della plusvalenza da cessione

E' possibile optare per la tassazione separata della plusvalenza rateizzata derivante dalla cessione dell'azienda ricevuta per donazione, dopo cinque anni di possesso cumulato tra donante e cedente

In una risposta ad un interpello data lo scorso 23 ottobre, l'Agenzia delle Entrate ha precisato che è soggetta a tassazione separata la plusvalenza rateizzata derivante dalla cessione di un'azienda ricevuta per donazione, se il periodo di possesso del donatario, sommato con quello del donante, è superiore a cinque anni. La plusvalenza è imputabile direttamente all'imprenditore (essendo la possibilità di optare per la tassazione separata riservata agli imprenditori individuali), con la conseguenza di essere fiscalmente irrilevante per i collaboratori familiari.

Operazioni straordinarie (Software excel) foglio di calcolo a supporto di chi deve affrontare operazioni straordinarie, quali: conferimento, fusione, trasformazione, scissione e cessione di quote.
Ti segnaliamo anche il Formulario commentato delle operazioni straordinarie una raccolta di 60 Formule commentate sulle operazioni straordinarie delle società di persone e di capitali: liquidazione, trasformazione, fusione e scissione.

Fonte: Il Sole 24 Ore





Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)