IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 21/06/2012

Contabilità con principi Ias/Ifrs: clausola di salvaguardia anche per l’Irap

La clausola di salvaguardia espressamente prevista dal legislatore nell’ambito dell’Ires (Finanziaria 2008), è applicabile anche ai fini Irap

Commenta Stampa

Con la circolare n. 26/E del 20 giugno 2012, l’Agenzia delle Entrate ha fornito nuovi chiarimenti sulle regole di determinazione della base imponibile Irap. Dal 2009, infatti, l’IRAP è “sganciata” dall’imposta sul reddito. I nuovi chiarimenti vanno ad integrare quelli già contenuti nelle circolari n. 27/E, n. 36/E e n. 39/E del 2009. In particolare, la circolare n. 26/E/2012 ha chiarito che anche ai fini Irap, così come ai fini Ires, sono “salvaguardati” (clausola di salvaguardia) i comportamenti dei contribuenti che, a seguito dell’adozione dei principi contabili Ias/Ifrs nel periodo 2005-2007, hanno dato rilevanza fiscale ai criteri previsti dai principi contabili internazionali, nonostante la disciplina Irap (e Ires) non aveva ancora provveduto alla loro ricezione.

Fonte: Fisco Oggi


Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Il Metodo dei Multipli 2021 - GIAPPONE
Scaricalo a 15,90 € + IVA
Il Metodo dei Multipli 2021 - USA
Scaricalo a 15,90 € + IVA
Il Metodo dei Multipli 2021 - GLOBALE
Scaricalo a 15,90 € + IVA

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE