Rassegna stampa Pubblicato il 21/03/2011

Da oggi debutta la mediazione obbligatoria

La mediazione obbligatoria diventa “condizione di procedibilità” nelle controversie civili e commerciali

Il 20 marzo 2011 entra in vigore la mediazione obbligatoria, finalizzata alla conciliazione delle controversie civili e commerciali, così come disposta dall’art. 5, comma 1 del D. Lgs. 28/2010. A partire da oggi, 21 marzo 2011, il tentativo di raggiungere un accordo bonario, per sottrarre la controversia al circuito giudiziario ordinario, diventa “condizione di procedibilità” per alcune materie, come le locazioni, le successioni o i contratti bancari, finanziari e assicurativi. Tra un anno scatterà l’obbligo anche per le liti condominiali e per la RC auto.

Fonte: Il Sole 24 Ore





Commenti

A proposito della "Mediazione obbligatoria", in vigore dal 21/03/2011, si spera molto utile per la rapida conclusione delle annose e defatiganti controversie civili, tanto valeva che rimanesse l'antica e utile figura del Giudice Conciliatore -presente, gratis, in ogni Comune- che, in passato, ha risolto liti di ogni genere. Oggi, purtroppo, si inventano Figure (a pagamento) per motivi clientelari e per l'attribuzione di cariche che fanno da anello porta-voti ai "cosiddetti partiti" e gruppi ad essi collegati.

Commento di carmo (08:57 del 22/03/2011)

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)