168x126 gazzetta ufficiale 214 22122011

Normativa del 26/07/2018

Decreto Milleproroghe "estivo" 2018 in Gazzetta

Oggi è entrato in vigore il decreto Milleproroghe 2018 che stabilisce la proroga di termini previsti da disposizioni legislative; Decreto legge del 25.07.2018 n. 91

Forma Giuridica: Normativa - Decreto Legge
Numero 91 del 25/07/2018
Fonte: Gazzetta Ufficiale

Ritenuta la straordinaria necessità ed urgenza di provvedere alla proroga e definizione di termini di prossima scadenza al fine di garantire la continuità, l'efficienza e l'efficacia dell'azione amministrativa e l'operatività di fondi a fini di sostegno agli investimenti, nonchè di provvedere alla proroga di termini per il completamento delle operazioni di trasformazioni societarie e di conclusione degli accordi di gruppo previste dalla normativa in materia di banche popolari e di banche di credito cooperativo, è stato pubblicato in GU n. 171 del 25 luglio 2018 il Decreto Legge del 25 luglio 2018 n. 91, Decreto Milleproroghe 2018, che qui alleghiamo.

Tra le novità:

  • confermato anche per il 2018 il Bonus 18 anni, ovvero il Bonus cultura di 500,00 euro per teatro e musica viene previsto anche per i soggetti che compiono 18 anni di età nel 2018.
    Ricordiamo che al fine di promuovere lo sviluppo della cultura e la conoscenza del patrimonio culturale, a tutti i residenti nel territorio nazionale, in possesso, ove previsto, di permesso di soggiorno in corso di validita' i quali compiono diciotto anni di eta' nel 2017 e nell'anno 2018, e' assegnata, una Carta elettronica dell'importo nominale massimo di euro 500, che puo' essere utilizzata per assistere a rappresentazioni teatrali e cinematografiche, per l'acquisto di libri nonche' per l'ingresso a musei, mostre ed eventi culturali, monumenti, gallerie, aree archeologiche, parchi naturali e spettacoli dal vivo, anche per l'acquisto di musica registrata, nonche' di corsi di musica, di teatro o di lingua straniera.
  • slittamento dell'ISEE precompilato al 2019.
  • proroga dagli attuali 90 giorni a 180 giorni del termine per l’adesione delle banche di credito cooperativo (Bcc) al contratto di coesione che dà vita al gruppo bancario cooperativo. Il termine decorre dal provvedimento di accertamento della Banca d’Italia in ordine alla sussistenza delle condizioni previste dalla legge per la stipula del contratto di coesione. Inoltre, si proroga al 31 dicembre 2018 la scadenza per l’adeguamento delle banche popolari a quanto stabilito dal Testo unico delle leggi in materia bancaria e creditizia.

Per rimanere sempre aggiornato sulle novità fiscali abbonati alla nostra Circolare del Giorno Abbonamento Circolare del Giorno in PROMOZIONE! ogni giorno le principali novità fiscali direttamente nella tua casella email con accesso anche all'Archivio.






Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)