Normativa del 17/05/2016

Rimborsi Iva prioritari: ampliati i soggetti ammessi

Tempo di lettura: 0 minuti
rimborso iva ulteriori chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate

Rimborso Iva prioritario anche per i soggetti che svolgono attività di pulizia, demolizione, installazione e completamento su edifici; Decreto del MEf del 29.04.2016

Forma Giuridica: Normativa - Decreto Ministeriale
del 29/04/2016
Fonte: Gazzetta Ufficiale

Il decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze del 29 aprile 2016 (pubblicato in GU n. 111 del 13/05/2016), estende la possibilità di ricevere il rimborso dei crediti Iva annuali e infrannuali in via prioritaria, ovvero entro tre mesi dalla presentazione dell’istanza, ai soggetti che svolgono prestazioni di servizi indicate alla lettera a-ter) dell'art. 17, c. 6, dpr 633/72, ossia prestazioni di pulizia, di demolizione, di installazione impianti e di completamento relative ad edifici.

Le nuove disposizioni si applicano a partire dalle richieste di rimborso relative al secondo trimestre dell'anno d'imposta 2016.

Per avere un quadro completo degli adempimenti e delle comunicazioni da intraprendere con gli Uffici, per il rimborso dell'IVA, acquista il nostro eBook La procedura di rimborso dell'Iva - II edizione 2016.

Per saperne di più segui il Dossier sul Rimborso IVA con tanti approfondimenti, notizie e aggiornamenti.






Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)