HOME

/

LAVORO

/

LA RUBRICA DEL LAVORO

/

AVVOCATI: IN GAZZETTA LE NOVITÀ SULL'EQUO COMPENSO

Avvocati: in Gazzetta le novità sull'equo compenso

In Gazzetta ufficiale le modifiche al Codice deontologico degli avvocati: nuovo articolo in tema di equo compenso. Il testo in pdf del Regolamento in vigore con le sanzioni

Sulla  Gazzetta Ufficiale del 3 maggio 2024 è stato pubblicato un comunicato del  Consiglio nazionale forense in merito all'approvazione  nella seduta  amministrativa  del  23 febbraio 2024,  della delibera n.  275  con  la  quale  ha  modificato l'art. 25-bis del Codice deontologico forense  in  materia di equo compenso.

Come successo per i dottori commercialisti, il Regolamento recepisce le novità della recente legislazione, vietando e considerando nulli eventuali  accordi che violino la normativa sull'equo compenso.(Legge 49/2023)

Leggi anche Equo compenso professionisti in vigore: cosa prevede

Con la pubblicazione in Gazzetta la modifica entra in vigore  e sarà operativa dal 2 luglio 2024 (60 giorni dopo la pubblicazione in GU.

Vediamo  nel dettaglio la novità e alleghiamo il testo del Codice, annotato con le sanzioni correlate alle violazioni.

1) Il testo del nuovo articolo del regolamento

La delibera ha approvato il seguente nuovo articolo 

«Art. 25-bis (Violazioni delle disposizioni in materia di  equo compenso). 

  • 1. L'avvocato non  puo'  concordare  o  preventivare  un compenso che, ai sensi e per gli effetti delle  vigenti  disposizioni in materia di equo compenso, non sia  giusto,  equo  e  proporzionato alla prestazione professionale richiesta e  non  sia  determinato  in applicazione dei parametri forensi vigenti. 
  •   2. Nei casi in cui la convenzione, il  contratto,  o  qualsiasi diversa forma di accordo con il cliente cui si applica  la  normativa in  materia  di  equo compenso  siano   predisposti   esclusivamente dall'avvocato, questi ha l'obbligo di  avvertire,  per  iscritto,  il  cliente  che  il  compenso  per  la  prestazione professionale  deve  rispettare in ogni  caso,  pena  la  nullita'  della  pattuizione,  i criteri stabiliti dalle disposizioni vigenti in materia. 
  •    3. La violazione del divieto di cui  al  primo  comma  comporta  l'applicazione  della  sanzione  disciplinare   della   censura.   La  violazione  dell'obbligo   di   cui   al   secondo   comma   comporta l'applicazione della sanzione disciplinare dell'avvertimento.». 

Ti potrebbe interessare  il tool Equo compenso avvocati 2023 (foglio excel)

Leggi in merito  anche Equo compenso professionisti in vigore 

Per approfondire scarica la circolare  Da maggio in  vigore l'equo compenso (PDF)

2) Modifiche in tema di equo compenso in vigore

Il consiglio,  dando notizia della delibera lo scorso febbraio,  precisava che Il testo del nuovo articolo 25-bis è stato elaborato dalla Commissione deontologica del Consiglio Nazionale Forense, approvato in prima battuta dal CNF nell'ultima seduta amministrativa del 2023,  e inviato, come previsto dalla legge professionale forense, ai Consigli dell'Ordine degli avvocati per la necessaria consultazione e infine approvato in via definitiva, con anche alcune integrazioni emerse, dal Consiglio nazionale forense 

Le modifiche al codice deontologico degli avvocati entreranno in vigore dopo la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, completando l'iter previsto dall'ordinamento forense. 

3) Regolamento deontologico Forense il testo in PDF

Scarica qui il testo in PDF del Codice Deontologico Forense annotato con le sanzioni previste per ciascuna violazione.

Fonte immagine: Foto di mohamed Hassan da Pixabay
La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LA BUSTA PAGA 2024 · 24/06/2024 Lavoro domestico rapporto INPS 2023: dati preoccupanti

Nel rapporto dell'osservatorio INPS cala "stranamente" il numero di contratti regolari. Allarme dei datori di lavoro che chiedono maggiore deducibilità

Lavoro domestico rapporto INPS 2023: dati preoccupanti

Nel rapporto dell'osservatorio INPS cala "stranamente" il numero di contratti regolari. Allarme dei datori di lavoro che chiedono maggiore deducibilità

Concorso Ministero Interno 1248  posti:  guida ed esempi prove

Tutte le info per partecipare al maxi concorso Ministero dell'interno 1248 posti per laureati: requisiti, prove, modalità per fare domanda, stipendio, esempi di quiz risolti

Compensi prestazioni occasionali sportivi  le novità del dl 71/2024

Cambia il regime fiscale del lavoro sportivo degli autonomi (occasionali o continuativi) con qualche dubbio applicativo

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2024 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.