Domanda e Risposta Pubblicato il 30/04/2019

Quali sono i contributi previdenziali 2019 per i Consulenti del Lavoro?

Tempo di lettura: 2 minuti
cumulo contributi denaro

Contributi previdenziali ENPACL : aliquota, contributi soggettivi e contributi integrativi, minimi e massimi 2019, scadenze versamenti

CONTRIBUTO SOGGETTIVO:

Il regolamento della Cassa  ENPACL prevede che la contribuzione soggettiva sia  calcolata con aliquota del 12% del reddito professionale prodotto nell'anno precedente. 

Per il 2019  il contributo si calcola su un reddito massimo di   98.366,00 euro per un  contributo soggettivo max di euro 11.804,00. E' comunque dovuto un contributo soggettivo minimo pari euro 2.112,00 (su un reddito di 17.602,00 euro). 

I giovani che si iscrivono all'Ente, o sono già iscritti da meno di 5 anni, con meno di 35 anni di età e i pensionati  versano sia il contributo minimo che l'eccedenza,  ridotti al 50%, ossia con percentuale del 6% invece che 12%, con facoltà però di chiedere l'applicazione dell'aliquota intera.

Ai fini della riduzione non è necessario fare domanda.

CONTRIBUTO MATERNITA'  FISSO : viene definito dopo l'approvazione del bilancio di previsione 2018 ed è da versare con la rata di settembre . 

CONTRIBUTO INTEGRATIVO:
Anche questo contributo è obbligatorio. Sulle fatture emesse  relative all'attività di Consulente del Lavoro, deve essere applicata la maggiorazione del 4% a titolo di contributo integrativo, che verrà versato nell'anno successivo, alla data del 16 settembre, con un minimo  fisso per il 2019 di 307,00 euro.
 CONTRIBUTI VOLONTARI:
permane la facoltà per tutti gli iscritti all'Ente, con la sola esclusione dei pensionati di vecchiaia e di vecchiaia anticipata (già pensione di anzianità), di effettuare il versamento di un contributo aggiuntivo, utile per migliorare la misura della pensione futura. Dal 1 gennaio 2013, la misura del contributo aggiuntivo è pari a 500 euro o multipli.
COMUNICAZIONE OBBLIGATORIA ANNUALE 
Ai fini del calcolo dei contributi, entro il 16 settembre, tutti i Consulenti del Lavoro che risultino iscritti, anche per frazione d'anno all'Albo professionale, devono comunicare all'Ente, esclusivamente in via telematica, l'ammontare del reddito professionale e del volume d'affari ai fini IVA, conseguito e prodotto nell'anno precedente, nonché versare il saldo del contributo soggettivo (12% del reddito professionale, detratto il minimo) e il contributo integrativo. Tale versamento può essere effettuato in unica soluzione ovvero a rate. La comunicazione deve essere comunque effettuata, anche nei casi di reddito pari a zero.
SCADENZE
Per contributo soggettivo e integrativo unificati, il pagamento  va effettuato in unica soluzione entro il  16/09/2019; oppure in 4 rate di pari importo scadenti il:
• 16/09/2019;
• 16/10/2019;
• 18/11/2019;
• 16/12/2019.
In alternativa il contributo soggettivo minimo va versato in 4 rate scadenti il 16 aprile, 17 giugno, 16 settembre e 18 novembre 2019.
MODALITA' DI VERSAMENTO:

 Il pagamento dei contributi può essere effettuato:
• on line, tramite Enpacl Card, senza alcuna spesa di commissione a carico. E' possibile utilizzare la Enpacl Card anche per pagamenti frazionati;
• on line, tramite Carte di credito Visa/Mastercard o American Express, con spese di commissione a carico;
• presso qualsiasi sportello bancario utilizzando il bollettino M.Av., presente nella propria Area riservata web, appositamente stampato.
E' possibile avvalersi, in alternativa, del modello F24 ordinario. In tal caso, la funzione fornisce i dati necessari alla relativa compilazione.

Per maggiori informazioni si veda il Regolamento allegato e il sito istituzionale dell'ente : www.enpacl.it

Ti puo interessare il volume "Paghe e contributi "di A. Gerbaldi (libro di carta - Maggioli editore) e l'ebook aggiornato "Pensioni 2019" di L. Pelliccia 






Commenti

buon giorno, i contributi ENPACL sono abbligatori anche in caso di iscrizione all'albo dei conulenti senza però esercitare la professione in quanto lavoratrice dipendente? Grazie

Commento di MIRIAM (13:56 del 15/09/2010)

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)