Speciale Pubblicato il 09/12/2019

Fondo Metasalute Metalmeccanici: novità 2020

di Dott. Paolo Casini

Tempo di lettura: 6 minuti
fondo metasalute metalmeccanici

Fondo MetaSalute: a chi si rivolge , le prestazioni e gli adempimenti. Regolamento aggiornato . Il nuovo piano integrativo per il COVID 19

L’adesione al Fondo MètaSalute dal 1° ottobre 2017 è assicurata gratuitamente dalle aziende che applicano il   CCNL per l’Industria Metalmeccanica e della Installazione di Impianti sottoscritto il 26 novembre 2016 , ai propri lavoratori  .

 A decorrere dal 1° aprile 2018 anche  le aziende che applicano il CCNL del settore  orafo, argentiero e della gioielleria sono  tenute ad aderire al Fondo MètaSalute

Sono iscritti  tutti i lavoratori dipendenti, non in prova,  a cui vengono  applicate le seguenti forme contrattuali:

  •  con contratto a tempo indeterminato, compresi i lavoratori part-time,
  •  con contratto di apprendistato;
  •  con contratto a tempo determinato con durata residua non inferiore a 5 mesi a decorrere dalla data di iscrizione;
  •  i lavoratori in aspettativa per malattia, i lavoratori interessati dalla CIG in tutte le sue tipologie e, per un periodo massimo di 12 mesi, i lavoratori cessati a seguito di procedura di licenziamento collettivo che beneficiano della NASPI.

I dipendenti che non vogliono aderire al Fondo dovranno comunicare alla propria azienda tale volontà tramite apposita rinuncia scritta.

I lavoratori iscritti possono estendere GRATUITAMENTE la copertura sanitaria ai propri familiari fiscalmente a carico e ai conviventi di fatto con le medesime condizioni reddituali dei familiari fiscalmente a carico.

E’ possibile estendere la copertura sanitaria ai familiari NON fiscalmente a carico attraverso una adesione a pagamento.

L'articolo continua dopo la pubblicità

Per approfondire vedi anche"CCNL Metalmeccanici industria: aspetti principali e welfare 

Segui il Dossier gratuito Contratti e tabelle retributive 2019 

Accordi e Contratti Collettivi Di Lavoro  aggiornati e  in forma integrale  sono a tua disposizione nella Banca dati della  Circolare settimanale del lavoro , a cura dell'avv. R. Staiano. Guarda l'indice della Normativa contrattuale !

Ti puo interessare il Contratto metalmeccanici commentato (Libro di carta Maggioli editore) - IN PROMOZIONE!



La contribuzione al fondo Mètasalute Metalmeccanici industria

Dal 1 ottobre 2017 è prevista una contribuzione annua per ogni lavoratore dipendente pari a 156€ (suddivisi in 12 quote mensili da 13 € cadauna) a totale carico dell’azienda e comprensiva delle coperture per i familiari fiscalmente a carico e per i conviventi di fatto con analoghe condizioni reddituali dei familiari fiscalmente a carico. Da ottobre 2017 , quindi, la quota di 3 € a carico del lavoratore non è più dovuta.

L'iscrizione delle aziende alla piattaforma del Fondo Metasalute

L’iscrizione dei NUOVI lavoratori avverrà esclusivamente on-line mediante trasmissione da parte dell’azienda delle anagrafiche dei lavoratori che dovranno essere iscritti.

Sul sito www.fondometasalute.it è   disponibile una Area Riservata appositamente dedicata alle aziende all’interno della quale – dopo essersi registrate – potranno inserire l’ultimo UNIEMENS disponibile inviato all’INPS seguendo le istruzioni tecniche fornite dal Fondo. Tale modalità è stata scelta per rendere più veloce ed agevole l’acquisizione del flusso informativo circa le anagrafiche dei dipendenti. I dati anagrafici dei lavoratori estratti dai flussi UNIEMENS saranno utilizzati esclusivamente per l’adempimento degli obblighi derivanti dal CCNL.

Dopo aver depositato i dati le aziende dovranno aggiornare mensilmente le anagrafiche trasmesse al Fondo eliminando eventuali dipendenti cessati o inserendo i neo-assunti. Le aziende dovranno, inoltre, eliminare dall’elenco i dipendenti che avranno comunicato la volontà di non aderire al Fondo. L’iscrizione delle aziende può avvenire direttamente o tramite consulenti. 

Le credenziali d’accesso precedentemente in uso per le aziende e per i lavoratori NON sono più valide, dal 1 ottobre 2017.

Le istruzioni per il versamento al fondo Metasalute

 L’INPS, con la Circolare n. 189 del 28 dicembre 2017,  ha riepilogato   i punti principali della convenzione   con il Fondo  per l'assistenza integrativa dei dipendenti da aziende del settore metalmeccanico e dell’installazione degli impianti "METASALUTE"  stipulato  il 22.6.2017.

Inoltre    ha specificato  le istruzioni per la compilazione della denuncia UniEmens a partire da aprile 2018 per la  riscossione dei contributi da destinare al finanziamento del Fondo tramite il Modello F24.

Informazioni e adempimenti 2019 per i lavoratori iscritti

I lavoratori vengono informati e iscritti al Fondo dai datori di lavoro automaticamente con il contratto di assunzione  che fa riferimento ai CCNL citati sopra

Dal 20 novembre 2019 è in vigore il nuovo Regolamento 2019 , approvato dal Consiglio di Amministrazione alla stessa data.

Il Fondo mètaSalute per il triennio 2018-2020 prevede i seguenti Piani Sanitari:

  • Piano BASE con contribuzione mensile pari ad euro 13,00 su base annua;
  • Piano A con contribuzione mensile pari ad  euro 16,67 su base annua;
  • Piano B con contribuzione mensile  pari ad euro 21,00 su base annua;
  • Piano C con contribuzione mensile pari ad euro 24,34 su base annua;
  • Piano D con contribuzione mensile pari ad euro 28,17 su base annua;
  • Piano E con contribuzione mensile  pari ad euro 34,00 su base annua;
  • Piano F con contribuzione mensile pari ad euro 67,00 su base annua.

Le prestazioni sanitarie sono garantite attraverso due regimi di erogazione:

  1.  assistenza sanitaria diretta: gli Assistiti  possono accedere  alle prestazioni sanitarie erogate dalle strutture convenzionate con il  Fondo mètaSalute da Previmedical S.p.A., Società specializzata incaricata  che paga direttamennte  per la prestazione ricevuta dall’Assistito, il quale pertanto non deve anticipare alcuna somma fatta eccezione per eventuali franchigie e/o scoperti  a suo carico;
  2. assistenza sanitaria rimborsuale: è  possibile per gli Assistiti il rimborso delle spese sostenute per prestazioni ricevute da strutture  sanitarie liberamente scelte dai medesiminei limiti prestabiliti dal  proprio Piano Sanitario.

Non sono ammesse prestazioni eseguite presso le case di convalescenza e di soggiorno, case di cura dietologiche ed estetiche o  per  lungodegenze (RSA), in quanto non considerati “Istituti di Cura”, nonché palestre, club ginnicosportivi,  studi estetici, centri benessere anche se con annesso centro medico.
Nel caso in cui l’Assistito decida di utilizzare strutture del Servizio Sanitario Nazionale (S.S.N.) o strutture private accreditate dal S.S.N con  spese a carico del S.S.N., verrà corrisposta un’indennità sostitutiva giornaliera per ogni giorno di ricovero con pernottamento (si intende escluso il pernottamento in pronto soccorso), nei termini previsti dal solo Piano Sanitario.

In ogni caso, tutte le informazioni relative al Piano Sanitario sono disponibili e costantemente aggiornate  sul sito internet  www.fondometasalute.it.
Inoltre, sempre dal sito previa autenticazione, si accede all’Area Riservata agli iscritti dove  è possibile:

  •  consultare l’elenco delle strutture convenzionate e dei medici convenzionati;
  •  compilare la richiesta di rimborso (nei limiti di quanto stabilito dal successivo § II, lett. C).
  •  attraverso il pulsante “prestazioni sanitarie dal 01/01/2017” è possibile usufruire del servizio “SEGUI LA TUA PRATICA”, che garantisce una tempestiva e puntuale informazione sullo stato di elaborazione della propria pratica  di rimborso attraverso l’invio di SMS sul proprio cellulare.

Nuovo piano integrativo 2020 per l'emergenza Coronavirus

un piano sanitario  integrativo di quelli già in essere, realizzato  in collaborazione con RBM Salute, per rispondere alle  esigenze di natura sanitaria generate dalla diffusione della pandemia COVID-19.

Si tratta di un Piano Sanitario, dedicato alla copertura delle sindromi da COVID-19,  che avrà decorrenza retroattiva, dal 01.02.2020 al 31.07.2020 .

Il Piano è gratuito, non è previsto alcun contributo aggiuntivo né per le aziende né per i lavoratori dipendenti. Sul sito  è disponibile l'informativa completa e il modulo di richiesta di indennizzo  in cui sono specificate le modalità di accesso alle misure di supporto di natura economica previste dalla nuova polizza.

Sono previste  in particolare:

  • indennità da ricovero per accertamenti e cure;
  • indennità post terapia intensia e sub-intensiva

Per maggiori dettagli vedi "Fondo metasalute piano integrativo COVID 19"




Prodotti consigliati per te

 
32,00 € + IVA
 
39,00 € + IVA

Commenti

Salve, leggendo non ho ben capito, questa adesione, parlando in termini puramente stretti e maccheronici, cosa porta al normale dipendente in busta paga? Ho capito che il versamento per questo piano è a carico dell'azienda, ma al dipendente cosa cambia? Cosa ha di garantito? Grazie in anticipo per l'attenzione =)

Commento di Federico L. (09:37 del 27/11/2017)

Una grandissima fregatura! Ho fatto una visita ho chiesto il rimborso me l'hanno respinto e non si riesce a parlare con nessuno per sapere il motivo

Risposta di Antonella (14:51 del 27/03/2018) al commento di Federico L.

Salve, leggendo non ho ben capito, questa adesione, parlando in termini puramente stretti e maccheronici, cosa porta al normale dipendente in busta paga? Ho capito che il versamento per questo piano è a carico dell'azienda, ma al dipendente cosa cambia? Cosa ha di garantito? Grazie in anticipo per l'attenzione =)

Commento di nicola (18:44 del 19/12/2017)

Il fondo Mètasalute è il Fondo di Assistenza Sanitaria integrativa per i lavoratori dell’industria metalmeccanica e dell’installazione di impianti e per i lavoratori del comparto orafo e argentiero che offre prestazioni sanitarie integrative al Servizio Sanitario Nazionale. Quindi non riguarda la busta paga ma garantisce prestazioni gratuite di assistenza sanitaria ai lavoratori e alle loro famiglie. In particolare Il Piano Sanitario Base, coperto con i versamenti del datore di lavoro, opera in caso di malattia o infortunio e copre le prestazioni ospedaliere a seguito di intervento chirurgico, come le spese relative al ricovero, agli esami, agli onorari, alle rette di degenza, al monitoraggio domiciliare, al vitto e al pernottamento dell’accompagnatore, ai medicinali, alle spese per la diaria da convalescenza e al ricovero per interventi chirurgici a favore di neonati. Permette, inoltre, ai lavoratori di ottenere prestazioni extra-ospedaliere di alta specializzazione (Angiografia, Chemioterapia, Ecografia, Doppler, etc.), rimborso ticket sanitari per accertamenti diagnostici, spese per le cure fisioterapiche riabilitative, spese per visite odontoiatriche, per i trattamenti di igiene orale, per le cure conservative e le protesi dentarie. Consente inoltre di effettuare esami per la prevenzione di diverse patologie e garantisce il sostegno ai soggetti in condizioni di invalidità permanente.

Risposta di Susanna Finesso (11:20 del 06/02/2018) al commento di nicola

Non vorrei aderire avendo un'altra copertura privata più completa, questa quota di 156 euro posso riceverla nel mio cedolino (stipendio)? Grazie

Commento di Bob (08:34 del 07/02/2018)

Perché non farla se non ti costa niente? Intera somma e a carico d'azienda.

Risposta di Florin (15:04 del 05/04/2018) al commento di Bob

Perché non farla?perché è una grandissima fregatura ,non funziona ,non rimborsano e non rispondono al tel o alle mail ,certe strutture convenzionate non prendono piu apputamenti perché a loro volta non vengono rimborsate per le prestazioni eseguite.

Risposta di Stefano (10:11 del 29/05/2018) al commento di Florin

Ho da fare 2domande mio figlio a passato una visita al Mayer per la sua allergia Dicembre 2017 è rimborsabile? Mia madre vedova che fa parte di un nucleo familiare a parte deve fare Delle analisi può usufruire di questa associazione?

Commento di Passi Roberto (19:42 del 15/02/2018)

Sono iscritto al fondo Metasalute da ottobre, a novembre ho dovuto riiscrivermi online per completare la mia iscrizione e avere accesso al servizio, ho iscritto anche la moglie, che è a carico; atutt'oggi la moglie non può usufruire del servizio perchè dal sito c'è solo come famigliare e basta; nonostante mail e telefonate non è cambiato niente. Ho chiesto una vista cardiologica da oltre un mese e non mi è ancora stata confermata. Col senno di poi posso dire che sulla carta è un buon servizio, ma funziona poco e male !!

Commento di Dario (09:39 del 19/02/2018)

Per mia esperienza personale non si riesce a contattare nessun operatore, da quello che leggo dai vari post in rete nessuno è riuscito ad accedere ad un solo rimborso o a prenotare una prestazione con questo fondo di assistenza sanitaria. Sembra quindi che sia una truffa. Provvederò dunque a chiedere spiegazioni alla mia azienda e procederò a fare un reclamo tramite altroconsumo.

Commento di Paolo (12:00 del 09/04/2018)

La mia azienda, una grande multinazionale spa con sede in Germania ma anche in Italia, non vuole aderire, ed infatti non lo ha fatto nonostante noi siamo più di 400 lavoratori metalmeccanici, aderisce al ccnl metalmeccanico pmi, possiamo fare qualcosa?

Commento di Giulio (11:16 del 10/04/2018)

Gentile Giulio se l'azienda applica il contratto metalmeccanico PMI non rientra in questo fondo che è riservato alle industrie aderenti a Federmeccanica. Nel settore metalmeccanico esistono altri fondi integrativi: come FASIF per il Gruppo FCA-CNHI; PMISALUTE per le piccole e medie imprese che applicano il contratto sottoscritto da CONFIMI; SAN.ARTI per le aziende artigiane e il recentissimo EBM per gli aderenti a Unionmeccanica Confapi. Veda in proposito il nostro articolo https://www.fiscoetasse.com/rassegna-stampa/25101-ebm-salute-costituito-il-fondo-sanitario-unionmeccanica-confapi.html. Si rivolga comunque ai rappresentanti sindacali nella sua azienda per maggiori informazioni

Risposta di susanna (10:28 del 12/05/2018) al commento di Giulio

meglio così fatevi mettere la quota in busta almeno la usate come meglio credete che questa roba non funziona.

Risposta di fabrizio (18:28 del 18/11/2018) al commento di Giulio

nell'augurabile caso di reale rimborso in conto corrente della prestazione, la stessa può essere inserita nella dichiarazione dei redditi per l'intero importo come deducibili o detraibili?

Commento di Lorella Clerici (14:32 del 27/04/2018)

al Fondo mètaSalute devono aderire obbligatoriamente tutte le aziende di metalmeccanici anche se hanno meno di 15 dipendenti , oppure l'adesione è facoltativa ??

Commento di mario (18:22 del 08/05/2018)

Gentile Mario l'adesione al fondo dipende dal CCNL che si applica in azienda che a sua volta è collegato alla libera adesione a una delle associazioni datoriali. Veda la risposta precedente a Giulio. Cordiali saluti

Risposta di Susanna (10:30 del 12/05/2018) al commento di mario

buongiorno mi interessa la clausola relativa all'applicabilità per lavoratori non in prova. sto valutando una proposta di collaborazione con altra azienda. nel caso di licenziamento e assunzione da parte di un'altra azienda, come viene gestito il periodo di prova? la mia adesione al fondo resta congelata fino alla fine del periodo di prova? oppure: è a discrezione della nuova azienda che potrebbe comunque concedermi l'adesione al fondo anche in periodo di prova? grazie

Commento di chiara (12:16 del 24/05/2018)

Salve visto che non riesco contattare nessuno del fondo metasalute porto qui una domanda: È possibile prolungare l'ass.sanitaria anche una volta andato in pensione ?Grazie g.a

Commento di arturo gesuato (07:16 del 31/08/2018)

ho fatto visita dentistica dove mi è,stata richiesta cura canalare (compresa nel pacchetto), ho compilato diligentemente il format nel sito di Metasalute, mi hanno annullato la richiesta motivando che dovevo motivare la cura canalare!!!!! sono mesi che sollecito, al telefono non risponde nessuno, tutti i mesi dalla busta paga mi prelevano € 16, a chi mi posso rivolgere per farmi tutelare dalla mala gestione (per non parlare di truffa)? grazie

Commento di AndreaP (14:29 del 07/10/2018)

ho fatto visita dentistica dove mi è,stata richiesta cura canalare (compresa nel pacchetto), ho compilato diligentemente il format nel sito di Metasalute, mi hanno annullato la richiesta motivando che dovevo motivare la cura canalare!!!!! sono mesi che sollecito, al telefono non risponde nessuno, tutti i mesi dalla busta paga mi prelevano € 16, a chi mi posso rivolgere per farmi tutelare dalla mala gestione (per non parlare di truffa)? grazie

Commento di AndreaP (14:32 del 07/10/2018)

Iscritto regolarmente mi hanno respinto una visita preventiva senza motivazione il mese successivo alla visita. Richiesto ricaricare il logout reso inaccessibile parlando con un operatore che non esiste. Giudizio negativo. E' fatto ad arte per scoraggiare l'uso e fare cassa

Commento di paolo (21:41 del 25/11/2018)

E UN ANNO CHE UTILIZZO META SALUTE SU DIECI RICHIESTE ,NE VENGONO ANNULLATE OTTO . fACCIO ALCUNI ESEMPI ,MANCA LA DATA DI EMISSIONE DEL DOCUMENTO ,FOGLIO NN LEGGIBILE ,MANCA LA PATOLOGIA ,UN RIMBORSO PER UN PAIO DI OCCHIALI MANCA LA DICHIARAZIONE DI CONFORMITA' .SEMBRA UNA BARZELLETTA MA SECONDO ME FANNO DI TUTTO PER STUFARTI E NON UTILIZZARE IL FONDO .CIAO

Commento di GIANLUCA (17:10 del 12/01/2019)

Buongiorno, Io sono una percettrice di NASPi in seguito al licenziamento collettivo avvenuto il 30 giugno. Risulto fuori copertura assicurativa dal 31 luglio. Cosa devo fare per usufruire dell-assicurazione di diritto? Grazie

Commento di Gabriela (11:34 del 31/08/2019)

Buongiorno, sto provando da settimane a contattare Metasalute (telefonicamente, tramite segnalazioni dal loro sito, tramite pec) perchè mi viene impedito inserire un voucher e vorrei delle spiegazioni, ma non ci sono riuscita. La clinica dove mi sono rivolta per fare l'operazione per la quale vorrei aprire una pratica, mi ha suggerito di contattate l'ente che si occupa della definizione del contratto da CCNL e Metasalute. Ho chiesto all'amministrazione della mia azienda e stanno cercando di informarsi. Vi chiedo se qualcuno sa dirmi quale è questo ente. Grazie

Commento di Rita (12:08 del 12/12/2019)

Buongiorno, io cerco un informazione che non sono riuscito a trovare nei post e/o in altri commenti. Io sono iscritto al fondo Metà salute da circa tre anni. Sono stato licenziato per giustificato motivo oggettivo in data 07/11/2019 e subito dopo assunto presso un altra ditta che non può aderire al fondo Metà salute perche applica il contratto PMI e quindi aderisce al fondo Unisalute che prevede la copertura assicurativa a partire dall'inizio del 5° mese successivo all'assunzione. Ciò determina di fatto un ' assenza di copertura per alcuni mesi. Qualcuno riesce a darmi qualche informazione per sapere come fare per avere una continuità di copertura. Proprio in questo periodo che ne ho più bisogno. Un Ringraziamento a chi riesce a darmi una mano.

Commento di Giuseppe (09:50 del 15/02/2020)

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)