HOME

/

LAVORO

/

ASSEGNI FAMILIARI E AMMORTIZZATORI SOCIALI

/

AGRICOLTURA: CASSA IN DEROGA SOLO CON PAGAMENTO DIRETTO

1 minuto, Redazione , 07/06/2021

Agricoltura: cassa in deroga solo con pagamento diretto

Nuove istruzioni sulla cassa integrazione per i lavoratori agricoli a termine nel messaggio 2177 del 4 giugno 2021

 messaggio 2177 del 4 giugno 2021,  INPS comunica le istruzioni relative ai pagamenti, correggendo parzialmente le  istruzioni fornite con la circolare 72 del 29 aprile 2021.

La circolare infatti estendeva,  a norma del decreto-legge Sostegni, le modalità di pagamento con il sistema del conguaglio a tutti i trattamenti connessi all’emergenza da COVID-19, compresi quelli relativi alla cassa integrazione in deroga, indipendentemente dalla causale richiesta.

Con il messaggio  si specifica invece che per il settore  dell'agricoltura,  in relazione in particolare ai lavoratori a tempo determinato  che non non hanno titolo ad accedere alla cassa integrazione speciale agricola (CISOA) e utilizzano invece la cassa in deroga,   non è possibile per i datori di lavoro richiedere l’integrazione salariale in deroga con la modalità del pagamento a conguaglio.

Pertanto, le istanze che presentano come beneficiari lavoratori con rapporto di lavoro a tempo determinato dovranno essere inviate esclusivamente con la modalità del pagamento diretto.

Si ricorda nello specifico che la CIGD  puo essere richiesta nel periodo dal  29 marzo- 31 dicembre 2021,   per un massimo di 28 settimane complessive, che si  aggiungono alle 12 settimane dal 1° gennaio 2021 al 30 giugno 2021 previsto dalla legge di bilancio 2021

Per le richieste ii datori di lavoro dovranno utilizzare la nuova causale “COVID 19 - DL 41/21”

Fanno eccezione  le aziende delle province autonome di Trento e di Bolzano che utilizzeranno rispettivamente i codici:

  • “COVID 19 - DL 41/21 – Deroga Trento”;
  • “COVID 19 - DL 41/21 – Deroga Bolzano”.

Per quanto riguarda la Cassa speciale per l'agricoltura CISOA, invece, la durata massima  è  di 120 giorni, nel periodo ricompreso tra il 1° aprile 2021 e il 31 dicembre 2021. Le istruzioni della circolare 72 2021 specificavano però che  in deroga ai limiti di fruizione riferiti al singolo lavoratore e al numero di giornate lavorative da svolgere presso la stessa azienda  il nuovo periodo di trattamenti (120 giornate) deve ritenersi aggiuntivo a quello di 90 giornate  collocato entro e non oltre il 30 giugno 2021 e previsto  dalla legge di bilancio 2021.

Tag: LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO ASSEGNI FAMILIARI E AMMORTIZZATORI SOCIALI ASSEGNI FAMILIARI E AMMORTIZZATORI SOCIALI AGRICOLTURA 2021 AGRICOLTURA 2021

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

ASSEGNI FAMILIARI E AMMORTIZZATORI SOCIALI · 23/09/2021 ISCRO: si puo fare domanda di riesame

Entro il 12 ottobre o entro 20 giorni dalla risposta dell'INPS il ricorso in caso di diniego dell'indennità di continuità reddituale per gli iscritti alla Gestione Separata

ISCRO: si puo fare domanda di riesame

Entro il 12 ottobre o entro 20 giorni dalla risposta dell'INPS il ricorso in caso di diniego dell'indennità di continuità reddituale per gli iscritti alla Gestione Separata

Bonus nido 2021: guida, importi, domande

Guida al Bonus Asilo Nido/Supporto domiciliare confermato anche per il 2021 con importi raddoppiati. Chi ha diritto, come si fa domanda; cumulabilità Le ultime indicazioni INPS

CIGO e CIGS  2021, istruzioni e codici: INPS fa il punto

A chi spettano come quando fare domanda per i trattamenti di cassa integrazione dopo gli ultimi decreti Sostegni e sostegni bis . Circolare INPS n. 125 del 9.8.2021

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.