IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 27/10/2020

Pronto il Decreto Ristori: contributi a fondo perduto per i settori danneggiati

di Redazione Fisco e Tasse

Tempo di lettura: 3 minuti
soldi

Contributi a fondo perduto per bar, ristoranti pasticcerie,palestre,piscine, cinema,centri culturali, sale giochi, rifinanziati i bonus affitti: tutto in un decreto legge in arrivo

Commenta Stampa

Ristori subito  ma solo per i settori colpiti dalle nuove limitazioni, piu alti per chi chiude del tutto come le palestre , piu bassi per chi continua ad operare in certi orari, come ristoranti e bar. Inoltre nuovi bonus Covid per i lavoratori stagionali e Cassa integrazione prorogata subito.

Dopo le anticipazioni del presidente Conte  in conferenza stampa  sul DPCM con nuove misure anticontagio  (Vedi tutti i dettagli e il testo in "COVID: firmato il dpcm con ulteriori misure") escono nuovi dettagli sui ristori annunciati per le categorie economiche limitate nella loro attività. Il decreto legge approvato ieri dal Consiglio dei Ministri che circola in bozza  in attesa di essere pubblicato in Gazzetta contiene una tabella con l'elenco delle attività che in diversa misura avranno diritto ai contributi.

Vengono messi in campo 6,8 miliardi cosi suddivisi

  • fiere 300 milioni
  • lavoratori dello sport  e credito sportivo  180 milioni 
  • bonus affitti commerciali 150 milioni
  • esenzione III rata IMU 115 milioni
  • forze dell'ordine 60 milioni
  • reddito di emergenza 200 milioni
  • lavoratori stagionali turIsmo e spettacolo 680 milioni 
  • agenzie turistiche 400 milioni
  • cinema e tetatri 100 milioni
  • imprese culturali 50 milioni  
  • cassa integrazione 2,6 miliardi
  • ristori attività chiuse 2 miliardi

RISTORI ATTIVITA' ECONOMICHE

I nuovi ristori a fondo perduto per le imprese artigiani e commerciali  non saranno legate solo alla perdita di fatturato bensi principalmente ai codici ATECO di appartenenza,  in quanto le misure restrittive riguardano solo alcuni settori e anche in modo diverso,  ricordiamo in sintesi:

  • bar ristoranti pasticcerie : chiusi per i servizi al tavolo dalle 18 alle 5 del giorno dopo, ma aperti per consegne a domicilio
  • palestre, piscine,  centri benessere SPA: chiusi
  • cinema teatri sale da concerto, centri culturali:  chiusi 
  • sale giochi, scommesse, bingo:  chiusi

I ministri interessati Gualtieri dell'Economia e Patuanelli hanno deciso di erogare rimborsi piu elevati per le attivita che sospendono del tutto e ridotti invece per chi puo continuare a lavorare in alcuni orari e con alcune modalità specifiche.

In particolare,sembra che  ci saranno 4 fasce di ristoro, collegate  a quanto già incassato come contributo a fondo perduto  a luglio 2020:

  1. fascia  ristoro del 100%  per pasticcerie e gelaterie aperti fino alle 18.00
  2. fascia ristoro del 150%  per i ristoranti aperti solo fino alle 18.00
  3. fascia :ristoro del 200% per cinema teatri palestre piscine sale bingo chiuse  da ieri 
  4. fascia   ristoro del 400 % per discoteche e sale da ballo , chiuse già da quest'estate

Sarà  l’agenzia delle Entrate a procedere direttamente con i versamenti nei conti correnti degli imprenditori interessati senza attendere detrazioni di imposta o procedure INPS .

Inoltre sono previsti aiuti in altre forme come:

  • il nuovo credito d’imposta per gli affitti commerciali di ottobre e novembre 
  • la sospensione  del versamento della seconda rata dell’Imu, per il settore del turismo della ristorazione e dello sport
  • aiuti al settore agroalimentare

BONUS LAVORATORI 

Il presidente del Consiglio ha anche annunciato per i lavoratori dipendenti  :

  • il prolungamento della Cassa integrazione , già previsto nella Nota di aggiornamento del Documento di programmazione economica , alla base della nuova leggge di bilancio 2021
  • la ripetizione dell’indennità per gli stagionali del turismo, spettacolo e lavoratori dello sport, e lavoratori intermittenti, probabilmente sempre tra i 600 e i 1000 euro mensili, come i precedenti.  (puoi leggere Decreto agosto nuove indennità 1000 euro per chi sono?)

Infine si prepara una ulteriore mensilità del reddito di emergenza  per le famiglie a rischio povertà ( che va da 400 a 800 euro a seconda della composizione del nucleo familiare) .

Vedi tutti i dettagli sul tema in  "Reddito di emergenza il decreto Agosto riapre i termini".

Per ora  non sono previste  necessita di scostamenti di bilancio rispetto a quanto già inserito nel documento di programmazione economica 2021, ha affermato il Premier.

Ricordiamo che si tratta di anticipazioni ufficiose da confermare con l'emanazione del decreto prevista a breve.

Fonte: Il Sole 24 Ore


Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Superbonus: Check-list conformità e calcolo compenso
In PROMOZIONE a 31,89 € + IVA invece di 39,90 € + IVA fino al 2020-12-15
Partita Doppia 3: Casi pratici
In PROMOZIONE a 18,90 € + IVA invece di 19,90 € + IVA fino al 2020-12-19
La significativita' di revisione (Excel)
In PROMOZIONE a 12,90 € + IVA invece di 16,90 € + IVA fino al 2020-12-15
Calcolo Credito imposta Ricerca e Sviluppo 2020 (excel)
In PROMOZIONE a 54,90 € + IVA invece di 64,90 € + IVA fino al 2020-12-15

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE