IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 21/12/2020

Sgravio assunzioni vittime di violenza anche nel 2021

Tempo di lettura: 4 minuti
sgravio donne violenza

Istruzioni per la domanda e Uniemens dello sgravio contributivo per l'assunzione di donne dopo la violenza di genere nelle cooperative sociali. Proroga nella legge Ristori

Commenta Stampa

Con la circolare 53 2020 l'INPS  aveva fornito ( con molto ritardo)  le istruzioni per la fruizione   dell’incentivo per le assunzioni da parte delle cooperative sociali  di  donne vittime di violenza di genere (istituito dalla Legge n. 205/2017 all'art 220 e dal Decreto Ministero del Lavoro 11 maggio 2018).
L’Istituto ricorda che lo sgravio  delle aliquote dovute per l’assicurazione obbligatoria previdenziale e assistenziale per ciascuno degli anni 2018, 2019 e 2020, viene riconosciuto  solo per le assunzioni a tempo indeterminato effettuate tra il 1° gennaio 2018 ed il 31 dicembre 2018.

Si segnala che nella conversione in legge del Decreto Ristori (137/2020), attualmente in attesa di pubblicazione in Gazzetta,  è previsto il finanziamento dell'esonero contributivo   per 12 mesi  anche per le assunzioni effettuate nel  2021.

Le istruzioni  per lo sgravio dal 2018

La misura dell’agevolazione è pari al totale dei contributi previdenziali a carico dei datori di lavoro, con esclusione dei premi e contributi dovuti all’INAIL, nei limiti ,  di spesa di un milione di euro. Sarà  riconosciuta dall’Istituto in base all’ordine cronologico di presentazione delle istanze.

I Datori di lavoro che possono accedere al beneficio sono esclusivamente le cooperative sociali . Sono tali le società che hanno lo scopo di perseguire l’interesse generale della comunità alla promozione umana e all’integrazione sociale dei cittadini attraverso:

a) la gestione di servizi socio-sanitari ed educativi;

b) lo svolgimento di attività diverse - agricole, industriali, commerciali o di servizi - finalizzate all’inserimento lavorativo di persone svantaggiate.

L’incentivo i spetta per l’assunzione di donne vittime di violenza di genere, inserite in percorsi di protezione, debitamente certificati dai servizi sociali del comune di residenza o dai centri anti-violenza o dalle case rifugio  e puo essere riconosciuto per le nuove assunzioni a tempo indeterminato effettuate tra il 1° gennaio 2018 ed il 31 dicembre 2018;  non sono incentivabili le conversioni a tempo indeterminato di rapporti a termine.

IL PROCEDIMENTO DI RICHIESTA

Per essere autorizzato alla fruizione dell’agevolazione, il datore di lavoro interessato deve inoltrare all’Istituto domanda tramite  modulo di istanza on-line “Do.VI”, disponibile sul sito internet www.inps.it, all’interno dell’applicazione “Portale delle Agevolazioni – ex DiResCo - Dichiarazioni di Responsabilità del Contribuente”, al seguente percorso: “Accedi ai servizi” > “Altre tipologie di utente” > “Aziende, consulenti e professionisti” > “Servizi per le aziende e consulenti” > “Dichiarazioni di responsabilità del contribuente”, una domanda di ammissione all’incentivo, indicando i seguenti dati:

  • la lavoratrice nei cui confronti, nell’anno 2018, è intervenuta l’assunzione a tempo indeterminato; 
  • la data di rilascio del provvedimento riguardante il percorso di protezione e il Comune di competenza;
  • l’importo della retribuzione mensile media, comprensiva dei ratei di tredicesima e quattordicesima mensilità;
  • la misura dell’aliquota contributiva datoriale oggetto dello sgravio.

L’Istituto, una volta ricevuta la richiesta  calcola l’importo dell’incentivo spettante in base all’aliquota contributiva datoriale indicata; verifica se sussiste la copertura finanziaria in via prospettica per l’incentivo richiesto;  in caso di sufficiente capienza di risorse per tutto il periodo agevolabile, informa, mediante comunicazione in calce al medesimo modulo di istanza, che il datore di lavoro è stato autorizzato a fruire dell’incentivo ed indica l’importo massimo dell’agevolazione spettante.

ESPOSIZIONE NEL FLUSSO UNIEMENS 

I datori di lavoro autorizzati esporranno i nominativi delle lavoratrici, a partire dal flusso UniEmens di competenza aprile 2020, per i quali spetta l’incentivo, valorizzando, l’elemento <Imponibile> e l’elemento <Contributo> della sezione <DenunciaIndividuale>.

In particolare, nell’elemento <Contributo> deve essere indicata la contribuzione piena calcolata sull’imponibile previdenziale del mese.

Per esporre il beneficio spettante dovranno essere valorizzati all’interno di <DenunciaIndividuale>, <DatiRetributivi>, elemento <Incentivo> i seguenti elementi:

  • nell’elemento <TipoIncentivo> dovrà essere inserito il valore “DOVI” avente il significato di “Incentivo assunzione donne vittime di violenza di genere”;
  • nell’elemento <CodEnteFinanziatore> dovrà essere inserito il valore “H00” (Stato);
  • nell’elemento <ImportoCorrIncentivo> dovrà essere indicato l’importo posto a conguaglio relativo al mese corrente;
  • nell’elemento <ImportoArrIncentivo> dovrà essere indicato l’eventuale importo dell’incentivo, a partire dal mese di assunzione, e relativo ai mesi di competenza da gennaio 2018 a marzo 2020. Si sottolinea che la valorizzazione del predetto elemento può essere effettuata esclusivamente nei flussi UniEmens di competenza di aprile, maggio e giugno 2020.

I dati sopra esposti nell’UniEmens saranno poi riportati, a cura dell’Istituto, nel DM2013 “VIRTUALE” ricostruito dalle procedure come segue:

  • con il codice “L499” avente il significato di “conguaglio incentivoassunzione donne vittime di violenza di genere;
  • con il codice “L500” avente il significato di “arretrati incentivoassunzione donne vittime di violenza di genere”.

Ulteriori dettagli nel testo della circolare  INPS N. 53 del 15 aprile 2020 

Fonte: Inps


Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Calcolo IRES e IRAP 2021 - Redditi Società di Capitali
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,90 € + IVA fino al 2021-03-31
Quadro RG e Irap 2021 ditte individuali in semplificata
In PROMOZIONE a 17,90 € + IVA invece di 18,90 € + IVA fino al 2021-03-31
Elementi contabili ISA 2021 (Excel)
In PROMOZIONE a 18,90 € + IVA invece di 19,90 € + IVA fino al 2021-03-31
Impairment test OIC 9 - perdite durevoli (Excel)
In PROMOZIONE a 49,90 € + IVA invece di 57,30 € + IVA fino al 2021-03-31

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE