Rassegna stampa Pubblicato il 24/12/2019

Bando INAIL 2019: aree di intervento

Tempo di lettura: 2 minuti
crisi impresa e pianificazione finanziario

Bando Isi INAIL 2019: stanziati 251 milioni in 5 aree, ammessi anche gli enti del terzo settore per uno specifico ambito di intervento

E'  stato presentato a Roma nei giorni scorsi il nuovo Bando ISI INAIL 2019 che finanzia progetti aziendali di miglioramento della sicurezza nei luoghi di lavoro.

Le risorse stanziate  quest'anno dall'INAIL ammontano a poco  più di 251 milioni (251.226.450 euro) ,  somma inferiore rispetto ai circa 370 milioni di quest 'anno, a causa della riforma   tariffaria della scorsa legge di bilancio che ha appesantito il bilancio dell'ente.

Nei dieci anni di vita di questa misura sono stati stanziati finora 2,4 miliardi,  che hanno permesso di finanziare quasi 32mila progetti  per la  salute e  la sicurezza nelle aziende.  Come negli anni scorsi i fondi sono suddivisi in cinque macroaree di intervento:

  • L’Asse 1 (Isi Generalista)  con  96 milioni di euro per i progetti di adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale;
  • l’Asse 2 (Isi Tematica) con 45 milioni, per progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale dei carichi;
  • l’Asse 3 (Isi Amianto) CON 60 milioni per progetti di bonifica da materiali contenenti amianto;
  • l’Asse 4 (Isi Micro e Piccole Imprese) con  10 milioni a progetti per micro e piccole imprese dei settori fabbricazione mobili e pesca;
  • l’Asse 5 (Isi Agricoltura)  con 40 milioni progetti per le micro e piccole imprese del settore produzione agricola primaria , di cui 33 per la generalità delle imprese agricole e 7 riservati agli agricoltori under 40 organizzati anche in forma societaria.

I destinatari  degli incentivi, che richiedono l'anticipo delle spese da parte delle aziende,  sono tutte  le imprese , anche individuali, iscritte alla Cdc.  Inolte si riconferma la possibilità  di partecipare alla gara per l'aggiudicazione dei fondi  dell'Asse 2 anche agli enti del terzo settore, anche non iscritti al registro delle imprese ma censiti negli albi e registri pubblici.

Il contributo  INAIL  può coprire fino al 65% delle spese sostenute per ogni progetto  per un massimo di  130mila euro.

Per la presentazione delle  domande   di valutazione dei progetti  si attende a Gennaio la pubblicazione del Bando ufficiale  che definira le date .

Quest'anno  si dovrebbe assistere ad una semplificazione dell'Iter amministrativo, ha affermato il direttore dell' INAIL Giuseppe Lucibello,   con una definizione  piu precisa degli interventi finanziabili che ottimizzi l'utilizzo dei fondi e renda ancora piu ampia la partecipazione  delle aziende.

Ti puo interessare il volume "Piano operativo sicurezza:  nuove regole POS e PSS semplificati" di D. De Filippo (Libro di carta Maggioli editore) 

Fonte: Inail




Prodotti consigliati per te

32,00 € + IVA
27,20 € + IVA
18,00 € + IVA
15,30 € + IVA

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)