HOME

/

FISCO

/

NUOVA IMU 2022

/

FABBRICATI GRUPPO D: NUOVI COEFFICIENTI IMU TASI IN GAZZETTA

1 minuto, Redazione , 21/05/2019

Fabbricati gruppo D: nuovi coefficienti IMU TASI in Gazzetta

IMU-TASI 2019: pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto con i coefficienti per i fabbricati del gruppo D non iscritti al catasto

E’ stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 116 del 20 maggio 2019 il Decreto 6 maggio 2019 concernente l’aggiornamento dei coefficienti IMU e TASI per l'anno 2019, per i fabbricati appartenenti al gruppo catastale D. I coefficienti moltiplicatori consentiranno il calcolo della base imponibile IMU e TASI per il 2019 per i fabbricati classificabili nel gruppo catastale “D” non iscritti in Catasto e, quindi, senza rendita certa, interamente posseduti da imprese e distintamente contabilizzati.

Per tali fabbricati, infatti, la base imponibile viene determinata ogni anno, fino all’attribuzione della rendita, applicando al valore che risulta dalle scritture contabili, al lordo delle quote di ammortamento, i coefficienti approvati annualmente con apposito Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze tenuto conto dei dati ISTAT in merito al costo di costruzione dei capannoni.

Agli effetti dell’applicazione dell’imposta municipale propria (IMU) e del tributo per i servizi indivisibili (TASI) dovuti per l’anno 2019, per la determinazione del valore dei fabbricati di cui all’articolo 5, comma 3, del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 504, i coefficienti di aggiornamento sono stabiliti nelle seguenti misure:

  • per l’anno 2019 = 1,02
  • per l’anno 2018 = 1,03
  • per l’anno 2017 = 1,04
  • per l’anno 2016 = 1,04
  • per l’anno 2015 = 1,05
  • per l’anno 2014 = 1,05
  • per l’anno 2013 = 1,05
  • per l’anno 2012 = 1,08
  • per l’anno 2011 = 1,11
  • per l’anno 2010 = 1,13
  • per l’anno 2009 = 1,14
  • per l’anno 2008 = 1,18
  • per l’anno 2007 = 1,22
  • per l’anno 2006 = 1,26
  • per l’anno 2005 = 1,29
  • per l’anno 2004 = 1,37
  • per l’anno 2003 = 1,41
  • per l’anno 2002 = 1,47
  • per l’anno 2001 = 1,50
  • per l’anno 2000 = 1,55
  • per l’anno 1999 = 1,57
  • per l’anno 1998 = 1,60
  • per l’anno 1997 = 1,64
  • per l’anno 1996 = 1,69
  • per l’anno 1995 = 1,74
  • per l’anno 1994 = 1,79
  • per l’anno 1993 = 1,83
  • per l’anno 1992 = 1,85
  • per l’anno 1991 = 1,88
  • per l’anno 1990 = 1,97
  • per l’anno 1989 = 2,06
  • per l’anno 1988 = 2,15
  • per l’anno 1987 = 2,33
  • per l’anno 1986 = 2,51
  • per l’anno 1985 = 2,69
  • per l’anno 1983 = 3,05
  • per l’anno 1982 e anni precedenti = 3,23

Per gli immobili di categoria catastale D si ricorda che l'aliquota Imu prevista va allo Stato per la misura dello 0,76% e al Comune solo per l'eccedenza.

Allegato

Decreto DEF 6.05.2019 coefficienti gruppo D

Tag: NUOVA IMU 2022 NUOVA IMU 2022

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

NUOVA IMU 2022 · 17/06/2022 Acconto IMU 2022: le sanzioni per i pagamenti errati o in ritardo

Cosa fare da oggi per i pagamenti errati o effettuati in ritardo dell'acconto IMU 2022

Acconto IMU 2022: le sanzioni per i pagamenti errati o in ritardo

Cosa fare da oggi per i pagamenti errati o effettuati in ritardo dell'acconto IMU 2022

Dichiarazione IMU 2022: prorogata al 31 dicembre

Il nuovo Dl semplificazioni fisco porta novità sulla dichiarazione IMU 2022: approvato ieri 15 dicembre con proroga della dichiarazione IMU

Esenzione IMU 2022: le regole per le residenze disgiunte dei coniugi

In caso di residenze disgiunte dei coniugi la scelta dell'immobile esente va fatta nella dichiarazione IMU 2023 da presentare entro giugno. In Telefisco il MEF chiarisce cosa fare

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.