Rassegna stampa Pubblicato il 12/03/2013

Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni: pronto il codice ente

Istituito il codice ente per l'IVASS, il nuovo Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni, che ha sostituito l'ISVAP

L'Agenzia delle Entrate ha istituito, con la Risoluzione n. 16/E dell'11 marzo, il codice ente identificativo dell’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni (IVASS) e del codice tributo per il recupero delle spese di notifica e di procedimento sanzionatorio. L’articolo 13, comma 1, del D.L. 6 luglio 2012, n. 95, ha, infatti, istituito l’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni (IVASS), che sostituisce l'ISVAP in tutte le funzioni, le competenze, i poteri e in tutti i rapporti attivi e passivi. In particolare, per consentire agli agenti della riscossione una corretta e puntuale rendicontazione all’IVASS delle somme riscosse a titolo di sanzioni, versate mediante modello F23 con il codice tributo 741T, si istituisce il codice ente “NAE”. Per consentire, invece, il recupero delle spese di notifica e di procedimento, si istituisce il codice tributo “NAET”.

Consulta le nostre proposte in materia di Iva: E-book e fogli di calcolo  per aiutarti nella tua attività quotidiana

Fonte: Agenzia delle Entrate





Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)