Rassegna stampa Pubblicato il 17/11/2008

ADOZIONE : Stato di adottabilità

Tempo di lettura: 0 minuti

La disponibilità di parenti entro il quarto grado ad occuparsi del minore non è sufficiente ad escludere la situazione di abbandono

Con sentenza del 31 ottobre 2008 , n. 26371 la Cassazione Civile Sez. I, ha affermato che ai fini della dichiarazione dello stato di adottabilità, la dichiarata disponibilità di uno dei parenti entro il quarto grado ad occuparsi del minore non è sufficiente, di per sé, ad escludere la situazione di abbandono. E' il giudice che deve in concreto accertare se detta disponibilità e suffragata da elementi oggettivi che la rendono credibile e obiettivamente attuabile.

Fonte: Fisco e Tasse





Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)