HOME

/

DOSSIER

/

CORSI FORMAZIONE MAGGIOLI - FISCOETASSE.COM - COMMERCIALISTA TELEMATICO

/

MASTER DI AGGIORNAMENTO 2024 CODICE CONTRATTI PUBBLICI: IN PARTENZA IL 7 MAGGIO

Master di aggiornamento 2024 Codice Contratti Pubblici: in partenza il 7 maggio

Master di aggiornamento sul codice dei contratti pubblici per: aziende e professionisti quali ad es. commercialisti, ingegnieri, geometri e periti. Leggi il programma completo

Ascolta la versione audio dell'articolo

Il Master di aggiornamento sul codice dei contratti pubblici è articolato in quattro unità didattiche, esso si rivolge in modo particolare al settore privato degli operatori economici, dei professionisti (tecnici, avvocati e commercialisti) e ai consulenti degli enti locali per l’attuazione del PNRR. 

Il Master approfondisce le disposizioni previste dal nuovo Codice dei contratti pubblici (Decreto Legislativo n. 36/2023) e le conseguenti procedure riguardanti i lavori servizi e forniture pubblici.

In particolare saranno puntualmente esaminate: le singole fasi e le attività da eseguire per il completamento dell’appalto.

Si farà ricorso ad una metodologia didattica in grado di favorire l’immediata individuazione degli aspetti operativi di maggiore importanza, evidenziando le possibili criticità e le soluzioni da adottare.

Il master è articolato in:

  1. una parte generale che si concentra sulla struttura del nuovo Codice dei contratti pubblici e sulla programmazione e progettazione degli interventi.
  2. una parte specialistica che si concentra sulla esecuzione delle opere, direzione e contabilità e collaudo dei lavori e sulle attività, procedure e gestione dei servizi e forniture.
  3. una parte operativa che affronta la gestione full digital delle procedure di gara: principi e regole nelle diverse fasi di affidamento. 

Esso offre una guida operativa per il Responsabile unico di progetto con un focus sul MEPA.

Attenzione, attraverso le apposite funzionalità della piattaforma sarà possibile porre domande e quesiti al docente.


In materia di Appalti consulta la nostra ricca sezione dedicata ai CORSI FORMAZIONE APPALTI 2024

Per le novità sui contratti pubblici scarica GRATUITAMENTE l'ebook: Le principali novità del Codice dei contratti pubblici

GRATIS per te anche il Manuale di difesa per partecipanti alle gare di appalto (eBook)

Può interessarti il CCNL applicabili e dichiarazioni di equivalenza corso online 4 luglio 2024

1) Master aggiornamento 2024 Codice contratti pubblici: a chi si rivolge

Il Master si rivolge a:                                                                                                        

  • Aziende e Imprese di lavori e forniture per la PA (operatori economici)
  • Direttore dei lavori e dell’esecuzione
  • Architetti
  • Avvocati
  • Commercialisti
  • Consulenti degli enti locali/PNRR
  • Geometri
  • Ingegneri
  • Periti

ISCRIVITI AL CORSO

2) Master aggiornamento 2024 Codice contratti pubblici: il programma

Il Master è articolato come segue:                 

PRIMA GIORNATA (Parte Generale)

7 maggio 2024 dalle ore 15:00 alle ore 19:00

Struttura del nuovo Codice dei contratti pubblici, 

programmazione e progettazione degli interventi

Docenti: Roberto Bonatti, Marco Agliata

Aspetti generali

• La struttura del Codice dei contratti pubblici

• La scelta del Codice + Regolamento in forma di allegati.

• I principi generali.

• Risultato, fiducia e accesso al mercato. Rilevanza anche per le gare che seguono il vecchio codice

• Gli altri principi. In particolare, la nuova responsabilità dell’aggiudicatario in caso di annullamento giurisdizionale.

Lo «statuto» del RUP

• Le quattro fasi del progetto

• Il responsabile del progetto (RUP)

• La determina di nomina del RUP: contenuti e motivazioni.

• Le incompatibilità del RUP e la specializzazione per talune tipologie di appalti.

• Mansioni e responsabilità del RUP nella fase di programmazione (prima fase).

• Il regolamento di autoorganizzazione dell’ente e le indicazioni complementari sulla figura del RUP

• Il RUP in commissione di gara.

La governance e i soggetti

• L’ANAC: funzioni e attività.

• La Cabina di Regia, il MIT e Il Consiglio superiore dei lavori pubblici.

• Le stazioni appaltanti.

• Le centrali di committenza.

• La qualificazione delle stazioni appaltanti e delle centrali di committenza.

• Gli operatori economici.

• Raggruppamenti temporanei e consorzi ordinari di operatori economici.

• L’avvalimento e le sue diverse forme (di garanzia, premiale, infragruppo)

• Il subappalto

• Elenco delle procedure di gara e relative specificità.

• La pubblicità per i bandi e gli avvisi di gara.

• DGUE e il Fascicolo Virtuale dell’Operatore Economico (FVOE).

• Le clausole di esclusione automatiche

• Le clausole di esclusione non automatiche

• In particolare: il grave illecito professionale

• Cauzione provvisoria, schemi tipo e questioni aperte

• Il soccorso istruttorio

• Il self cleaning

L’accesso agli atti: problemi generali

• L’accesso civico generalizzato.

• L’accesso agli atti e la tutela della riservatezza.

• La nuova procedura di condivisione delle offerte

• Il rito super accelerato sulle decisioni del RUP in merito all’istanza di oscuramento dell’offerta

• Questioni pratiche e implicazioni

Programmazione e progettazione degli interventi

• Principi e ricadute

• Appalti esclusi

• Le piattaforme digitali• La programmazione dei lavori.

• Il quadro esigenziale.

• Il documento di fattibilità delle alternative progettuali.

• Il documento di indirizzo alla progettazione.

• Il programma triennale dei lavori pubblici.

• Il programma annuale dei lavori pubblici.

• Le fonti di finanziamento pubbliche e relative procedure.

• La costruzione del progetto e le fasi attuative.

• I servizi di architettura e ingegneria:

-  gli operatori economici;

-  le procedure di affidamento.

• L’equo compenso.

• I concorsi di progettazione.

• La progettazione interna o esterna alle amministrazioni aggiudicatrici.

• La progettazione nei settori ordinari e nei beni culturali.

• La sostenibilità ambientale, i criteri ambientali minimi (CAM) e le clausole sociali.

• I requisiti per la progettazione.

• Il controllo del progetto dei lavori

• Le condizioni di legittimità, lo stato di fatto del bene e la realizzabilità dell’intervento.

• Il quadro delle difformità.

• Le categorie e le classifiche negli affidamenti dei lavori: categorie prevalenti e scorporabili.

• I nuovi due livelli progettuali per i lavori pubblici:

-  il progetto di fattibilità tecnica ed economica;

-  il progetto esecutivo.

• Il quadro economico: nuove modifiche e contenuti.

• La quantificazione degli imprevisti.

• I piani di tutela e controllo nell’ambito dei documenti progettuali.

• Il monitoraggio della fase progettuale.

• Verifica, validazione, approvazione

• Iter autorizzativo


SECONDA GIORNATA (Parte Specialistica Lavori)

14 maggio 2024 dalle ore 15:00 alle ore 19:00

Esecuzione delle opere, direzione e contabilità dei lavori, collaudo

Docente: Marco Agliata

• La gestione della fase esecutiva.

• Natura della direzione dei lavori.

• Il direttore dei lavori (DL): quadro normativo.

• I soggetti impegnati nell’esecuzione delle opere.

• Le figure tecniche, con esame delle relative mansioni e responsabilità:

-  l’ufficio di direzione dei lavori;

-  il direttore operativo;

-  l’ispettore di cantiere.

• Il Collegio consultivo tecnico

• Le verifiche tecniche in corso d’opera.

• Le verifiche per il subappalto.

• I controlli e le segnalazioni.

• Le mansioni e le responsabilità del RUP nella fase di esecuzione dei lavori.

• Le responsabilità dell’esecutore dei lavori

• La finalità delle garanzie.

• Le garanzie per la stazione appaltante nei lavori.

• I documenti tecnici.

• L’accettazione dei materiali.

• La struttura degli atti.

• L’attestazione dello stato dei luoghi.

• L’ordine di servizio.

• I verbali prioritari.

• La consegna dei lavori

• Consegna, recesso e subentro.

• Le modifiche dei lavori e le varianti in corso d’opera.

• Le varianti nei beni culturali.

• La sospensione e la ripresa dei lavori.

• Il certificato di ultimazione dei lavori.

• Le mansioni contabili del DL.

• Le modalità di pagamento

• Anticipazione e pagamento del corrispettivo.

• Penali e premi di accelerazione.

• Gli adempimenti contributivi.

• La contabilità semplificata per i lavori.

• Il giornale dei lavori.

• Il libretto delle misure.

• Il registro di contabilità.

• Lo stato di avanzamento lavori.

• Adozione dei SAL

• Il certificato di pagamento.

• Il conto finale.

• L’adeguamento dei prezzi: la procedura di calcolo.

• La revisione prezzi e SAL bis

• La revisione prezzi.

• Le riserve nei lavori.

• Il certificato di ultimazione dei lavori.

• Le funzioni del D.L. dopo l’ultimazione dei lavori.

• La fase di collaudo e i relativi documenti:

-  il collaudo statico;

-  il certificato di collaudo;

-  il certificato di regolare esecuzione

• La rata di saldo.

 

TERZA GIORNATA (Parte Specialistica Servizi e Forniture)

21 maggio 2024 dalle ore 15:00 alle ore 19:00

Attività, procedure e gestione dei servizi e forniture 

Docente: Roberto Bonatti

L’affidamento sottosoglia

• Le soglie degli appalti.

• Criteri di calcolo della soglia: suddivisione in lotti e appalti misti

• L’interesse transfrontaliero certo

• Le procedure sottosoglia: affidamento diretto e procedura negoziata senza bando

• Il principio di rotazione e le sue deroghe.

• Le indagini di mercato

• Le offerte anomale nel sottosoglia

• Le indicazioni dell’atto di autoorganizzazione con riferimento al sottosoglia

Il soprasoglia: progettazione di appalti di servizi e forniture (seconda fase)

• Valutazioni preliminari alla determina di indizione: la scelta del tipo di procedura.

• Le consultazioni preliminari di mercato.

• La clausola sociale

• La clausola di revisione prezzi

• La determinazione dell’oggetto del contratto

• Le specifiche tecniche ed il principio di equivalenza. Le clausole escludenti: che fare?

• La determinazione della base d’asta.

• Il criterio di aggiudicazione e i criteri di valutazione dell’offerta economicamente più vantaggiosa

Il soprasoglia: l’affidamento di appalti di servizi o fornitura (terza fase)

• La lex specialis

• Il bando ed il bando-tipo ANAC (o meglio: il disciplinare di gara tipo)

• La questione del maggior punteggio per il certificato di parità di genere

• La sostenibilità ambientale nell’ambito dei servizi e forniture.

• I termini di ricezione delle offerte

• I chiarimenti chiesti dalla commissione di gara sull’offerta

L’aggiudicazione e i controlli propedeutici al contratto

• Prezzo più basso e offerta economicamente più vantaggiosa (OEPV)

• Obbligo di prezzo più basso. Obbligo di OEPV

• L’anomalia dell’offerta. Criteri e casi pratici

• L’aggiudicazione e la sua comunicazione

• Il termine dilatorio per la sottoscrizione del contratto

• Il termine massimo. La responsabilità precontrattuale della PA

• L’imposta di bollo.

L’esecuzione del contratto

• Modifiche soggettive ed oggettive

• Il quinto d’obbligo

• Rinnovo, proroga, contratti ponte: facciamo il punto.

• L’esecuzione anticipata

• L’anticipazione del prezzo: casi ed esclusioni

• Il direttore dell’esecuzione dei servizi e forniture

• La verifica del progetto di servizi e forniture

• I controlli per i servizi e forniture

• Il collaudo di servizi e forniture.

• Le responsabilità dell’esecutore dei servizi e forniture

• Le garanzie per la stazione appaltante nei servizi e forniture.

• Il certificato di ultimazione delle prestazioni nei servizi e forniture.

• Il certificato di regolare esecuzione nei lavori servizi e forniture.

 

QUARTA GIORNATA (Parte Operativa)

28 maggio 2024 dalle ore 15:00 alle ore 19:00

Docente: Giancarlo Sorrentino

La gestione full digital delle procedure di gara: principi e regole nelle diverse fasi di affidamento.

Guida operativa per il Responsabile unico di progetto. 

Focus sul MEPA

Il ciclo di vita dei contratti pubblici nel Codice dei contratti pubblici: 

• I vincoli di digitalizzazione dei processi di acquisto e i regimi transitori.

• L’obbligo di utilizzo delle piattaforme certificate.

• I soggetti coinvolti e il sistema di qualificazione delle stazioni appaltanti.

L’ecosistema nazionale di approvvigionamento digitale

• La Banca dati nazionale (BDNCP)

• Il Fascicolo virtuale dell’operatore economico

• Le Piattaforme di approvvigionamento digitale

• La Piattaforma unica per la trasparenza

• Le Regole tecniche AGID per la certificazione delle piattaforme: le 3 classi di requisiti.

• La disponibilità di una piattaforma di approvvigionamento certificate quale requisito di qualificazione: avvalimento operativo.

• La gestione delle ipotesi di malfunzionamento dei Portali Gare.

• La Piattaforma Servizio Contratti Pubblici (SCP) e gli obblighi di programmazione

La partecipazione ad una gara telematica: possibili criticità e soluzioni operative

• La dematerializzazione dei documenti da presentare alla Stazione Appaltante

• La sottoscrizione digitale dei documenti alla luce del Regolamento europeo eIDAS Electronic IDentification Authentication and Signature n. 910/2014;

• La firma Pades e Cades;

• La funzione controfirma;

• L’algoritmo SHA-1 e il certificato di autenticazione;

• Lo SPID quale strumento di autenticazione e di sottoscrizione

• Il soccorso istruttorio telematico e le nuove Regole tecniche di AGID

• La possibilità di utilizzare la PEC nelle comunicazioni: dal DPCM 148/2021 al nuovo Codice dei Contratti.

• L’utilizzo degli elenchi / albi degli operatori

• L’ipotesi di esclusione automatica delle offerte: metodi di calcolo previsti dal nuovo Codice dei contratti;

La verifica dei requisiti degli operatori economici 

• le nuove modalità operative secondo le indicazioni dell’ANAC

• l’interfaccia utente per l’accesso al FVOE per CIG acquisiti mediante SIMOG

• il FVOE 2.0 e i servizi di interoperabilità tra la Piattaforma Contratti Pubblici e la PDND

Uso di procedure automatizzate nel ciclo di vita dei contratti pubblici

• La stipula in modalità elettronica

• Il diritto di accesso:

-  Accesso agli atti e riservatezza

-  Norme procedimentali e processuali in tema di accesso 

La Piattaforma AcquistinretePA e il MEPA alla luce della digitalizzazione

• I bandi di abilitazione e le categorie merceologiche

• La documentazione predisposta da Consip: i capitolati tecnici (le aree e le categorie merceologiche.

• La registrazione a sistema e i ruoli.

• I prodotti e le schede a catalogo.

• La selezione degli operatori e la negoziazione di tipo “aperta”. 

L’Ordine diretto di acquisto (ODA) e i cataloghi elettronici: 

• La scelta dei prodotti;

• I filtri di sistema;

• I vincoli di piattaforma: la scelta delle Schede da inviare ad ANAC

• La generazione dell’ordine.

• I controlli sugli operatori economici nel rispetto della semplificazione introdotta dal D.Lgs.n.36/2023 

La trattativa diretta ed il confronto preventivi 

• L’ambito di applicazione e la scelta degli operatori economici.

• Parametri essenziali e dati principali.

• La funzione Gestisci ANAC-form: il RUP, la selezione delle schede da inviare alla PCP, l’utilizzo dell’ESPD, la funzione “Comunica con PCP”

• Affidamento mono categoria.

• La formulazione dell’offerta economica: percentuale di ribasso e valore economico.

• La richiesta di documentazione aggiuntiva: amministrativa, tecnica ed economica.

• La scelta degli operatori economici: la creazione di una lista di fornitori.

• L’esame delle offerte: dalla graduatoria provvisoria alla fase di aggiudicazione.

• Il ruolo del “RUP- Fascicoli” e la gestione del FVOE 2.0. mediante interfaccia web alla BDNCP: i nuovi adempimenti lato operatori economici.

• Simulazione. 

La RDO Semplice ed Evoluta

• La gara ad invito e aperta al mercato. Le nuove regole sul principio di rotazione.

• La selezione degli operatori economici mediante i filtri di sistema.

• La gestione della gara a più lotti anche con differente criterio di aggiudicazione

• Le formule matematiche, sbarramento e riparametrazione

• La funzione Gestisci ANAC-form: il RUP, la selezione delle schede da inviare alla PCP, l’utilizzo dell’ESPD, la funzione “Comunica con PCP”

• Il ruolo del “RUP- Fascicoli”: la gestione del FVOE 2.0. mediante interfaccia web alla BDNCP: i nuovi adempimenti lato operatori economici.

• La condivisione dei documenti tramite FVOE 2.0

• La stipula del contratto mediante la generazione di un facsimile di sistema.

• La disciplina sull’assolvimento dell’imposta di bollo: le novità introdotte dall’Allegato I.4 del nuovo  codice.                          

3) Master di aggiornamento 2024 Codice Contratti Pubblici: la quota per partecipare

Per partecipare occorre versare una quota pari a 530,00 € +IVA se dovuta*

* Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA, ai sensi dell’art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni).                                                                                                                                                                            

iscrizione entro l'11 aprile 2024
iscrizioni dopo l'11 aprile
euro 440,00
euro 530,00

 LA QUOTA COMPRENDE: L'accesso alla diretta del corso, materiale didattico e possibilità di rivedere la registrazione per 365 giorni. L’accesso potrà essere effettuato tramite PC o TABLET; non occorrono né webcam né microfono.                   

4) Master di aggiornamento 2024 Codice Contratti Pubblici: i docenti

                                                                                        

Giancarlo Sorrentino
Esperto in e-procurement. Coautore del canale tematico “MePA e gli altri strumenti di e-procurement” della rivista internet Appalti&Contratti. Autore di pubblicazioni in materia. Funzionario Ufficio appalti di Amministrazione Provinciale - Soggetto aggregatore                                                          

Roberto Bonatti
Avvocato. Professore aggregato dell’Università di Bologna. Esperto ed autore di pubblicazioni in materia di contrattualistica pubblica                                                          

Marco Agliata
Architetto. Esperto e autore di pubblicazioni in materia di programmazione, esecuzione e monitoraggio di opere pubbliche e private negli ambiti dei beni culturali, ambientali, gestione del territorio e nell’edilizia

5) Master di aggiornamento 2024 Codice dei contratti pubblici: modalità di accesso

Attenzione al fatto che il Master è a numero chiuso con un massimo di 40 partecipanti.

MODALITA’ DI ACCESSO AL CORSO ON LINE

Il corso on line sarà fruibile sia da pc che da dispostivi mobili (smartphone/tablet).

Il partecipante riceverà una mail da Formazione Maggioli contenente il pulsante da cliccare per accedere all’aula virtuale.
REQUISITI SOFTWARE
Browser: Chrome, Firefox, Edge, Safari
Sistema operativo: Windows 7 o superiori, MacOS 10.9 o superiori
SERVIZIO TECNICO DI ASSISTENZA (esempio: problemi di connessione)
Prima e durante lo svolgimento del corso on line, sarà attivo dalle ore 8.30 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 17.30 il servizio di assistenza.

Tel.: 0541 628903
SERVIZIO CLIENTI
Per tutte le informazioni sul corso, invio credenziali di accesso, rilascio atti del corso, ecc
Tel: 0541 628200 [email protected]


Clicca qui e ISCRIVITI AL CORSO.

.

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

CORSI FORMAZIONE MAGGIOLI - FISCOETASSE.COM - COMMERCIALISTA TELEMATICO · 14/06/2024 Appalti: CCNL applicabili e dichiarazioni di equivalenza corso online 4 luglio 2024

Come si partecipa alle gare dopo il nuovo Codice degli appalti (D.Lgs. n. 36/2023) Corso on-line in diretta giovedì 4.07.2024 a cura di Emiliana Maria Dal Bon

Appalti: CCNL applicabili e dichiarazioni di equivalenza corso online 4 luglio 2024

Come si partecipa alle gare dopo il nuovo Codice degli appalti (D.Lgs. n. 36/2023) Corso on-line in diretta giovedì 4.07.2024 a cura di Emiliana Maria Dal Bon

Concordato preventivo biennale e ISA: corso gratis del 20 giugno 2024

Video corso gratuito dedicato alla novità fiscale del concordato preventivo biennale, anche alla luce degli ISA 2024. Corso in fase di accreditamento per Commercialisti

ESG il rendiconto di sostenibilità: corso online dal 10 giugno 2024

ESG: il Rendiconto di Sostenibilità – Adempimenti, strumenti di rendicontazione e revisione. Percorso online da giugno 2024. Accreditato MEF

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2024 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.