HOME

/

LAVORO

/

CONTRIBUTI PREVIDENZIALI

/

CONTRIBUTI PERITI INDUSTRIALI 2023: VERSAMENTO E DICHIARAZIONE IN SCADENZA

Contributi periti industriali 2023: versamento e dichiarazione in scadenza

Entro il 30.9 la dichiarazione redditi e versamento dei contributi previdenziali dei periti industriali. Possibile la compensazione con i bonus fiscali.

Ascolta la versione audio dell'articolo

Gli iscritti all'EPPI -  cassa previdenza dei periti industriali, laureati e non, sono tenuti al pagamento di contributi previdenziali  alle date seguenti:

  • 15 dicembre primo acconto
  • 15 aprile, secondo acconto 
  • 30 settembre  saldo e presentazione dichiarazione reddituale

I contributi da versare sono:

  • contributo soggettivo
  • contributo integrativo
  • di maternita' 

Periti industriali contributi soggettivi  e integrativi 

La percentuale del contributo soggettivo  da versare nel 2023 in relazione ai redditi 2022  è pari al 18%, che può essere aumentata volontariamente fino al 26%

Per l’anno 2022:  il contributo soggettivo massimo è pari a 14.198,48 €, mentre quello minimo a 1.867,68 €, qualora il reddito professionale sia pari o inferiore a € 10.376,00.

E' previsto, inoltre, un contributo integrativo pari al 5% del valore della fattura (da inserire con addebito al cliente)finalizzato al sostegno delle spese di gestione dell'Eppi  e al supporto agli iscritti in condizioni di bisogno. Oltre a queste finalità istituzionali, l'Eppi prevede che parte di esso vada a incrementare il salvadanaio del singolo iscritto,  per migliorare il trattamento pensionistico. Anche in questo caso, esiste un limite minimo di versamento,' previsto, inoltre, un contributo integrativo pari al 5% del valore della fattura (da inserire con addebito al cliente)finalizzato al sostegno delle spese di gestione dell'Eppi  e al supporto agli iscritti in condizioni di bisogno. Oltre a queste finalità istituzionali, l'Eppi prevede che parte di esso vada a incrementare il salvadanaio del singolo iscritto,  per migliorare il trattamento pensionistico. Anche in questo caso, esiste un limite minimo di versamento,

 Il contributo integrativo, inoltre, non è deducibile fiscalmente, ad eccezione di alcuni casi particolari.

Infine, è previsto il contributo di maternità per sostenere le mamme( o i papà, nel caso di adozione e di rinuncia della moglie.) La misura del contributo è annualmente determinata dal Consiglio d’Amministrazione 

ATTENZIONE I contributi soggettivi e il contributo di maternità sono deducibili fiscalmente .

Versamento contributi EPPI con F24 e compensazione
Il saldo contributivo dovuto viene fornito direttamente con la compilazione della dichiarazione reddituale .

Per il Versamento Il codice causale contributo  "E068"  è stato riconfermato  il 22 settembre 2023  con la risoluzione 53 2023 dell'Agenzia delle Entrate 

In sede di compilazione del modello F24, la causale  va esposta nella sezione “Altri enti previdenziali e assicurativi” (secondo riquadro), nel campo “causale contributo”, in corrispondenza, esclusivamente, delle somme indicate nella colonna “importi a debito versati”, indicando: 

  • nel campo “codice ente”, il codice “0009”; 
  • nel campo “codice sede”, nessun valore; 
  • nel campo “codice posizione”, nessun valore; 
  • nel campo “periodo di riferimento: da mm/aaaa a mm/aaaa”, il mese e l’anno nel quale si effettua il versamento, nel formato “MM/AAAA”.

Si ricorda che  è possibile compensare i crediti fiscali, tra i quali anche quelli derivanti da Bonus edilizi (ex art. 121 del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34), con i contributi previdenziali dovuti.

I crediti utilizzabili sono quelli disponibili anno per anno, così come risultanti dall’apposita piattaforma messa a disposizione dall’Agenzia delle Entrate.

Per effettuare il pagamento dei contributi in compensazione è sufficiente compilare il modello F24 con i codici tributo dell’EPPI e inviarlo ad Agenzia delle Entrate.

Periti industriali Dichiarazione reddituale all' EPPI

Come detto entro il 30 settembre  di ogni anno va presentata la comunicazione reddituale da effettuare nell’Area riservata EPPILife,  con il  Modello EPPI 03 

Quest'anno la scadenza slitta al  2 OTTOBRE 2023.

È disponibile nell’Area Riservata  anche una Guida dedicata alla compilazione 

 

Ti puo interessare il nuovo tool di calcolo ISCRO 2024 per la verifica dei requisiti di accesso all'indennità di sostegno al reddito per i lavoratori autonomi iscritti alla Gestione separata 

Su altri  temi specifici visita  la sezione  in continuo aggiornamento dedicata al Lavoro

In tema fiscale ti consigliamo:

e per il calcolo fatture e calcolo della convenienza ti potrebbero interessare i seguenti tool in excel:


Fonte immagine: Foto di Michael Schwarzenberger da Pixabay

Tag: LAVORO AUTONOMO LAVORO AUTONOMO CONTRIBUTI PREVIDENZIALI CONTRIBUTI PREVIDENZIALI

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LA RUBRICA DEL LAVORO · 10/04/2024 Gestione separata per architetti e ingegneri: novità dalla Corte costituzionale

La Consulta afferma l'illegittimità delle sanzioni per mancata iscrizione alla Gestione separata prima del 15.7.2011 con la sentenza 55/2024

Gestione separata per architetti e ingegneri: novità dalla Corte costituzionale

La Consulta afferma l'illegittimità delle sanzioni per mancata iscrizione alla Gestione separata prima del 15.7.2011 con la sentenza 55/2024

Contributi riscatto laurea: come indicarli nel 730/2024

Le agevolazioni per i contributi versati per il riscatto del corso di laurea dei familiari a carico. Come indicarli nel Modello 730/2024

Contributi versati a due Casse: il rimborso al professionista è imponibile?

Le Entrate chiariscono come trattare il rimborso di contributi versati in eccesso nel caso di professionista che non ha potuto unificare i periodi di contribuzione

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2024 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.