IN PRIMO PIANO:

Domanda e Risposta Pubblicato il 12/12/2011

Contributi previdenziali 2011 dei Ragionieri e Periti Commerciali, quali sono gli importi e le modalità di versamento?

Tempo di lettura: 2 minuti

Commenta Stampa

Per i ragionieri e periti commerciali è previsto il pagamento di contributi minimi (soggettivo, soggettivo supplementare, ed integrativo, congiuntamente al contributo maternità) tramite bollettino precompilato M.A.V. elettronico.
La riscossione avviene in 4 rate, congiuntamente al contributo di maternità, che per il 2011 sono state fissate in:

  1. 10 aprile 2011 - prima rata pari al 25% dei contributi minimi e maternità.
  2. 10 luglio 2011 - seconda rata pari al 25% dei contributi minimi e maternità.
  3. 31 ottobre 2011 - terza rata pari al 25% dei contributi minimi e maternità.
  4. 10 dicembre 2011 - quarta rata pari al 25% dei contributi minimi e maternità.
Entro il 31/07/2011 il professionista deve provvedere alla trasmissione dei dati reddituali e del volume d'affari (Modello A19 da inviare con raccomandata con ricevuta di ritorno o in via telematica) alla Cassa, per il calcolo dell'eventuale conguaglio.

Il conguaglio eventualmente dovuto rispetto ai contributi minimi, deve essere corrisposto attraverso:
  • un acconto "eccedenze" soggettivo, integrativo e soggettivo supplementare (predeterminato dalla Cassa sulla base dei dati del modello A/19 dell'anno precedente), entro il 10 Settembre 2011, utilizzando bollettini prestampati;
  • ed entro il 15 Dicembre 2011 sempre tramite M.AV., il saldo a conguaglio "eccedenze" soggettivo, integrativo e soggettivo supplementare (calcolato in base ai dati indicati nel modello A/19).
____________________________________________________

ATTENZIONE

Il Consiglio di amministrazione dell’Associazione CNPR, nella riunione del 9 giugno 2011, ha modificato le scadenze di pagamento dei contributi che opereranno a partire dal 1° gennaio 2012: i contributi minimi, finora suddivisi in 4 rate, sono stati suddivisi in 5 rate:
  • 15 febbraio
  • 15 aprile
  • 15 giugno
  • 15 luglio
  • 15 ottobre
I contributi relativi alle eccedenze, finora suddivisi in due rate, rimangono sempre suddivisi in due rate che scadono il 15 settembre e il 15 dicembre.
____________________________________________________


Per l'anno 2011 i contributi minimi per gli iscritti senza riduzioni sono pari a:
  • 2.880,00 per il contributo soggettivo;
  • 1.728,00 per il contributo integrativo; 
  • 228,00 per il contributo soggettivo supplementare; 
  • 56,00 per il contributo indennità di maternità
Totale 4.892,00 euro.

ALIQUOTE CONTRIBUTIVE 2011:

Contributo soggettivo, scelta tra l'applicazione di una percentuale minima dell'8% e massima del 15% sul reddito professionale dichiarato ai fini IRPEF, indicata dall'iscritto nel modello A/19, fino a 93.969,00. Minimale di reddito euro 36.000,00.

Contributo soggettivo supplementare
, determinato applicando una percentuale pari allo 0,50% su tutto il reddito professionale prodotto nell'anno precedente. Contributo minimo 228,00 che corrisponde a un reddito di euro 45.600,00.

Contributo integrativo, nella misura del 4% applicata su tutti i corrispettivi rientranti nel volume di affari prodotto ai fini dell'imposta sul valore aggiunto. Contributo Minimo 1.728,00 che corrisponde a un volume di affari pari a 43.200,00. Non esiste un massimale.

Contributo Maternità fisso.

Sono previste riduzioni per i sub trentottenni, e per i pensionati.

Ti puo interessare il volume "Paghe e contributi "di A. Gerbaldi (libro di carta - Maggioli editore) e l'ebook aggiornato "Pensioni 2019" di L. Pelliccia 



Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Superbonus 110 per cento: calcolo del beneficio (Excel)
In PROMOZIONE a 89,90 € + IVA invece di 99,90 € + IVA fino al 2020-09-30
Credito imposta affitto immobili - DL Rilancio e Agosto
In PROMOZIONE a 18,90 € + IVA invece di 21,90 € + IVA fino al 2021-12-31
Rivalutazione beni ammortizzabili DL 104/2020 (Excel)
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,00 € + IVA fino al 2020-12-31
Sospensioni fiscali - Calcolo rate (Excel)
In PROMOZIONE a 16,90 € + IVA invece di 24,90 € + IVA fino al 2020-10-01

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE