Domanda e Risposta Pubblicato il 19/11/2008

RICONCILIAZIONE: Quali sono gli effetti della riconciliazione?

Primo effetto dell’avvenuta riconciliazione è l’abbandono della domanda di separazione, se è già stata proposta (questo naturalmente non preclude la possibilità di chiedere la separazione in futuro).

Se invece c’è già stata la sentenza di separazione giudiziale o l’omologa della separazione consensuale allora ne cesseranno gli effetti;

ciò significa che nel caso in cui i coniugi volessero cambiare idea e chiedere nuovamente la separazione, potranno farlo solo per fatti nuovi intervenuti dopo la riconciliazione; i fatti precedenti non saranno rilevanti se non quali elementi di aiuto per la valutazione del giudice.
Altro effetto della riconciliazione è il ripristino automatico della comunione legale dei beni; la giurisprudenza di legittimità conferma che come la separazione scioglie la comunione dei beni, la riconciliazione la fa rivivere con effetto ex nunc, cioè da quando i coniugi si riconciliano.
Infine altro effetto naturale della riconciliazione sta nella ripresa dei doveri coniugali personali, materiali e spirituali che, con la separazione erano venuti meno.





Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)