IN PRIMO PIANO:

Domanda e Risposta Pubblicato il 22/03/2010

Se un condomino è in ritardo nei pagamenti, cosa deve fare l’amministratore del condominio?

Commenta Stampa

L’amministratore deve far fronte ai debiti del condominio indipendentemente dal fatto che uno o piu’ condomini sono morosi. Pertanto dovra’ chiedere agli altri condomini di anticipare le somme dovute dai condomini morosi, nei confronti dei quali intraprenderà le procedure esecutive. Il condomino moroso sarà tenuto a pagare oltre alla quota millesimale anche le spese della procedura esecutiva. L’amministratore una volta rientrato nel possesso delle somme, le ripartirà immediatamente nei confronti dei condomini che hanno provveduto ad anticiparle.



Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Elementi contabili ISA 2020 (Excel)
In PROMOZIONE a 16,90 € + IVA invece di 19,90 € + IVA fino al 2020-09-15
Calcolo IRES e IRAP 2020 - Redditi Società di Capitali
In PROMOZIONE a 89,90 € + IVA invece di 99,90 € + IVA fino al 2020-09-15
Analisi di Bilancio - Pacchetto completo (pdf + excel)
In PROMOZIONE a 82,70 € + IVA invece di 116,89 € + IVA fino al 2022-12-31
Affrancamento partecipazioni 2020 (excel)
In PROMOZIONE a 34,90 € + IVA invece di 39,90 € + IVA fino al 2020-07-15

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE