Speciale Pubblicato il 24/02/2012

EDITORIALE: La settimana fiscale in breve dal 20 al 24 febbraio 2012

di Staff di Fiscoetasse

Specifiche tecniche dichiarazioni 2012 – importi addizionali comunali Irpef – canone Rai speciale professionisti e imprese – contributi cassa commercialisti a titolo di eccedenza rateizzati – Cud, Cupe, Certificazione compensi entro il 28 febbraio – Comunicazione anomalie studi di settore Unico 2011 – Decreto Proroghe

Una breve sintesi delle novità fiscali della settimana da leggere con un colpo d'occhio:

- Disponibili sul sito dell’Agenzia delle Entrate le specifiche tecniche dei modelli dichiarativi 2012;
- Definiti dai Comuni gli importi delle addizionali comunali Irpef e disponibili sul sito del Dipartimento delle Finanze;
- Il canone Rai speciale per professionisti e imprese è dovuto per pc, tablet e smartphone solo se questi sono effettivamente utilizzati come televisori;
- I contributi versati alla Cassa commercialisti per il triennio 2012-2014 a titolo di eccedenze possono essere rateizzati;
- Appuntamento al 28 febbraio per modello Cud, Cupe e Certificazione compensi;
- Entro il 29 febbraio la comunicazione delle anomalie rispetto alle risultanze degli studi di settore di UNICO 2011;
- Il Decreto proroghe è divenuto legge.

Vedi  la nostra offerta formativa  pe i commercialisti :  Videocorsi accreditati ODCEC  e  Minimaster per Revisori legali  riconosciuto dal MEF 

La settimana fiscale in breve dal 20 al 24 febbraio 2012

Sono state rese disponibili sul sito dell’Agenzia delle Entrate le specifiche tecniche per la trasmissione telematica delle dichiarazioni 2012. Con cinque distinti provvedimenti direttoriali del 16.02.2012 sono state approvate le specifiche per il modello Irap, Unico SC, Unico SP, Unico Enc e Consolidato nazionale e mondiale. La descrizione più dettagliata del percorso informatico da seguire è contenuta negli allegati “A”, inseriti in ogni provvedimento.

Sono state approvate, inoltre, le specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei modelli 770/2012 ordinario, 770/2012 semplificato e Unico 2012 Pf, con tre distinti provvedimenti sempre del 16.02.2012. Le indicazioni relative a quest’ultimo modello valgono anche per i modelli ad esso integrati, quali parametri, studi di settore, indicatori di normalità economica, scelta dell’otto e cinque per mille.

Rese disponibili anche le specifiche tecniche per la trasmissione telematica, da parte di sostituti d’imposta, Caf-dipendenti e professionisti abilitati, del modello 730/2012, 730-4/2012, 730-4/2012 integrativo e della scheda relativa alla scelta della destinazione dell’8 e del 5 per mille. Le specifiche tecniche sono state approvate dall’Agenzia delle Entrate con provvedimento direttoriale del 21 febbraio 2012.

Sul sito del Dipartimento delle Finanze (www.finanze.it) sono disponibili dal 17 febbraio scorso gli importi delle addizionali comunali IRPEF definite da tutti i Comuni italiani. I contribuenti troveranno in due elenchi distinti le percentuali per il calcolo del saldo e degli acconti addizionali comunali Irpef relative al 2010/ 2011 e al 2011/2012 da considerare in base al domicilio fiscale al 1° gennaio di ciascun anno di imposta. Sono specificati anche i limiti di reddito previsti da ciascuna amministrazione per l’esenzione dall’imposta.

La Rai, con un comunicato stampa, ha corretto il tiro sul canone Rai per professionisti e imprese specificando che il pagamento del canone Rai speciale pari ad un importo minimo di € 200,91 non è richiesto per il semplice possesso di un pc collegato alla rete, di tablet e di smartphone. Il comunicato precisa, infatti, che “la lettera inviata dalla Direzione abbonamenti Rai si riferisce esclusivamente al canone speciale dovuto da imprese, società ed enti nel caso in cui i computer siano utilizzati come televisori (digital signage) fermo restando che il canone speciale non va corrisposto nel caso in cui tali imprese, società ed enti abbiano già provveduto al pagamento per il possesso di uno o più televisori”.

I contributi dovuti dagli iscritti alla Cassa nazionale di previdenza e assistenza dei dottori commercialisti per il triennio 2012-2014 a titolo di eccedenze possono essere anche rateizzati. La decisione è stata presa a seguito dell’innalzamento dell’aliquota soggettiva minima all’11% per il 2012 e 2013 e al 12% per il 2014, con un conseguente maggior onere finanziario per gli iscritti alla Cassa. Per il triennio 2012-2014 sarà possibile rateizzare fino a 4 rate sia le eccedenze del contributo soggettivo sia quelle del contributo integrativo per importi non inferiori a 1.000 euro, successivamente sarà possibile rateizzare solo quelle del contributo soggettivo. L’opzione dovrà essere effettuata entro il 15 novembre di ogni anno in sede di adesione al servizio Sat Pce.

Si avvicina, intanto, il triplo appuntamento al 28 febbraio, data entro la quale i sostituti d’imposta dovranno provvedere a consegnare ai propri sostituiti, anche in via telematica, i modelli Cud, le certificazioni dei compensi e delle ritenute e le certificazioni degli utili e proventi (modello Cupe). L’appuntamento riguarda i datori di lavoro sia pubblici che privati, gli enti pensionistici e ogni altro sostituto d’imposta tenuto a rilasciare i diversi modelli attestanti i redditi erogati nel 2011, con le relative ritenute.

Entro il prossimo mercoledì 29 febbraio, invece, è possibile comunicare all’Agenzia delle Entrate le motivazioni delle anomalie rispetto alle risultanze degli studi di settore per l’anno di imposta 2010 (Unico 2011). Il contribuente può inviare la comunicazione, direttamente o tramite intermediario, per via telematica tramite il software “Segnalazioni studi di settore Unico 2011, disponibile sul sito dell'Agenzia delle Entrate.

Nel frattempo, il Governo ha ottenuto la fiducia sul Decreto Proroghe che, così, con il via libera della Camera, è divenuto legge. Il testo prevede l’aumento delle sigarette per pagare le pensioni, la proroga al 2 aprile 2012 per la definizione delle liti fiscali pendenti, il divieto per i medici dal 30 giugno 2012 di esercite attività intramoenia “allargata”, la proroga al 30 giugno 2012 dell’operatività del sistema Sistri per il tracciamento dei rifiuti.

Consulta le nostre proposte in materia di Iva: E-book e fogli di calcolo  per aiutarti nella tua attività quotidiana




Prodotti per Dichiarazione 730/2012, Dichiarazione 770/2012 Semplificato e Ordinario, Certificazione dei redditi, Determinazione Imposta IRPEF, Editoriali della settimana, IRAP 2012, Professione Commercialisti ed Esperti Contabili, Studi di Settore, accertamento, Unico Persone Fisiche 2012, Unico Società di Capitali 2012, Unico Società di Persone 2012, Versamenti delle Imposte

16,25 € + IVA
14,33 € + IVA
 
84,00 € + IVA

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)