IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 15/10/2020

ZFU sisma Centro Italia: sgravi contributivi anche nel 2021-22

Tempo di lettura: 1 minuto
Aiuti di Stato per terremoto

Le istruzioni Inps per lo sgravio contributivo previsto per la “Zona Franca Urbana Sisma Centro Italia" prorogato dal Decreto Agosto

Ascolta la versione audio dell'articolo
Commenta Stampa

L'Inps ha pubblicato ieri il messaggio di istruzioni N.  3674/2020,  in merito allo sgravio contributivo riservato alla “Zona Franca Urbana Sisma Centro Italia”. La norma era stata introdotta dal DL 50 2017  per i Comuni del Centro Italia  delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria  colpiti dal terremoto nel 2016 e 2017

I periodi di imposta, per i quali è concessa l’esenzione originariamente circoscritti al 2017 e al 2018  sono sati poi ampliati  anche ai periodi di imposta 2019 e 2020. (in merito  si veda la circ. INPS n. 48/2019) , ha reso note le predette previsioni dettate per la zona franca urbana di cui si tratta e ha disciplinato altresì, in applicazione dell’articolo 1, comma 759, lettera c), della citata legge n. 145/2018, la modalità di restituzione dei contributi non dovuti dai soggetti beneficiari delle suddette agevolazioni.

L'art 57 del decreto-legge 14 agosto 2020, n. 104, recante “Misure urgenti per il sostegno e il rilancio dell'economia” ha previsto una ulteriore estensione  anche per i periodi di imposta 2021 e 2022.

L'istituto ricorda che  responsabile dell'agevolazione è  il Ministero dello Sviluppo economico – che per espressa previsione normativa  può prevedere clausole di esclusione con propri provvedimenti.

I destinatari dei provvedimenti di riconoscimento delle agevolazioni da parte del  MISE possono utilizzare il credito verso l’erario per i versamenti dei contributi obbligatori dovuti all’Istituto nei periodi di imposta ammissibili (dal 2017 al 2022).

Per le  modalità di fruizione, restano confermate le indicazioni operative riportate nella circolare n. 48/2019.

Le agevolazioni possono essere fruite attraverso la riduzione dei versamenti, da effettuarsi con il modello di pagamento “F24”, da presentare attraverso i servizi telematici dell’Agenzia  (ENTRATEL e FISCONLINE) utilizzando  i codici tributo “Z148”, “Z149”, “Z150” e “Z162”.

Fonte: Inps


Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Valutazione d'azienda e Affrancamento: Pacchetto
In PROMOZIONE a 119,90 € + IVA invece di 159,96 € + IVA fino al 2030-12-31
Affrancamento terreni 2020 (excel)
Scaricalo a 39,90 € + IVA
Superbonus 110 per cento: calcolo del beneficio (Excel)
In PROMOZIONE a 89,90 € + IVA invece di 99,90 € + IVA fino al 2020-11-10
Busta Paga Colf 2020 - Foglio di calcolo (excel)
In PROMOZIONE a 29,90 € + IVA invece di 34,90 € + IVA fino al 2021-03-31

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE