IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 06/04/2021

CCNL chimici: contratto in vigore e novità sul rinnovo

Tempo di lettura: 3 minuti
ccnl chimico farmaceutico laboratorio

Testo e tabelle retributive contratto industria chimica farmaceutica in vigore fino al 30 giugno 2022. Già partite le trattative di rinnovo .Tra i temi il Fondo TRIS

Commenta Stampa

Il contratto collettivo nazionale   per gli addetti  nelll’industria chimica, chimico-farmceutica, delle fibre chimiche e dei settori abrasivi, lubrificanti e Gpl, era stato firmato dalle associazioni Federchimica, Farmindustria e le organizzazioni sindacali di settore, Filctem-Cgil, Femca-Cisl, Uiltec, Ugl Chimici, Failc-Confail, Fialc-Cisal,  nel luglio 2018 in anticipo di 6 mesi rispetto alla scadenza, fissata al 31.12.2018. 

 Il nuovo contratto è in vigore dal 1.1.2019 al 30.6.2022 Qui il testo integrale .

Le parti si sono incontrate il 31 marzo 2021,  ancora  con largo anticipo  per iniziare a parlare del rinnovo  . Gli incontri sono programmati nell’ambito dell’Osservatorio nazionale, istituito nel 1986, grazie al quale  le relazioni industriali  in questo settore  sono caratterizzate da un costante confronto e partecipazione costruttiva. 

L'incontro si è svolto  in modalità telematica con la partecipazione di circa 300 attori sociali.

Sono stati individuati e condivisi i seguenti tre ambiti di lavoro:
- Ruolo relazioni industriali e CCNL per gestire l’impatto della trasformazione digitale
- “New normal”: Relazioni Industriali, digital e social
 - Sicurezza, salute, ambiente: formazione e iniziative congiunte, nuovi rischi e opportunità derivanti dalla trasformazione digitale

 sui quali vengono presentate da tutte le parti coinvolte analisi della situazione presente, punti critici e proposte di soluzione .

Il prossimo incontro è stato programmato per il 24 maggio,  e si occuperà in particolare del nuovo Fondo settoriale di solidarietà  T.R.I.S., partito a gennaio di quest'anno.

 In attesa nelle novità, ricordiamo di seguito  i principali aspetti del contratto oggi in vigore:

CCNL Chimico farmaceutico: retribuzione e welfare 

  • Aumento di 97 euro del TEM (Trattamento Economico Minimo) alla categoria D1,  scaglionato nel periodo di vigenza in quattro tranches:    30 euro a gennaio 2019;    27 euro a gennaio 2020;    24 euro a luglio 2021;    16 euro a giugno 2022.
  • Aumento Elemento Distinto della Retribuzione (EDR) di  31 euro a partire da gennaio 2019.
  • Maggiorazione per lavoro in turno passa a  13,50 euro per 8 h (aumento di 1 euro) dal 1.4.2019
  • Possibilità di cedere a titolo gratuito  riposi e ferie ai colleghi per assistere figli minori, 

  • Aumento da 5 a 6 giorni dei permessi non retribuiti per malattia del figlio tra i 3 e gli 8 anni,

  •  Per i lavoratori in aspettativa  non retribuita le aziende continueranno a versare la quota Faschim corrispondente, per salvaguardare le tutele sanitarie.

Infine, per il futuro rinnovo, nel 2022, sono previsti  incrementi del trattamento economico minimo adeguati all'inflazione , con EDR aggiuntivo in compensazione di eventuali scostamenti negativi, da verificare alla data di scadenza.

L'accordo prevede inoltre :

  • Promozione della formazione professionale e linee guida per l'alternanza scuola lavoro nel settore, affidate all'organismo bilaterale OBCF
  • Istituzione del libretto formativo su Salute Sicurezza Ambiente per gli RLSSA,  per lo  sviluppo di migliori competenze ed un maggior coinvolgimento nei processi aziendali e di valutazione dell’intero sistema.

CCNL Chimica Fondo TRIS

Il Fondo garantisce le seguenti prestazioni, che sono  cumulabili tra loro e riguardanti tutti i lavoratori, compresi i dirigenti,

  •  assegno straordinario per il sostegno al reddito ai lavoratori che raggiungano i requisiti previsti per il pensionamento di vecchiaia o anticipato nei successivi cinque anni;
  • prestazioni ulteriori, rispetto a quelle previste dalla legge, in caso di cessazione volontaria del rapporto di lavoro;
  • finanziamento di programmi formativi di riconversione o riqualificazione professionale.

CCNL Chimica: livelli di contrattazione 

Il contratto ha  affidato alla  contrattazione aziendale gli aspetti seguenti:

  • Definizione del premio di partecipazione   
  • opzione per iscrizione ai fondi di categoria (Fonchim e Faschim),
  • misure per l'invecchiamento attivo personalizzate  (incentivi  e percorsi di riqualificazione/riconversione affiancamento tra lavoratori senior e junior).
  • modifiche temporanee ai minimi contrattuali (fino all'80 % della retribuzione ordinarie) per l'assunzione a tempo indeterninato di giovani a cui non può essere applicato il contratto di apprendistato, con  periodo di prova sarà di sei mesi.

Fonte: CGIL


Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Credito imposta R&S: certificazione costi del revisore
In PROMOZIONE a 36,90 € + IVA invece di 42,90 € + IVA fino al 2021-05-13
Rivalutazione beni ammortizzabili DL 104/2020 (Excel)
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,00 € + IVA fino al 2022-01-06
Prestito Extra 2021 - Verifica della regolarità
In PROMOZIONE a 54,90 € + IVA invece di 64,90 € + IVA fino al 2060-12-31
Gestione fiscale del fondo svalutazione crediti (excel)
In PROMOZIONE a 22,90 € + IVA invece di 24,90 € + IVA fino al 2022-12-31

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE