Rassegna stampa Pubblicato il 31/07/2001

Lo Statuto ancora incompleto

Tempo di lettura: 0 minuti

Lo Statuto ancora incompleto

Primo anno di vita per la Legge 212/2000 e tempo di bilanci. Lo Statuto del Contribuente è ancora scarsamente applicato, anche a causa della mancata emanazione di alcuni decreti attuativi. Basti pensare al codice deontologico per il personale addetto alle verifiche fiscali (anche se non mancano, a tal proposito, le direttive impartite dalla Guardia di Finanza e dall'Agenzia delle Entrate). Non è ancora stato emanato, inoltre, il provvedimento destinato ad assicurare la tutela dell'integrità patrimoniale del contribuente, fissato dall'art. 8 dello Statuto.
Da chiarire, ancora, il concetto di "violazione formale" non punibile. (Fonte: Il Sole 24 Ore)

Fonte: Il Sole 24 Ore





Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)