HOME

/

FISCO

/

SUPERBONUS 110%

/

SUPERBONUS VILLETTE: PROROGA AL 31.12 A CERTE CONDIZIONI

Superbonus villette: proroga al 31.12 a certe condizioni

Il Decreto Omnibus convertito in legge conferma la proroga per il superbonus delle villette senza apportare novità. Facciamo il punto delle scadenze

Ascolta la versione audio dell'articolo

Viene pubblicata in GU n 236 del 9 ottobre la Legge n 136/2023 di conversione del decreto legge n. 104/2023 con la proroga a dicembre del superbonus per le villette.

Superbonus villette: proroga a dicembre 2023

Nel dettaglio, la disposizione contenuta nella legge conferma lo slittamento dal 30 settembre al 31 dicembre 2023 del Superbonus 110% per i soli interventi effettuati da persone fisiche, su unità immobiliari unifamiliari, al di fuori dell'esercizio di attività di impresa, arti e professioni, a condizione che alla data del 30 settembre 2022 siano stati effettuati lavori per almeno il 30% dell'intervento complessivo, computo nel quale possono essere compresi anche i lavori “non agevolati”.

In proposito, ricordiamolo, il Vice Direttore generale dell'ANCE Bocognani, in audizione presso le commissioni Ambiente e Industria del Senato lo scorso 12 settembre, aveva chiesto 6 mesi per poter chiudere i cantieri avviati senza creare danni alle famiglie.

L’Ance sottolineava «la necessità di trovare soluzioni efficaci al blocco della cessione del credito che sta determinando forti criticità sotto il profilo sociale e avendo conseguenze dirette su moltissime famiglie proprietarie delle abitazioni oggetto di riqualificazione». 

Veniva precisato che la proroga per le villette da sola servirà a poco, perché «negli ultimi mesi i condomini hanno rappresentato più del 95% dell’importo dei lavori e più dei tre quarti degli interventi». 

Ciò premesso, veniva proposto di «assicurare una proroga di almeno sei mesi del superbonus per gli interventi sui condomini già avviati al 17 febbraio 2023 (per i quali operano ancora la cessione del credito e lo sconto in fattura), a condizione che, al 31 dicembre 2023, siano stati effettuati lavori per almeno il 30% dell’intervento complessivo»

Insieme alla proroga, concludeva  ANCE, bisognerebbe riaprire l’acquisto dei crediti da parte delle società partecipate dallo Stato.

L'ulteriore proroga non è stata concessa ma vediamo le novità di Poste sulle cessioni dei bonus edilizi.

Cessione bonus edilizi: Poste ha riaperto la Piattaforma dal 3.10

Con un comunicato del 3 ottobre Poste comunica che ha provveduto a riattivare la piattaforma per l’acquisto dei crediti di imposta dopo una temporanea sospensione finalizzata all’adeguamento delle procedure di controllo, elaborazione, acquisizione delle pratiche a quanto disciplinato dai molteplici interventi legislativi in materia.
Dal momento della riattivazione Poste Italiane valuta l’acquisto dei crediti d’imposta unicamente da soggetti persone fisiche che abbiano sostenuto in maniera diretta i relativi oneri (c.d. prime cessioni).
Chiunque voglia chiedere la cessione del proprio credito d’imposta a Poste Italiane è invitato a leggere le condizioni di offerte al fine di valutare con piena consapevolezza i requisiti oggettivi e soggettivi, il set documentale richiesto e la tempistica del processo.

Per tutti i dettagli leggi: Cessione bonus edilizi: dal 3 ottobre Poste riapre il canale.

Poste precisa che, la comunicazione di cessione sul sito di Agenzia delle Entrate deve essere effettuata solo dopo aver ricevuto l’accettazione contrattuale della proposta da parte di Poste Italiane, secondo quanto specificato di seguito. 

Tag: RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE 2023 RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE 2023 SUPERBONUS 110% SUPERBONUS 110%

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

SUPERBONUS 110% · 26/02/2024 Ecobonus centri commerciali: chiarimenti sul limite max di spesa

Le Entrate replicano ad un istante proprietario di edifici commerciali: che limite di spesa massimo può utilizzare ai fini dell'ecobonus?

Ecobonus centri commerciali: chiarimenti sul limite max di spesa

Le Entrate replicano ad un istante proprietario di edifici commerciali: che limite di spesa massimo può utilizzare ai fini dell'ecobonus?

Comunicazione dati bonus edilizi 2023: scadenza prorogata al 4 aprile

Le Entrate pubblicano il provvedimento di proroga per gli amministratori di condominio. Accolte le richieste del CNDCEC per la comunicazione dati bonus edilizia 2023

Opzioni bonus edilizi: proroga al 4 aprile per le comunicazioni

Proroga al 4 aprile delle comunicazioni di opzioni di cessione e sconto dei bonus edilizi: pubblicato il Provvedimento ADE n 53159

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2024 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.