HOME

/

FISCO

/

REDDITI PERSONE FISICHE 2022

/

DICHIARAZIONE PRECOMPILATA: NOVITÀ SUI CONTROLLI NEL DECRETO FISCO LAVORO

Dichiarazione precompilata: novità sui controlli nel decreto fisco lavoro

Nel Decreto Fisco lavoro alcune novità sui controlli della dichiarazione precompilata. Vediamo in sintesi cosa cambia

Il Decreto Fisco lavoro con il nuovo articolo 5 ter del DL146/2021 porta novità sui controlli che l'agenzia delle entrate effettua sui dati della dichiarazione dei redditi precompilata.

In particolare, la novità prevede che non ci saranno controlli formali da parte dell’Agenzia sui dati da essa precaricati, che sono stati accettati senza apportare variazioni; inoltre, in caso di variazioni agli oneri detraibili o deducibili, la verifica avrà ad oggetto esclusivamente i documenti che hanno determinato la modifica.

I controlli alla precompilata prima delle novità del decreto fisco lavoro

Per quanto riguarda le dichiarazioni precompilate trasmesse direttamente dal contribuente o tramite il proprio sostituto d’imposta senza apportare modifiche, non sono sottoposti a controllo formale i dati relativi agli oneri già inseriti forniti da soggetti terzi (ad esempio: degli interessi passivi sui mutui, dei premi di assicurazione sulla vita, causa morte, contro gli infortuni e contro il rischio di eventi calamitosi, nonché dei contributi previdenziali, comunicati all’Agenzia delle Entrate da banche, compagnie assicuratrici ed enti previdenziali, delle spese sanitarie comunicate da medici, farmacie, strutture sanitarie, parafarmacie, ottici, psicologi, infermieri, ostetriche, tecnici di radiologia medica ecc.) In sostanza chi accetta il 730 precompilato senza fare modifiche, o con modifiche non incidenti sulla determinazione del reddito o dell’imposta dovuta, non è tenuto a esibire le ricevute che attestano oneri detraibili e deducibili e non è sottoposto a controlli documentali. In ogni caso, per questi dati, l’Agenzia può sempre effettuare la verifica della sussistenza dei requisiti soggettivi che danno accesso ai benefici come ad esempio, l’effettiva destinazione ad abitazione principale dell’immobile per il quale si detraggono gli interessi passivi sul mutuo ipotecario stipulato per il suo acquisto.

Per quanto riguarda le dichiarazioni precompilate trasmesse direttamente dal contribuente o tramite il proprio sostituto d’imposta apportando modifiche o integrazioni incidenti sulla determinazione del reddito o dell’imposta il controllo formale può riguardare anche gli oneri già inseriti nel modello predisposto dalla Agenzia.

Per quanto riguarda le dichiarazioni precompilate presentate, con o senza modifiche, tramite un Centro di assistenza fiscale o un professionista abilitato, il controllo formale viene effettuato nei confronti dell’intermediario che ha apposto il visto di conformità, anche con riferimento ai dati relativi agli oneri comunicati dai soggetti terzi. 

 Ti consigliamo l'e-book Decreto Fisco Lavoro contenente con le principali novità fiscali e del lavoro

I controlli alla precompilata dopo le novità del decreto fisco lavoro

La novità va ad incidere sostanzialmente solo sul secondo tipo di controlli ossia quelli previsti in caso di modifiche o integrazioni alla precompilato ossia:

  • l’Agenzia delle entrare non sottoporrà più a controllo formale i dati forniti da soggetti terzi, indicati nella dichiarazione precompilata, che non risultano modificati dal contribuente;
  • per i dati che risultano modificati invece l'Agenzia delle entrate procederà solo relativamente ai documenti che ne hanno determinato la modifica

Resta comunque fermo il controllo della sussistenza delle condizioni soggettive che danno diritto alle detrazioni, alle deduzioni e alle agevolazioni. In sintesi le Entrate non controlleranno i dati inseriti e non modificati e faranno un controllo sui documenti che invece hanno generato una modifica dei dati.

 Ti consigliamo l'e-book Decreto Fisco Lavoro contenente con le principali novità fiscali e del lavoro

Tag: DICHIARAZIONE 730/2022: NOVITÀ DICHIARAZIONE 730/2022: NOVITÀ REDDITI PERSONE FISICHE 2022 REDDITI PERSONE FISICHE 2022

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

REDDITI PERSONE FISICHE 2022 · 20/05/2022 730 e Redditi PF: la detrazione per occhiali, lenti a contatto e visite oculistiche

Le spese sostenute per occhiali da vista, lenti a contatto correttive, e visite specialistiche oculistiche sono detraibili se correttamente indicate sui modelli dichiarativi

730 e Redditi PF: la detrazione per occhiali, lenti a contatto e visite oculistiche

Le spese sostenute per occhiali da vista, lenti a contatto correttive, e visite specialistiche oculistiche sono detraibili se correttamente indicate sui modelli dichiarativi

Relatori convegni non residenti: quando va applicata la ritenuta sui compensi

Le Entrate chiariscono quando va applicata la ritenuta di acconto ai relatori di convegni residenti esteri per convegni in presenza in Italia e on line.

Bonus acquisto casa under 36: dove indicarlo nei modelli redditi 2022

Le Entrate chiariscono che gli acquisti effettuati nel 2022 prima della dichiarazione dei redditi possono essere indicati nel Modello 730/2022 e nel Modello Redditi PF

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.