HOME

/

FISCO

/

PACE FISCALE 2021

/

CONDONO CARTELLE: DAL 10.11 TORNA IL SERVIZIO DI VERIFICA DEI PIANI DI DILAZIONE

Condono cartelle: dal 10.11 torna il servizio di verifica dei piani di dilazione

Con un servizio on line l'agenzia della riscossione permette al contribuente di verificare se alcuni dei propri debiti rientrano nella recente agevolazione del condono cartelle.


Dal 10 novembre, secondo quanto riporta il sito di Agenzia della Riscossione dovrebbe essere nuovamente possibile verificare la situazione della propria definizione agevolata.


Con questo servizio si può verificare se nei documenti (cartelle e avvisi) inclusi nel piano di pagamento della “Rottamazione-ter” e/o del “Saldo e stralcio”, sono presenti carichi affidati all’Agente della riscossione dal 1/1/2000 al 31/12/2010 rientranti tra quelli di importo residuo fino a 5 mila euro, calcolato alla data del 23/03/2021, per i quali la legge ha previsto l’annullamento (cfr.  art. 4 commi da 4 a 9 del DL n. 41/2021).

Ti potrebbe interessare Guida pratica alla redazione di un ricorso tributario

Cliccando nella sezione Verifica lo stralcio debiti nella tua Definizione agevolata si accede ad una pagina preposta dove compilando i seguenti campi:

  • Codice Fiscale
  • Numero comunicazione inviata da Agenzia delle entrate-Riscossione
  • Data comunicazione inviata da Agenzia delle entrate-Riscossione in formato (gg/mm/aaaa): 
  • e-mail

si potrà sapere in tempo reale la propria posizione in merito ad eventuale condono.

Leggi anche Condono cartelle: dal 10.11 possibile verificare il proprio piano dal sito di Riscossione

Si ricorda che la condizione prevista per l’annullamento dei debiti riferiti a persone fisiche è che:

  • nel periodo d’imposta 2019, sia stato conseguito un reddito imponibile ai fini delle imposte fino a 30 mila euro

per i soggetti diversi dalle persone fisiche è che

  • nel periodo d’imposta in corso alla data del 31 dicembre 2019, sia stato conseguito un reddito imponibile ai fini delle imposte fino a 30 mila euro

Se dalla verifica del piano di pagamento dovesse emergere la presenza di carichi potenzialmente interessati dall’annullamento disposto dalla legge e se, nel periodo d’imposta 2019, si è avuto un reddito imponibile ai fini delle imposte sui redditi non superiore a 30 mila euro (per i soggetti diversi dalle persone fisiche, per individuare il reddito imponibile, si deve far riferimento al periodo d’imposta in corso alla data del 31 dicembre 2019), si potrà stampare in autonomia i moduli al netto delle somme relative ai carichi suddetti, ossia un aggiornamento in tempo reale della propria posizione.

Attenzione va prestata al fatto che se si è in regola con il pagamento delle rate precedenti si potranno utilizzare i moduli per il versamento delle rate ancora dovute, calcolate al netto delle somme relative ai suddetti carichi.

Ti potrebbe interessare  l' book "Il contenzioso contributivo con l'INPS"

Leggi anche Sospendere una cartella: ecco i servizi on line per contribuenti di Agenzia Riscossione

Tag: ACCERTAMENTO E CONTROLLI ACCERTAMENTO E CONTROLLI PACE FISCALE 2021 PACE FISCALE 2021

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

PACE FISCALE 2021 · 02/12/2021 Rottamazione ter e Saldo e stralcio: mini proroga al 9.12 per rate scadute del 2020 e 2021

Rottamazione-ter e Saldo e stralcio: approvata la mini proroga al 9 dicembre per il versamento delle rate 2020 e 2021, come effettuare il versamento per non perdere i benefici

Rottamazione ter e Saldo e stralcio: mini proroga al 9.12 per rate scadute del 2020 e 2021

Rottamazione-ter e Saldo e stralcio: approvata la mini proroga al 9 dicembre per il versamento delle rate 2020 e 2021, come effettuare il versamento per non perdere i benefici

Definizione cartelle: per i debiti INPS il termine resta a 6O giorni

La proroga a 150 gg. delle cartelle esattoriali prevista dal decreto Fiscale n. 146/2021 non si applica agli avvisi di pagamento emessi dall'INPS. Messaggio 4131 del 24.11.2021

Rottamazione ter: nuovo servizio online per richiedere copia bollettini.

La Riscossione informa del rinnovo del servizio per chiedere i bollettini della rottamazione ter. Si ricorda la scadenza del 30 novembre per la definizione agevolata

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.