HOME

/

LAVORO

/

LA RUBRICA DEL LAVORO

/

SANATORIA E LAVORO NERO CON PERMESSO TEMPORANEO: SCATTA LA MAXISANZIONE

2 minuti, Redazione , 17/12/2020

Sanatoria e lavoro nero con permesso temporaneo: scatta la maxisanzione

La procedura di emersione 2020 non preserva dall'applicazione della maxisanzione per lavoro nero in caso di impiego irregolare. Vediamo i dettagli della nota dell'INL

La sanatoria per i lavoratori extracomunitari istituita con il Decreto 34 2020 di maggio,   prevede che prima della comunicazione di assunzione il lavoratore ottenga  la conversione del   permesso di soggiorno temporaneo in permesso di  soggiorno per motivi di lavoro .

Un eventuale impiego "in nero"  prima di questa regolarizzazione,   comporta l'applicazione al datore di lavoro della cosiddetta maxisanzione per lavoro nero in misura "aggravata". Questa l'interpretazione molto restrittiva  che è stata fornita dall'ispettorato del lavoro nella nota n. 1118  del 15 dicembre 2020.

Il documento risponde a un preciso quesito   sulla norma dell'articolo 103, comma 14, del Dl n. 34/2020   che prevede l'applicazione della maxisanzione al datore di lavoro che impiega  illecitamente  «stranieri che hanno presentato domanda per il rilascio del permesso di soggiorno temporaneo» . La domanda era quindi se l'applicazione della maxisanzione maggiorata si realizzi  solo nei casi di permesso temporaneo richiesto ma non ottenuto,   oppure anche  per le ipotesi in cui sia stato ottenuto il permesso di soggiorno temporaneo   ma si attenda la  conversione in permesso di lavoro.

L'Ispettorato afferma  , appoggiato dal parere dell'Ufficio legislativo del ministero del Lavoro e delle Politiche sociali,  che la sanzione piu grave va estesa  anche alle ipotesi in cui il lavoratore abbia già ottenuto il permesso di soggiorno temporaneo. 

La nota giustifica la scelta interpretativa con  l'affermazione ( forse un po' forzata)  che essa non  è espressamente preclusa dalla norma, e inoltre sarebbe invece conforme all'intenzione del legislatore che  applica la procedura straordinaria di emersione a  tutti gli stranieri ancora alla ricerca di un contratto di lavoro subordinato regolare, indipendentemente dal fatto che essi siano già in possesso o meno di un permesso provvisorio.  

Secondo l'INL l'intenzione   della norma è chiaramente espressa al comma 2  che prevede  «se nel termine della durata del permesso di soggiorno temporaneo, il cittadino straniero esibisce un contratto di lavoro subordinato ovvero la documentazione retributiva e previdenziale comprovante lo svolgimento dell'attività lavorativa in conformità alle previsioni di legge nei settori di cui al comma 3, il permesso viene convertito in permesso di soggiorno per motivi di lavoro».

Cio è inteso proprio ad incentivare la ricerca -offerta di  posizioni lavorative regolari ,   solo attraverso le quali si possa ottenere la sanatoria completa   e  il  permesso di soggiorno per motivi di lavoro.

Tra le nostre novità  in tema di lavoro ti potrebbero interessare :

Paghe e contributi 2022  di A. Gerbaldi libro di carta   Maggioli editore 424 pagine

ISEE 2021 (eBook) di A. Donati: tutte le regole e oltre 140 risposte a quesiti

IRPEF 2022: applicazioni pratiche ed esempi (eBook)

Pensioni 2022 (e-Book) di L. Pelliccia

Lavoro autonomo occasionale (obbligo di comunicazione preventiva) ebook 2022 di P. Ballanti

La busta paga: guida operativa 2021  - E- BOOK di M.C. Prudente

I Rimborsi spese, aspetti fiscali e previdenziali   2021 - Pacchetto eBook + foglio excel

Collaborazioni coordinate e continuative - ebook  di P. Ballanti

Il contenzioso contributivo con INPS - Libro di carta 2021 Maggioli editore

Su altri  temi specifici visita  la sezione  in continuo aggiornamento dedicata al Lavoro

Tag: LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO STRANIERI IN ITALIA STRANIERI IN ITALIA

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LA RUBRICA DEL LAVORO · 12/08/2022 Codatorialità, distacchi e modello Unirete: le istruzioni INAIL

INAIL chiarisce l'inquadramento dei lavoratori in codatorialità e distacco, responsabilità solidale e regole per i premi, istruzioni per gli infortuni

Codatorialità, distacchi e modello Unirete: le istruzioni INAIL

INAIL chiarisce l'inquadramento dei lavoratori in codatorialità e distacco, responsabilità solidale e regole per i premi, istruzioni per gli infortuni

Bollette gas: nuova tutela ad anziani, famiglie svantaggiate e disabili

Il Decreto aiuti bis introduce una nuova tutela contro il caro bollette per le forniture di gas ad una ampia la platea di soggetti: disabili, over 75, isole minori, terremotati

Comunicazioni obbligatorie sulle condizioni di lavoro: istruzioni

I chiarimenti dell'INL sugli obblighi di comunicazione da parte di tutti i datori di lavoro a dipendenti e collaboratori sulle condizioni del contratto, DLgs Trasparenza

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.