HOME

/

NORME

/

CIRCOLARI - RISOLUZIONI E RISPOSTE A ISTANZE

/

IMMOBILI ACQUISTATI ALL'ASTA: OPZIONE DEL PREZZO VALORE ANCHE DOPO LA REGISTRAZIONE DELL'ATTO

1 minuto, 10/11/2014

Immobili acquistati all'asta: opzione del prezzo valore anche dopo la registrazione dell'atto

Il contribuente può esercitare l’opzione per l'applicazione del prezzo valore, con un’apposita dichiarazione da rendere nell’istanza di rimborso della maggiore imposta di registro versata, anche successivamente alla registrazione dell'atto di trasferimento, se questa opzione non era prevista dalle norme in quel momento; Risoluzione del 03.11.2014 n. 95

Forma Giuridica: Prassi - Risoluzione
Numero 95 del 03/11/2014
Fonte: Agenzia delle Entrate
Con Risoluzione dell’Agenzia delle Entrate del 3 novembre 2014 n. 95/E, viene chiarito che nel caso di trasferimenti immobiliari tramite asta pubblica avvenuti prima della sentenza della Corte costituzionale n. 6 del 23 gennaio 2014, purché non esauriti, il contribuente può, comunque, esercitare l’opzione per l’applicazione del regime del prezzo valore con apposita dichiarazione da rendere nell’istanza di rimborso della maggiore imposta di registro versata nei termini previsti dall’articolo 77 del TUR.
 
Questo perché la mancata richiesta dell’applicazione del prezzo valore non è dipesa da una scelta del contribuente, in quanto, sulla base della normativa vigente al momento della stipula dell’atto di acquisto, avvenuto con rogito notarile del 21 novembre 2011, (successivamente integrata dalla sentenza della Corte Costituzionale), tale opzione non poteva essere esercitata per gli immobili acquisiti per asta pubblica, ovvero la previsione recata dall’articolo 1, comma 497, della legge 23 dicembre 2005, n. 266 non contemplava la possibilità di optare per il criterio del prezzo valore per gli immobili acquisiti in sede di espropriazione forzata o di pubblico incanto.
 
A seguito della presentazione di detta istanza, l’ufficio dell’Agenzia procederà alla riliquidazione dell’imposta di registro dovuta per l’atto di trasferimento dell’immobile, acquisito a seguito di aggiudicazione per asta pubblica, e alla liquidazione del rimborso della maggiore imposta eventualmente spettante.
 
Per approfondire l'argomento leggi anche il nostro articolo del Blog "Il criterio del “prezzo-valore” anche nelle esecuzioni immobiliari: lo dice la Corte Costituzionale", a commento della Sentenza della Corte costituzionale n. 6 del 23 gennaio 2014.
 
 

Tag: CIRCOLARI - RISOLUZIONI E RISPOSTE A ISTANZE CIRCOLARI - RISOLUZIONI E RISPOSTE A ISTANZE IMPOSTA DI REGISTRO IMPOSTA DI REGISTRO IPOTECARIA E CATASTALI IPOTECARIA E CATASTALI AGEVOLAZIONI PRIMA CASA 2022 AGEVOLAZIONI PRIMA CASA 2022

Allegati

Risoluzione del 03/11/2014 n. 95/E
Corte Costituzionale Sentenza N. 6 SENTENZA 15 – 23 gennaio 2014
La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

CIRCOLARI - RISOLUZIONI E RISPOSTE A ISTANZE · 25/07/2022 Detrazioni spese edilizie in dichiarazione 2022: il punto dell'Agenzia delle Entrate

L'Agenzia delle Entrate fa il punto sulle detrazioni per spese per interventi di recupero del patrimonio edilizio, Sisma bonus, Bonus verde, Bonus facciate, Eco bonus e Superbonus

Detrazioni spese edilizie in dichiarazione 2022: il punto dell'Agenzia delle Entrate

L'Agenzia delle Entrate fa il punto sulle detrazioni per spese per interventi di recupero del patrimonio edilizio, Sisma bonus, Bonus verde, Bonus facciate, Eco bonus e Superbonus

Esterometro 2022: il punto dell'Agenzia sui nuovi adempimenti

Le regole per la trasmissione dei dati delle operazioni transfrontaliere (esterometro), sotto forma di domande e risposte, in una circolare dell'Agenzia

Credito d'imposta settore energia: le FAQ dell'Agenzia delle Entrate

Il punto su crediti d’imposta per acquisto di energia elettrica in favore di imprese “energivore” e “non energivore” e contributo straordinario contro il caro bollette

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.