HOME

/

FISCO

/

DICHIARAZIONE 730/2022: NOVITÀ

/

CORREGGERE LA DICHIARAZIONE 730/2022: È POSSIBILE DAL 6 GIUGNO

Correggere la dichiarazione 730/2022: è possibile dal 6 giugno

Integrare, rettificare e annullare il 730/2022: date e modalità per procedere. Dal 6 giugno possibile aggiungere redditi "dimenticati"

Dal 31 maggio al 30 settembre 2022 è possibile presentare la dichiarazione 730 precompilata 2022 all'agenzia delle entrate, tramite l’applicazione.

Chi sceglie invece il modello Redditi precompilato ha tempo fino al 30 novembre 2022. 

Sinteticamente ricordiamo che la presentazione dei dichiarativi può essere effettuata, in alternativa: 

  • direttamente dal contribuente all’Agenzia delle entrate, in via telematica 
  • per il modello 730, tramite il proprio sostituto d’imposta, ma solo se presta assistenza fiscale 
  • tramite un Caf o un professionista abilitato.

Ipotizziamo che sia già stato inviato un 730 e il contribuente si rendo conto di avere la necessità di completare o correggere la dichiarazione come deve comportarsi?

In questo caso è possibile inviare, entro il 30 novembre 2022:

  • “Redditi aggiuntivo” 
  • “Redditi correttivo”.

1) Come integrare o rettificare la dichiarazione presentata: possibile dal 6 giugno

Se è stato inviato il modello 730 precompilato e, ci si accorge che nel 2021 sono stati percepiti  

  • redditi soggetti a tassazione separata e a imposta sostitutiva, 
  • plusvalenze di natura finanziaria o investimenti e attività finanziarie all’estero (quadri RM, RS, RT e RW)

occorre presentare "Redditi aggiuntivo"

Invece, occorre presentare "Redditi correttivo" se dopo aver inviato il modello 730 ci si accorge di aver dimenticato dei dati o di averli inseriti in modo errato. 

La presentazione di "Redditi aggiuntivo e correttivo" va fatta entro il 30 novembre 2022. 

Attenzione al fatto che dopo questa data è possibile presentare solo “Redditi integrativo”. 

Potranno allora verificarsi i seguenti casi:

  • se la nuova dichiarazione comporta un maggiore credito o un minor debito, si può chiedere l’eventuale rimborso,
  • se dalla nuova dichiarazione emerge un minor credito o un maggior debito, bisogna contestualmente pagare l’imposta dovuta, gli interessi calcolati al tasso legale con maturazione giornaliera e la sanzione ridotta come previsto dal ravvedimento operoso (art. 13 del decreto legislativo n. 472/97). 

Per presentare reddito correttivo e reddito aggiuntivo/integrativo la data da ricordare è il 6 giugno 2022.

Come spiega anche la guida delle Entrate da questa data è possibile procedere con diversi invii, vediamo quali dalla tabelle di seguito.

Per un riepilogo delle scadenze leggi: Dichiarazione 730/2022: il calendario delle scadenze

Ti consigliamo:

2) Come annullare la dichiarazione presentata: possibile entro il 20 giugno

Il contribuente può avere anche necessità di procedere all’annullamento del modello 730 inviato, in questo caso è necessario sapere che l'annullamento può essere effettuato una sola volta e deve avvenire entro il 20 giugno 2022. 

Per annullare il modello 730 occorre seguire le seguenti istruzioni:

  • verificare che lo stato della ricevuta dell’invio risulti con la dicitura “Elaborato” per farlo si accede all’applicazione con le stesse credenziali utilizzate per l’invio;
  • se è stato compilato anche Redditi aggiuntivo o correttivo del 730, bisogna prima cancellare i dati inseriti, cliccando su “Ripristina” nella sezione “Redditi aggiuntivo e correttivo/integrativo”;
  • quando si annulla il modello 730 inviato, automaticamente viene rimosso anche il modello F24 eventualmente predisposto e nella sezione “Ricevute” è possibile controllare e stampare le ricevute dell’annullamento.

A questo punto, all’Agenzia delle entrate non risulta presentata alcuna dichiarazione e, pertanto, occorre trasmetterne una nuova, altrimenti la dichiarazione risulterà omessa.

Attenzione al fatto che l’invio del nuovo 730 può essere fatto dopo che sono trascorse 24/48 ore dall’annullamento del precedente.

Ti consigliamo:

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LA RUBRICA DEL LAVORO · 19/08/2022 Fringe benefits 2022, nuova soglia 600 euro

Decreto Aiuti bis: franchigia piu alta e inserimento di erogazioni per le utenze domestiche dei dipendenti. Con il bonus 200 euro benzina si arriva ad 800 euro esenti

Fringe benefits 2022, nuova soglia 600 euro

Decreto Aiuti bis: franchigia piu alta e inserimento di erogazioni per le utenze domestiche dei dipendenti. Con il bonus 200 euro benzina si arriva ad 800 euro esenti

Affitto non riscosso: detrazione nelle dichiarazione 2022

Dichiarazione dei redditi 2022: guida al credito d’imposta per canoni di locazione non percepiti

Contributi riscatto laurea familiari: detrazione in dichiarazione

Dichiarazione dei redditi 2022: le agevolazioni per i contributi versati per il riscatto del corso di laurea dei familiari a carico

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.