Pubblicato il 24/02/2010
HOME > DOSSIER > I dossier di Fiscoetasse > Ristrutturazioni >

Chi può usufruire della detrazione IRPEF per le spese sostenute per lavori di ristrutturazione edilizia?

Possono usufruire di tale detrazione tutti coloro che possiedono (cioè sono proprietari o titolari di altro diritto reale) o detengono (come il locatario, il comodatario o soggetto cui si imputano i redditi a norma dell'art. 5 del Tuir) sulla base di un titolo idoneo l'immobile oggetto di ristrutturazione ha diritto alla detrazione anche il familiare convivente del possessore o detentore dell'immobile purchè abbia sostenuto le spese e le fatture ed i bonifici sono a lui intestati.

Leggi tutti gli articoli in Domande e Risposte
tag Tag: Ristrutturazioni Edilizie
Su questo argomento ti possono interessare anche questi prodotti:
Scaricalo in PROMOZIONE a 22,28 € invece di 55,70 € fino al 31/12/2014
Utile pacchetto contenente la Guida sulla cedolare secca, il file excel per il calcolo della convenienza e una raccolta di 40 formule in word sulla locazione
Scaricalo subito a 24,90 €
Un file excel per determinare e gestire correttamente negli anni, le detrazioni e i benefici fiscali derivanti da interventi di ristrutturazione edilizia e di risparmio energetico nel rispetto della normativa in essere. Utile per gestire correttamente la fatturazione lavori, sfruttando al meglio le detrazioni e i plafond disponibili.
Scaricalo subito a 19,90 €
40 Formule utili nella locazione di immobili. Puoi trovare formule per la locazione di immobili civili e commerciali, con canone ordinario o agevolato, modelli per la comunicazione anagrafe condominiale,comunicazione di cessione fabbricato, comunicazione vendita immobile ai fini della prelazione, comunicazione ingresso nuovo inquilino, comunicazione subentro locatore e tante altre utilità pronte per essere utilizzate. Vedi l'indice completo.
Scaricalo subito a 16,90 €
File in excel per il calcolo della convenienza del nuovo meccanismo di tassazione delle locazioni di immobili ad uso abitativo. Il tool consente di modificare l'aliquota della cedolare secca, a seguito della pubblicazione in G.U. del Decreto Legge del 28 marzo 2014, n. 47 che ha previsto la riduzione dell'aliquota della cedolare secca per contratti a canone concordato, dal 15% al 10%.
Gratis
Un utile strumento gratuito per il calcolo della deduzione fiscale prevista dal "Decreto Sblocca Italia" per chi acquista un immobile e lo affitta per otto anni a canone concordato.
Questo file excel consente di verificare i requisiti per la spettanza del bonus fiscale e ne consente la determinazione (in termini di risparmio annuo di imposta).
Scrivi un commento
I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)

CHIUDI E CONTINUA LA NAVIGAZIONE